• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Ultima modifica:

brina82

Membro Senior
Professionista
Vi allego un articolo scritto ieri da un Prof. di economia che seguo da 7 anni (saranno 10 anni che ripete che il progetto europeo è morto da tempo).

Ottimi spunti per ragionare anche sulle future dinamiche economiche (deflazione, inflazione, ecc.).

 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
l'europa è un soggetto economico (e come tale, tutto sommato, male non funziona). entità politica non è stata, non lo è e - probabilmente - non lo sarà mai.
 

Perizio

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Vi allego un articolo scritto ieri da un Prof. di economia che seguo da 7 anni (saranno 10 anni che ripete che il progetto europeo è morto da tempo).

Ottimi spunti per ragionare anche sulle future dinamiche economiche (deflazione, inflazione, ecc.).

Interessante.
Potrebbero quasi stampare in questo caso
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
Interessante.
Potrebbero quasi stampare in questo caso
stampare carta è una mossa che puoi fare se sei padrone della zecca e noi non lo siamo (più).
qualora lo fossimo, sarebbe una patrimoniale occulta che va a colpire che ha degli assett (tranne - forse - l'amato mattone; ma quello verrebbe tartassato con imposte ad hoc).
ma bisogna anche stare attenti a come stamparla. il famigerato bazooka monetario è stata la cosa più vicina a stampare banconote; come ben sapete, non è servito a nulla. manco ad alzare il tasso di inflazione.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
stampare carta è una mossa che puoi fare se sei padrone della zecca e noi non lo siamo (più).
qualora lo fossimo, sarebbe una patrimoniale occulta che va a colpire che ha degli assett (tranne - forse - l'amato mattone; ma quello verrebbe tartassato con imposte ad hoc).
ma bisogna anche stare attenti a come stamparla. il famigerato bazooka monetario è stata la cosa più vicina a stampare banconote; come ben sapete, non è servito a nulla. manco ad alzare il tasso di inflazione.
Perchè i soldi non sono giunti all'economia reale... Anzi, come già indicato in altre discussioni, ciò ha alimentato bolle finanziari e immobiliari nei paesi del nord Europa.

Se però distribuisci denaro alle persone, senza distruggere l'apparato produttivo di ciascun Paese, non si dovrebbe avere inflazione più di tanto... Se invece lo distruggi ovvero non lo sostieni (lo lasci fallire), l'inflazione sarà una conseguenza inevitabile, legato alla scarsa presenza di alcune merci.

Comunque, potremmo stare a discuterne qui fino a domattina, direi di lasciare stare.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
Perchè i soldi non sono giunti all'economia reale... Anzi, come già indicato in altre discussioni, ciò ha alimentato bolle finanziari e immobiliari nei paesi del nord Europa.

Se però distribuisci denaro alle persone, senza distruggere l'apparato produttivo di ciascun Paese, non si dovrebbe avere inflazione più di tanto... Se invece lo distruggi ovvero non lo sostieni (lo lasci fallire), l'inflazione sarà una conseguenza inevitabile, legato alla scarsa presenza di alcune merci.

Comunque, potremmo stare a discuterne qui fino a domattina, direi di lasciare stare.
quello che dici è verissimo (almeno.... credo)
"distribuire denaro alle persone" però apre la porta a capire "come" farlo.
aumento flat degli stipendi ? reddito di cittadinanza omnicomprensivo? far fare a tutti un lavoro, anche inutile?
 

brina82

Membro Senior
Professionista
quello che dici è verissimo (almeno.... credo)
"distribuire denaro alle persone" però apre la porta a capire "come" farlo.
aumento flat degli stipendi ? reddito di cittadinanza omnicomprensivo? far fare a tutti un lavoro, anche inutile?
In questo momento le persone devono mangiare e sopravvivere. Come faranno gli USA, bonifico ad ogni famiglia...
 

Slartibartfast

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Ragazzi, non scadiamo nel populismo ignorante pure qui! Stampare soldi se non ci sono valori retrostanti (PIL) ha come unico effetto di ridurre il valore dei soldi. Alla fine se esageri distribuisci solo carta straccia (vedi Venezuela).
Il problema semmai è sperare che quei deficienti dei nostri politici riescano in qualche modo a permettere alle aziende di stare in piedi e non chiudere. Questo è l'unico modo di non affogare e sperare di ripartire.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Ragazzi, non scadiamo nel populismo ignorante pure qui! Stampare soldi se non ci sono valori retrostanti (PIL) ha come unico effetto di ridurre il valore dei soldi. Alla fine se esageri distribuisci solo carta straccia (vedi Venezuela).
Non ne sarei troppo convinto.
Il problema semmai è sperare che quei deficienti dei nostri politici riescano in qualche modo a permettere alle aziende di stare in piedi e non chiudere. Questo è l'unico modo di non affogare e sperare di ripartire.
Come se non "regalando" soldi?
 

Slartibartfast

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Non ne sarei troppo convinto.

Come se non "regalando" soldi?
Su che basi non ne sei convinto?

Non spetta a me proporre soluzioni ma magari eliminare un bell'80% di vincoli burocratici alle imprese potrebbe lasciarle libere di crescere. Magari metterne gradualmente sempre di più in condizioni di ricominciare a lavorare, con le dovute precauzioni potrebbe ammortizzare il colpo
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Scusa ma secondo te qualora lo Stato erogasse dei semplici prestiti alle aziende, anche a interessi 0, quante chiuderebbero istantaneamente? Secondo me in parecchie: se non vi è speranza nel futuro, perché indebitarsi?

Se non si vuole distruggere la produzione e la classe imprenditoriale italiana, l'unica soluzione mi pare quella di Trump: soldi regalati alle imprese, basta che non licenzino. Questa mi pare sia l'unica scelta saggia, poi quello che succede succede.

Detto questo, pensi che il PIL americano non crolli? Se si ferma l'economia mondiale, si ferma tutto, ma è un conto "resistere" (per poi ripartire pronti, sul pezzo, quando tutto riparte), un altro conto è far fallire e chiudere le aziende.

Non si può paragonare il Venezuela all'Italia: la prima esporta petrolio, la seconda compra materie prime e le trasforma. Questa è la nostra forza, per cui più che "non troppo convinto", ti direi che sono convinto proprio del contrario.
 

Slartibartfast

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Scusa ma secondo te qualora lo Stato erogasse dei semplici prestiti alle aziende, anche a interessi 0, quante chiuderebbero istantaneamente? Secondo me in parecchie: se non vi è speranza nel futuro, perché indebitarsi?

Se non si vuole distruggere la produzione e la classe imprenditoriale italiana, l'unica soluzione mi pare quella di Trump: soldi regalati alle imprese, basta che non licenzino. Questa mi pare sia l'unica scelta saggia, poi quello che succede succede.

Detto questo, pensi che il PIL americano non crolli? Se si ferma l'economia mondiale, si ferma tutto, ma è un conto "resistere" (per poi ripartire pronti, sul pezzo, quando tutto riparte), un altro conto è far fallire e chiudere le aziende.

Non si può paragonare il Venezuela all'Italia: la prima esporta petrolio, la seconda compra materie prime e le trasforma. Questa è la nostra forza, per cui più che "non troppo convinto", ti direi che sono convinto proprio del contrario.
Non ho parlato di prestiti, ho detto che bisognerebbe mettere le aziende in condizioni di riprendere gradualmente il lavoro e lavorare sullo snellimento della burocrazia che da sempre le soffoca.

Il Venezuela esporta petrolio, a maggior ragione dovrebbe essere ricco e stampare tutti i soldi che vuole, invece non è così.
Noi dobbiamo importare tutto. Con una valuta svalutata non riusciremmo neanche a comprare le materie prime da trasformare
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Non ho parlato di prestiti, ho detto che bisognerebbe mettere le aziende in condizioni di riprendere gradualmente il lavoro e lavorare sullo snellimento della burocrazia che da sempre le soffoca.

Il Venezuela esporta petrolio, a maggior ragione dovrebbe essere ricco e stampare tutti i soldi che vuole, invece non è così.
Noi dobbiamo importare tutto. Con una valuta svalutata non riusciremmo neanche a comprare le materie prime da trasformare
Si ma le aziende hanno scadenze tipo tasse, affitti, ammesso che gli stipendi se li accolli lo Stato...


Non è che la svalutazione sarebbe tale da andare in giro con le carriole di nuova moneta, ma sarebbe correlata al tasso di inflazione accumulato dall'Italia nei confronti di Paesi come ad esempio della Germania. Si parla di un 20-30%.

Poi se ti devo fare un pronostico, a prescindere da tutto, secondo me ci sarà inflazione in ogni caso, come in ogni scenario di guerra, però è un conto restare pronti per ripartire, un altro conto è aver lasciato morire il tessuto produttivo di un Paese.
 
Ultima modifica:

Slartibartfast

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Si ma le aziende hanno scadenze tipo tasse, affitti, ammesso che gli stipendi se li accolli lo Stato...


Non è che la svalutazione sarebbe tale da andare in giro con le carriole di nuova moneta, ma sarebbe correlata al tasso di inflazione accumulato dall'Italia nei confronti di Paesi come ad esempio della Germania. Si parla di un 20-30%.

Poi se ti devo fare un pronostico, a prescindere da tutto, secondo me ci sarà inflazione in ogni caso, come in ogni scenario di guerra.
Beh, l'inflazione che crei dipende dalla quantità di danaro che stampi. Anch'io credo che ci sarà inflazione alla fine di tutto. Bisogna vedere quanta.

Qualcuno ha proposto, per trovare risorse, di chiedere solidarietà ai dipendenti pubblici che non stanno lavorando o che stanno lavorando in modo ridotto e ai pensionati riducendo la retribuzione del 20%.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Qualcuno ha proposto, per trovare risorse, di chiedere solidarietà ai dipendenti pubblici che non stanno lavorando o che stanno lavorando in modo ridotto e ai pensionati riducendo la retribuzione del 20%.
Se non si aiutano privati e imprenditori come si dovrebbe, mi pare una cosa corretta: sarà solo un pizzico dei soldi necessari, quindi non ci fai nulla, ma almeno rendi in qualche modo "giustizia".
 

Perizio

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Si, ridurre proprio la pensione, tanto... Con tutti gli intrighi di malaffare della politica...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno ho un immobile d10 vorrei trasformarlo nella casa del contadino per mio figlio che è imprenditore agricolo professionale è possibile?
Grognard, vieni a riprendermi lunedì alle 9.00.
Alto