1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Mike65

    Mike65 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno al forum,
    ho appreso che nel caso di atto di divisione in cui si scioglie la comunione tra tutti gli eredi con assegnazione di beni e senza conguaglio in denaro le imposte di registro sono pari all'1%.
    L'1% è riferito al valore catastale se si tratta di enti urbani, mentre per i terreni l'1% è riferito al valore venale.
    Detto questo la mia domanda è la seguente: nell'attribuire i beni a ciascun erede secondo la % di possesso discendente dalla successione si deve fare riferimento esclusivamente al valore venale/commerciale o a quello catastale?
    Questo perchè noto che c'è molta discrepanza tra il valore catastale ed il valore di mercato per una casa in certi casi anche in rapporto di 1/5.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina