• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

GiuliaMary

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno,
ho bisogno di qualche parere di esperto. Mi trovo in una situazione scomodissima. L'anno scorso a Ottobre ho partecipato ad un asta e mi sono aggiudicata casa. Ho rispettato i termini per il pagamento (ho dovuto prendere un mutuo). A Febbraio abbiamo fatto l'atto di passaggio, e apposto, da li ad un mese massimo, una volta pronto il decreto di trasferimento avrei dovuto avere le chiavi. La casa era e lo è tuttora occupata, ma con la procedura esecutiva di sfratto non ci sarebbero dovuti essere stati problemi.
In quello stesso periodo da li a poco c'è stato il lockdown ed è antrata in vigore una legge di sospensione delle procedure esecutive immobiliari nella prima casa, ovvero la mia situazione fa parte dell' art 54 ter della L. 24/4/2020 n. 27
Questo significa che sono bloccate tutte le procedure, quindi questa legge dello stato va a tutelare tutti gli affittuari morosi, il che signfica che il mio caso, diverso da questo, fa parte di questa legge.
Inoltre, questa legge viene prorogata ormai da quasi un anno, ogni volta di sei mesi. Io non trovo via d'uscita e non so più dove andare a sbattere la testa. Ora attendo il 30 di Giugno sperando che non ci sia un ulteriore proroga di altri 6 mesi. Nel frattempo sto pagando il mutuo, sto pagando l'affitto di dove abito attualmente, sto pagando il condominio sulla casa nuova e ufficialmente mia a tutti gli effetti, ma dove io non posso mettere piede.
Non è giusto, non è possibile che chi fa le cose con tutta onestà debba pagare.
 

pipo

Membro Junior
Privato Cittadino
Casi simili al suo ce ne sono una infinità, e ogni volta che si presenta una crisi i nostri cari politici ci cacciano dentro la proroga dei sfratti. E' vero che qualche inquilino si è trovato, di punto in bianco, senza lavoro ma è anche vero che molti ne approfittano perchè dicono, tanto lo stato mi protegge.
Che il proprietario di una casa non possa sfrattare un inquilino moroso nei termini di un contratto di affitto firmato da ambo le parti è un furto. Si un furto, perchè c'è una persona che usa una cosa mia senza pagarmi il dovuto. Se una persona ruba una mela, al supermercato , chiamano i carabinieri e dopo 5 minuti ha già la denuncia di furto.
In Italia lo stato di diritto ha due metri e due misure , non esistono garanzie certe, tutto diventa opinabile e vince sempre chi ha piu visibilità e protezioni.
Ciao, resisti che ci sarà anche per noi un'alba gloriosa.
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
Casi simili al suo ce ne sono una infinità, e ogni volta che si presenta una crisi i nostri cari politici ci cacciano dentro la proroga dei sfratti. E' vero che qualche inquilino si è trovato, di punto in bianco, senza lavoro ma è anche vero che molti ne approfittano perchè dicono, tanto lo stato mi protegge.
Che il proprietario di una casa non possa sfrattare un inquilino moroso nei termini di un contratto di affitto firmato da ambo le parti è un furto. Si un furto, perchè c'è una persona che usa una cosa mia senza pagarmi il dovuto. Se una persona ruba una mela, al supermercato , chiamano i carabinieri e dopo 5 minuti ha già la denuncia di furto.
In Italia lo stato di diritto ha due metri e due misure , non esistono garanzie certe, tutto diventa opinabile e vince sempre chi ha piu visibilità e protezioni.
Ciao, resisti che ci sarà anche per noi un'alba gloriosa.
Tutto quello che vuoi, ma se ti serve casa non ti vai a cercare rogne con una casa all'asta occupata. Negli anni a venire, capirai che quel grande affare che pensavi di aver fatto, di ha fatto spendere molti più soldi, tempo e salute. Se sei venuto sul forum, potevi farlo anche prima e chiedere consigli. Evidentemente hai fiuto per gli affaroni
 

pipo

Membro Junior
Privato Cittadino
Rh positivo
Tutto quello che vuoi, ma se ti serve casa non ti vai a cercare rogne con una casa all'asta occupata. Negli anni a venire, capirai che quel ....................................


Ma guarda che qui non centra casa acquistata all'asta o casa acquistata sul mercato immobiliare ,non è neanche questione di affare o affarone , qui è questione di stato di diritto che viene meno. Mi spiego meglio, è la garanzia del rispetto dei diritti che lo Stato deve garantire ai suoi cittadini che viene meno con la proroga degli sfratti, quindi, se l'inquilino è in casa mia senza diritto, lo Stato deve stare dalla parte mia che sono rispettoso della legge.
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
Rh positivo
Tutto quello che vuoi, ma se ti serve casa non ti vai a cercare rogne con una casa all'asta occupata. Negli anni a venire, capirai che quel ....................................


Ma guarda che qui non centra casa acquistata all'asta o casa acquistata sul mercato immobiliare ,non è neanche questione di affare o affarone , qui è questione di stato di diritto che viene meno. Mi spiego meglio, è la garanzia del rispetto dei diritti che lo Stato deve garantire ai suoi cittadini che viene meno con la proroga degli sfratti, quindi, se l'inquilino è in casa mia senza diritto, lo Stato deve stare dalla parte mia che sono rispettoso della legge.
C'è chi è sfortunato e capita con un inquilino moroso.
C'è chi invece compra all'asta un immobile occupato sapendo che l'inquilino è già moroso.
La differenza tra i 2 casi
1 caso il proprietario si mette in casa un inquilino che per motivi sfortunati, diventa moroso e non lascia l'immobile per mesi o anni, avvocato, cause, proroghe, etc
2 caso acquisti un immobile già occupato da un inquilino da sfrattare con tempistiche molto incerte.
Il primo è sfortunato, il secondo è un pirlone che pensava di fare un affarone
Questo è quello che penso
 

GiuliaMary

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Sicuramente ho capito di aver sbagliato.
Ma prima di fare tutto questo io mi sono consultata con degli avvocati. L'immobile tramite custode mi doveva essere consegnato libero. Questo è tutto ovviamente scritto e firmato dal tribunale.
Appena emesso il decreto di trasferimento gli ex proprietari avevano lo sfratto esecutivo che da li a due settimane ci sarebbe stato. Possibile che avendo fatto tutto secondo la legge questo sfratto non ci sarebbe stato se questi non avessero lasciato la casa entro il termine stabilito? (anche con l'eventuale subentro di forze dell'ordine?) Tutto questo è capitato perché è stata inserita una legge che tutela gli sfratti durante il covid,sfratti di qualsiasi genere, anche di persone come loro che so per certo che hanno entrata fissa. Ed è qui il problema, non è considerato il caso in questione. Non è stato considerato che qui non si tutela una persona che ha un diritto. Si tutelano due persone che sono in una casa non loro nonostante queste abbiano la possibilità economica di potersene andare. E non c'è una legge che in situazioni del genere tuteli anche il proprietario effettivo. Che paga per due sconosciuti.
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Buongiorno,
ho bisogno di qualche parere di esperto. Mi trovo in una situazione scomodissima. L'anno scorso a Ottobre ho partecipato ad un asta e mi sono aggiudicata casa. Ho rispettato i termini per il pagamento (ho dovuto prendere un mutuo). A Febbraio abbiamo fatto l'atto di passaggio, e apposto, da li ad un mese massimo, una volta pronto il decreto di trasferimento avrei dovuto avere le chiavi. La casa era e lo è tuttora occupata, ma con la procedura esecutiva di sfratto non ci sarebbero dovuti essere stati problemi.
In quello stesso periodo da li a poco c'è stato il lockdown ed è antrata in vigore una legge di sospensione delle procedure esecutive immobiliari nella prima casa, ovvero la mia situazione fa parte dell' art 54 ter della L. 24/4/2020 n. 27
Questo significa che sono bloccate tutte le procedure, quindi questa legge dello stato va a tutelare tutti gli affittuari morosi, il che signfica che il mio caso, diverso da questo, fa parte di questa legge.
Inoltre, questa legge viene prorogata ormai da quasi un anno, ogni volta di sei mesi. Io non trovo via d'uscita e non so più dove andare a sbattere la testa. Ora attendo il 30 di Giugno sperando che non ci sia un ulteriore proroga di altri 6 mesi. Nel frattempo sto pagando il mutuo, sto pagando l'affitto di dove abito attualmente, sto pagando il condominio sulla casa nuova e ufficialmente mia a tutti gli effetti, ma dove io non posso mettere piede.
Non è giusto, non è possibile che chi fa le cose con tutta onestà debba pagare.
Esiste una norma, la cosiddetta salva-suicidi, che permette di sospendere l'aggiudicazione di un bene, benché saldato il prezzo, se l'esecutato risultasse in grado di proporre tramite un liquidatore un piano particolare di ripianamento del debito.

Questa norma può determinare anche un anno di ritardo sul normale procedimento di intestazione all'aggiudicatario...

Lo racconto per dirti che gli acquisti all'asta non sono acquisti normali. Che possono sorgere degli imprevisti e bisogna mettere in conto di poterli affrontare.

Generalmente, anche in assenza di covid, la procedura per liberare il bene può durare svariati mesi...

Se non si è nelle condizioni di poter far fronte ad attese impreviste ma sempre possibili con un acquisto all'asta, tanto più in presenza di un immobile occupato, meglio concludere un acquisto ordinario...
 

pipo

Membro Junior
Privato Cittadino
L'amara realtà è che nel caso della proroga degli sfratti risulta che lo Stato obbliga un cittadino a farsi carico dei problemi di un altro cittadino , senza entrare nel merito, i sacrifici, le rinuncie i debiti che uno ha fatto per comperarsi quella casa.
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
Se compri unimmobile all'asta e per giunta occupato, non devi venire a lamentarti. Anche se non ci fosse stato il covid, sarebbe cambiato poco
 

pipo

Membro Junior
Privato Cittadino
SI è vero quello che dici, ma io sto portando il discorso su l'ingiustizia della proroga degli sfratti in genere.
Lo dico anche perchè, quei poltronari dei nostri politici capiscano che devono smetterla con la proroga degli fratti ad ogni pisciata di cane.
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
A maggior ragione è suicida acquistare all'asta immobili occupati da utilizzare come prima casa. Peggio ancora che fare trading online da sprovveduti, già rischiano gli addetti ai lavori.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Purtroppo, la maggior parte delle persone vede nell'asta solo una possibilità di pagare meno un bene e non vede i possibili problemi.

Tutti corrono ma poi purtroppo ci sono tante possibilità di ritardi e problematiche: bisogna che la gente capisca che corre un rischio comprando all'asta e deve essere sicura di poterlo affrontare.
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
Purtroppo, la maggior parte delle persone vede nell'asta solo una possibilità di pagare meno un bene e non vede i possibili problemi.

Tutti corrono ma poi purtroppo ci sono tante possibilità di ritardi e problematiche: bisogna che la gente capisca che corre un rischio comprando all'asta e deve essere sicura di poterlo affrontare.
Vaglielo a dire. Soprattutto, che chiedano prima di partecipare non dopo
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Gian Franco Padovan ha scritto sul profilo di Avv Luigi Polidoro.
Buonasera Luigi, posso chiederti un"informazione, non riesco a comprare i crediti per acquistare i servizi come l'APE, assicurazione, ecc.
é normale?
Grazie per l'eventuale risposta gradita.
Gian Franco
Gian Franco Padovan ha scritto sul profilo di Umberto Granducato.
Buongiorno Umberto, posso chiederti un"informazione, non riesco a comprare i crediti per acquistare i servizi come l'APE, assicurazione, ecc.
é normale?
Grazie per l'eventuale risposta gradita.
Gian Franco
Alto