• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

MarioRossi26

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buon giorno

acquisto casa da ristrutturare importante, in attesa di ricevere consenso dalla paesaggistica avendo un vincolo, il prezzo è relativamente basso rispetto alle opere e agli oneri. Versando al preliminare la caparra confirmatoria pari al prezzo o poche migliaia meno, se nel frattempo faccio già opere e faccio lavorare i professionisti, sono garantito dall’eventualità che il venditore nel frattempo riceva offerta migliore, tale che per i lavori fatti gli convenga ritirarsi (rischio da me assunto di ottenere i permessi che una volta ottenuto farebbero alzare il valore). Non mi basta il doppio della caparra, vorrei essere sicuro di poter chiedere l’esecuzione del preliminare senza rischi, tramite il giudice ? O ci sono scappatoie che il venditore potrebbe usare grazie
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Allora perché non fare subito il rogito di compravendita ?
Cosa te lo impedisce ?
Compri, paghi, e ne fai quello che vuoi.
Se ti danno i permessi bene, altrimenti cambi strategia sugli interventi che vuoi fare.
 

IL TRUCE

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
SE e dico SE fosse un affare del genere avresti contro 200 AI.quindi chiudi subito.
Concordo con Francesca. vai a rogito..e punto.
Quando sono affari molto appetibili il giudice e' sempre una incertezza.
SE poi il/i propietari fossero anziani so gia cosa ti verrebbe detto.
Vai a rogito.
Se hai motivi di intestazione temporanei chiariscimeli e valutiamo insieme
 

MarioRossi26

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Per problemi di IVA deve aprire la ristrutturazione il proprietario, e io rogito dopo l’inizio lavori

L’immobile è un ex industriale, vuoto e mezzo fatiscente
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Quindi non è un “acquisto casa”, come pare a di capire all’inizio: è un’operazione immobiliare più complessa.
Se non ti fidi del venditore, puoi fare il preliminare dal notaio come atto pubblico trascritto.
A quel punto, saresti tutelato completamente, pur spendendo qualcosa in più.
 

MarioRossi26

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Si infatti fare il preliminare dal notaio, ma mi rimane sempre il dubbio se davanti a una situazione mutata a favore del venditore che si trova con progetto oneri ecc pagati, può decidere di non vendere più ripagando solo il doppio della caparra, oppure è sempre impugnabile e possibile chiedere al giudice l’esecuzione del contratto e obbligarlo al rogito. Grazie
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dinosala ha scritto sul profilo di Bagudi.
cioe' scusate ma e'possibile che nessuno ha capito la mia domanda
se io sono il confinante ho diritto io ad aquistare il fondo o il nipote? mi sembra semplive boh
Perché non lasciare che il mercato degli affitti fluttui liberamente?:riflessione:
Alto