1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. burke

    burke Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    cari colleghi perchè non ci mettiamo a lavorare su modello americano? Acquisiamo l'immobile in esclusiva scritta al 6%, poi qualsiasi collega potrà vendere l'immobile ed il 6% sarà così suddiviso:per il 3,2% all'agente che ha acquisito e il 2,8% al collega che ha trovato l'acquirente. cosa ne pensate?
     
  2. lami

    lami Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    E ti sembra facile trovare chi ti riconosce il 6% di provvigione ..... per giunta in esclusiva?????????????
    Io faccio fatica a farmi riconoscere il 2%!!!!!! :disappunto: :disappunto:
    Le collaborazioni si fanno comunque ...... prendendo la provvigione una parte da chi vende e l'altra da chi compra.........
     
  3. Athesis

    Athesis Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    Ciao a tutti,
    sono d'accordo con quanto espresso da Iami, la collaborazione tra agenti è molto semplice basta volerla :) ; in fondo se io ho un immobile da vendere ed un mio collega ha un cliente a cui interessa l'immobile si collabora e così io chiedo la provvigione al venditore e il mio collega chiederà la provvigione all'acquirente. :D
    Mi sembra abbastanza logico, o no? :applauso:
    Ciao buon lavoro a tutti.
     
  4. Diego Furlanetto

    Diego Furlanetto Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    Trovo l'idea interessante. Temo tuttavia che per la riuscita avremmo bisogno anche di clienti "americani". Intendo dire che nei paesi anglosassoni è minimo, se non proprio nullo, il fai da te immobiliare: chi deve vendere e chi deve acquistare si rivolge ad un professionista e non direttamente al mercato. Ognuno fa il suo lavoro! Qui da noi il macellaio, il commercialista, il fattorino, il portiere, mia sorella, suo fratello... tutti "sanno" fare e fanno questo lavoro. Abusivamente, certo, ma chi li controllerà mai gli abusivi !?!?!? Bene. Questo non significa gettare la spugna, certo che no. Però credo fermamente che oggi sia importante per prima cosa acquisire noi una mentalità "americana". Passare dall'improduttivo individualismo di categoria alla fattiva collaborazione creando piccole realtà locali collaborative (5/6 agenzie che collaborano strettamente hanno in mano buona parte del portafoglio totale degli immobili di un dato territorio). E' un esempio, certo, altre proposte potrebbero integrarsi e fornire idee programmatiche.

    Vi saluto, se l'argomento interessa mi piacerebbe poterlo approfondire.

    Diego Furlanetto
     
  5. angeloberti

    angeloberti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    Con la mentalità che abbiamo in Italia, molti si trasformerebbero in agenzie di acquisizione: tiro su qualche mandato e che si sbattano gli altri! Centinaia di ragazzini in giro a raccogliere firme con qualsiasi mezzo, pagati, ad incarico, una miseria. Reti di Franchising che educherebbero alla acquisizione coatta, professionisti del mandato! Un ennesimo brutale, definitivo colpo alla professionalità dei poveri, normali, all'antica, AI. :disappunto: :disappunto: :disappunto:
    Mi arriva un messaggio ... ah già è vero ... siamo già su questa strada! :triste:
     
  6. carmeloalba

    carmeloalba Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    venite a Genova a chiedere il 6%.....a un proprietario
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    Quoto quoto e riquoto
     
  8. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    A me sta capitando di lavorare "all'americana"! :occhi_al_cielo:
    Vi ricordate Marco, l'amico che sto aiutando a cercare di recuperare i 6000 euro sottrattigli con l'inganno da un AI disonesto? Si vede che l'aiuto datogli ha fatto effetto, perchè mi ha chiesto di fargli da consulente per l'acquisto di una casa che lui ha già individuato.
    Ho già parlato con il collega che la tratta (che, pur essendo "verde", è una brava persona) e, fra quello che ho potuto trattare sulla sua provvigione, e quello che mi riconoscerà Marco, ho comunque ritagliato il mio compenso :^^: :applauso:

    ;)
     
  9. aatercasa

    aatercasa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    lavorare all'americana,con provviggione al 6% a roma e impossibile,anche avere l'incarico in esclusiva sta diventando una rarità sono un agente da 25 anni al centro storico di roma mi conoscono tutti,mi capita che miei clienti da anni mi chiedono un immobile che non ho.allora contatto colleghi che pubblicitariamente hanno appartamenti che possono andare bene,sai cosa mi rispondono no.............o si su prezzi impossibili.......anzi colgo l'occasione di immobilio per rivolgermia ai colleghi di roma (COLLABORIAMO)
     
  10. carmeloalba

    carmeloalba Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    :disappunto: :disappunto: ci sono delle agenzie quì a genova che non chiedono la provvigione al venditore e purtroppo sono in aumento,ma si sà gratis non lavora nessuno,scrivono sull'incarico maggior realizzo,i soliti furbetti del quartiere.....
     
  11. Id0

    Id0 Ospite

    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    Chi lavora senza prendere provvigione dal venditore è, a parere mio, quasi un mednicante.

    Se lavorassi in un mercato oramai così corrotto e logoro (indovinate perchè!) la prima cosa che farei è differenziarmi, proponendo il servizio partendo dagli acquirenti, specie in un mercato dove la fase attuale tende e riequlibrare la "forza contrattuale" di questi ultimi. ;)

    Non sono convinto ch enon riuscirei, anche in un mercato del genere a racimolare un portafoglio immobile di tutto rispettoso senza dover sottostare a tali pretese.

    Vedere dei colleghi mendicare un incarico mi rattrista moltissimo, eppure basterebbe un semplice cambio di punto di vista...

    Siamo noi che offriamo GRATUIRAMENTE il nostro lavoro fino a conclusione, e quindi siamo NOi a dover e poter scegliere su cosa lavorare e come. ;)
     
  12. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    Inseritevi su io collaboro qui nel sito e facciamo all'italiana.
    La collaborazione.
    Ma partecipiuamo invece di parlarci addosso.
    Cordialmente
    Noel
     
  13. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    Quoto assolutamente.
     
  14. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    Ho spostato la discussione sugli MLS qui
    sulle-mls-riflessioni-previe-e-postume-t2364.html

    Non tollero altri off topic a meno che non mi date uno stipendio per spostare discussioni in continuazione ;) E siccome siete dei gran braccini corti, fate i bravi :disappunto:
     
  15. Id0

    Id0 Ospite

    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    :D

    Hai piena ragione :D

    Braccini corti?

    mani attaccate al tronco!
     
  16. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    CMQ. in Francia ( non in america inghilterra o chissadove ) il venditore e solo lui paga il 4%, chessono marziani??
     
  17. Id0

    Id0 Ospite

    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    si va anche su cifre superiori... arrivano a volte al 7% ma non c'è un limite ne un "uso"
     
  18. Diego Furlanetto

    Diego Furlanetto Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Re: Attività di Agente Immobiliare all'americana?

    Come mai nelle zone turistiche la provvigione richiesta (e ottenuta) è più alta?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina