1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. manioca

    manioca Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Buongiorno a tutti, ho provato a vedere se esisteva una discussione simile da cui prendere spunto, ma non trovando nulla chiedo il vostro parere.

    Acquisto un immobile ed in sede di ristrutturazione apro una finestra preesistente con l'autorizzazione del condominio. Infatti durante un'assemblea hanno acconsentito all'apertura di tale finestra, A PATTO CHE , PER DECORO DI FACCIATA, IO METTA LE PERSIANE IN LEGNO ANCHE AL PIANO SOTTO E SOPRA il mio.
    Nella più totale buona fede e sperando di vivere in armonia nel nuovo condominio, firmo tali condizioni.

    Adesso sto per affrontare questa spesa, considerato che per mettere le persiane, come richiesto, fino al 3 piano dovrò pagare anche il noleggio del macchinario con scala per consentirne il montaggio, ma scopro un articolo di legge , credo il 1102 , che da quel che capisco mi autorizza a mie spese ad alterare la cosa comune purché io rispetti decoro, ecc ecc.
    Oltre a questo fatto, se la finestra era preesistente e dubitando che abbiano fatto una dia in chiusura delle finestre, io aprendola ho semplicemente riportato lo stato di fatto.
    Insomma voi cosa ne pensate? È corretto che io paghi, oppure pur avendo firmato il foglio nel quale mi impegnavo a mettere le imposte al 1 e 3 piano, firmavo un foglio con una richiesta vessatoria?

    Grazie per eventuali risposte
     
  2. manioca

    manioca Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Chiedo, scusa, vedo discussioni simili che non avevo trovato.
    Leggo quanto precedentemente scritto che appare molto esaustivo.
    Se tuttavia qualcuno avrà osservazioni da fare saranno molto più che gradite.

    Grazie
     
  3. Procicchiani

    Procicchiani Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    Sinceramente non ti sò rispondere
    da amministratore ti avrei informato dell'art 1102
    avrei quindi messo all'odg <<Manioca inforama la sua interzione di riaprire la finestra, installando infissi simili a quelli già presenti nella stessa facciata (art. 1102 c.c.)

    alla tua domanda può rispondere solo un legale

    se il tuo amministratore è un professionista o è ignorante o è in malafede, in ogni caso da cambiare !
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Penso che l'amministratore non centri nulla sulla decisione dell'assemblea ma a mio parere poteva solo informare chi proponeva tale soluzione che ciò non era tanto legittimo, da questo dire che sia un professionista o ignorante o in malafede, in ogni caso da cambiare, ne passa.
    Auguri di Buon Natale
    salves
     
  5. manioca

    manioca Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Grazie, credo di avere comunque buoni spunti per almeno venirci incontro. Non voglio fare la furba.
    Cambiare amministratore non spetta a me deciderlo, n'è so nell'assemblea chi propose la questione perché rigirai dopo la delibera.
    In ogni caso vedremo...
    Buone feste a tutti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina