• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
Se non si aiutano privati e imprenditori come si dovrebbe, mi pare una cosa corretta: sarà solo un pizzico dei soldi necessari, quindi non ci fai nulla, ma almeno rendi in qualche modo "giustizia".
Ma per favore, evitiamo di scrivere assurdità. Sarebbe nient'altro che un furto legalizzato, al pari dell'ipotetica patrimoniale che taluni hanno prospettato.
Comincino invece a dare il buon esempio riprogrammando il referendum per la riduzione del n° di parlamentari, dato che guarda caso è una delle prime scadenze che si sono affrettati a rinviare.
 

possessore

Membro Senior
Privato Cittadino
Comincino invece a dare il buon esempio riprogrammando il referendum per la riduzione del n° di parlamentari, dato che guarda caso è una delle prime scadenze che si sono affrettati a rinviare.
Sai che lo avevo già rimosso? Quindi sono riusciti nell'intento, la gente se ne dimentica.
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
mentre ci gingilliamo cone questi populismi di distrazione di massa le imprese chiudono
Populismo è un termine improprio che in questo caso non c'entra niente. E' facile fare i generosi con i soldi degli altri, quando chi è al potere (e spero che lo sarà per poco) invece di dare per primo il buon esempio causa attriti tra poveri. Ti ricordo anche il vergognoso e amorale decreto che permette di finanziare chi ha lavorato in nero: come credi che la prenda chi ha sempre pagato le tasse?
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Ma per favore, evitiamo di scrivere assurdità. Sarebbe nient'altro che un furto legalizzato, al pari dell'ipotetica patrimoniale che taluni hanno prospettato.
Comincino invece a dare il buon esempio riprogrammando il referendum per la riduzione del n° di parlamentari, dato che guarda caso è una delle prime scadenze che si sono affrettati a rinviare.
A me pare assurdo che ci siano parecchi che da questa situazione ne stiano in qualche modo "giovando": fermo restando gli arresti domiciliari a cui tutti siamo sottoposti, vi è qualcuno che sta a casa con i propri figli, cosa che per anni non ha potuto fare, ed è pagato anche per non fare un tubo. Non per tutti è così, per carità, perché molti lavorano con più difficoltà, magari anche più di prima in termini di ore, ma non mancano episodi in cui si sta a casa a non fare nulla, essendo pagati ugualmente.

Ad ogni modo ho sempre affermato che occorrono misure come una valanga di soldi da distribuire: a quel punto l'ipotesi di tagliare stipendi al settore pubblico diventerebbe cosa assurda, sono d'accordo.
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Ti ricordo anche il vergognoso e amorale decreto che permette di finanziare chi ha lavorato in nero: come credi che la prenda chi ha sempre pagato le tasse?
Io la prenderei bene ( beh, non proprio bene, ma me ne farei una ragione), se fosse l'occasione per "schedare" tutti quelli che lavoravano in nero e chiedono sussidi.
In modo che non possano farlo più in futuro, con le giuste normative.
Però ti faccio questa domanda; se non è giusto pagare chi lavorava in nero, è giusto dare sussidi a pioggia, anche a quelli che non ne hanno bisogno ?
Ad esempio, hanno sospeso il pagamento del bollo auto per tutti ? Perché ?
O il contributo di 600 euro alle partite IVA; mica è obbligatorio prenderlo, non credo che tutti facciano la fame...
Il punto è far ripartire le imprese, e permettere a tutti di poter mangiare.
Non regalare soldi a caso...
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
Io la prenderei bene ( beh, non proprio bene, ma me ne farei una ragione), se fosse l'occasione per "schedare" tutti quelli che lavoravano in nero e chiedono sussidi.
In modo che non possano farlo più in futuro, con le giuste normative.
Però ti faccio questa domanda; se non è giusto pagare chi lavorava in nero, è giusto dare sussidi a pioggia, anche a quelli che non ne hanno bisogno ?
Ad esempio, hanno sospeso il pagamento del bollo auto per tutti ? Perché ?
O il contributo di 600 euro alle partite IVA; mica è obbligatorio prenderlo, non credo che tutti facciano la fame...
Il punto è far ripartire le imprese, e permettere a tutti di poter mangiare.
Non regalare soldi a caso...
Forse ti è sfuggito che non tutti possono usufruire dell'elemosina statale per p.IVA e liberi professionisti, ma ci sono vari "paletti" che ne limitano l'accesso.
Quanto al bonus per gli evasori è una questione di buon senso e di rispetto nei confronti dei contribuenti: uno stato equo e attendibile non dovrebbe mai permettersi di prendere per i fondelli chi si comporta correttamente nei suoi confronti, altrimenti perde completamente credibilità e giustifica comportamenti altrettanto scorretti.
Quanto alla tassa di possesso (compreso l'iniquo superbollo per le auto più potenti) avrebbero dovuto non limitarsi a sospenderla, ma quantomeno a scalare dal pagamento i mesi in cui obbligano a non usare quasi del tutto l'auto. Oltre ai danni aggiuntivi (meccanici, elettrici, elettronici) che subiscono le auto costrette a rimanere ferme.
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Forse ti è sfuggito
Forse mi saranno sfuggite un sacco di cose.
Ma non mi sfugge che questa è una situazione che ha trovato impreparato il mondo intero.
Le ricette vecchie non servono, gli ingredienti vecchi non ci sono più.
Parlo, come tutti, basandomi sulla mia capacità critica e la mia sensibilità; trovo che per salvarci tutti, dobbiamo aiutare chi è in difficoltà, anche se non se lo meriterebbe secondo i canoni normali.
Io, che ho sempre fatto la formica, per la prima volta in vita mia mi trovo costretta a voler aiutare le cicale, che ho sempre considerato irresponsabili; ma cosa consigli, di lasciar morire gli irresponsabili ?
Però poi, vorrei che smettessero di fare le cicale.
Non ho presunzione di avere ragione, i miei sono solo discorsi da chi ha facoltà di dire quello che pensa, come tutti, in modo civile .
Quello che so con certezza è che, non avendo personalmente bisogno, mai approfitterò di qualsiasi forma di sussidio, aiuto o versamento pubblico, anche se , per caso, mi spettasse di diritto.

Poi questo non è il posto giusto per parlare approfonditamente di queste cose, che meriterebbero argomentazioni più incisive.
E comunque non decido io, ma, come sempre, rispetterò le regole ( anche quelle pessime, o stupide).
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
Forse mi saranno sfuggite un sacco di cose.
Ma non mi sfugge che questa è una situazione che ha trovato impreparato il mondo intero.
Le ricette vecchie non servono, gli ingredienti vecchi non ci sono più.
Parlo, come tutti, basandomi sulla mia capacità critica e la mia sensibilità; trovo che per salvarci tutti, dobbiamo aiutare chi è in difficoltà, anche se non se lo meriterebbe secondo i canoni normali.
Io, che ho sempre fatto la formica, per la prima volta in vita mia mi trovo costretta a voler aiutare le cicale, che ho sempre considerato irresponsabili; ma cosa consigli, di lasciar morire gli irresponsabili ?
Però poi, vorrei che smettessero di fare le cicale.
Non ho presunzione di avere ragione, i miei sono solo discorsi da chi ha facoltà di dire quello che pensa, come tutti, in modo civile .
Quello che so con certezza è che, non avendo personalmente bisogno, mai approfitterò di qualsiasi forma di sussidio, aiuto o versamento pubblico, anche se , per caso, mi spettasse di diritto.

Poi questo non è il posto giusto per parlare approfonditamente di queste cose, che meriterebbero argomentazioni più incisive.
E comunque non decido io, ma, come sempre, rispetterò le regole ( anche quelle pessime, o stupide).
Sono considerazioni in parte condivisibili ancorché eccessivamente tolleranti, sicuramente rispettabili, quasi ecumeniche.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
Ragazzi, non scadiamo nel populismo ignorante pure qui! Stampare soldi se non ci sono valori retrostanti (PIL) ha come unico effetto di ridurre il valore dei soldi. Alla fine se esageri distribuisci solo carta straccia (vedi Venezuela).
esatto. è una patrimoniale occulta.
che vive di stipendio non ne risente più di tanto (gli stipendi, con qualche sfasamento inerziale si adeguano). chi ha dei capitali se li vede erodere dall'inflazione.
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
Fare stampare più valuta sarebbe follia allo stato puro. Non farebbe altro che aumentare a dismisura un'inflazione che comunque in ogni caso ci sarà. Per la legge della domanda e dell'offerta la richiesta di prodotti diventerebbe molto superiore all'offerta, i prezzi aumenterebbero in modo spropositato vanificando la ricchezza effimera delle famiglie. L'iperbole di questa conseguenza è una iperinflazione simile a quella della Germania della repubblica di Weimar, quando circolavano banconote da un miliardo di marchi e con un milione non si comprava neppure un kilo di pane (oltretutto è carta straccia anche adesso, perché non hanno alcun valore numismatico).
 
Ultima modifica:

brina82

Membro Senior
Professionista
Fare stampare più valuta sarebbe follia allo stato puro. Non farebbe altro che aumentare a dismisura un'inflazione che comunque in ogni caso ci sarà. Per la legge della domanda e dell'offerta la richiesta di prodotti diventerebbe molto superiore all'offerta, i prezzi aumenterebbero in modo spropositato vanificando la ricchezza effimera delle famiglie. L'iperbole di questa conseguenza è una iperinflazione simile a quella della Germania della repubblica di Weimar, quando circolavano banconote da un miliardo di marchi e con un milione non si comprava neppure un kilo di pane.
Penso non ci siano altre soluzioni, se non quella di stampare. Gli USA faranno così, e credo che prima o poi ci arriveranno tutti, almeno spero.

Che io sappia in guerra si ha sempre inflazione.

In guerra si distruggono case, industrie ecc., e solo i Paesi che non subiscono perdite, potranno ripartire prima degli altri.

La scelta è politica: si deve solo capire se immettere capitali evitando di far fallire l'apparato produttivo (con tutte le conseguenze sull'inflazione ecc.), in maniera tale da ripartire quasi indenni subito dopo, oppure tenere il braccino corto, con le relative conseguenze.
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Penso non ci siano altre soluzioni, se non quella di stampare. Gli USA faranno così, e credo che prima o poi ci arriveranno tutti, almeno spero.
Penso amch’io ,m ma non succederà.
Poi l’inflazione non sono riusciti ad averla nemmeno cercandola con il QI (come se fosse ragionevole averla a tutti costi): non diamo però per scontato che ci sarebbe.
Secondo me.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Penso amch’io ,m ma non succederà.
Poi l’inflazione non sono riusciti ad averla nemmeno cercandola con il QI (come se fosse ragionevole averla a tutti costi): non diamo però per scontato che ci sarebbe.
Secondo me.
Penso che quando cominceranno a mancare alcuni prodotti, sarà inevitabile. Si inizierà da lì.
 

Slartibartfast

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Penso non ci siano altre soluzioni, se non quella di stampare. Gli USA faranno così, e credo che prima o poi ci arriveranno tutti, almeno spero.

Che io sappia in guerra si ha sempre inflazione.

In guerra si distruggono case, industrie ecc., e solo i Paesi che non subiscono perdite, potranno ripartire prima degli altri.

La scelta è politica: si deve solo capire se immettere capitali evitando di far fallire l'apparato produttivo (con tutte le conseguenze sull'inflazione ecc.), in maniera tale da ripartire quasi indenni subito dopo, oppure tenere il braccino corto, con le relative conseguenze.
La piccola differenza è che gli USA, se hanno bisogno di qualcosa o se la comprano o invadono chi ce l’ha. Perché possono. Secondo te noi possiamo fare qualcosa del genere?
 

brina82

Membro Senior
Professionista
La piccola differenza è che gli USA, se hanno bisogno di qualcosa o se la comprano o invadono chi ce l’ha. Perché possono. Secondo te noi possiamo fare qualcosa del genere?
Non siamo potenti come loro, ci mancherebbe, ma neppure che "dobbiamo ringraziare la Germania che ci si accolla sennò avremmo già fallito".
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

I carciofi sono nella casseruola. Ripeto. I carciofi sono nella casseruola.
Alto