1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Riporto integralmente un articolo appena trovato in rete

    "Casa, meno consuma più vale. arriva la direttivaTra gli elementi di pregio di un immobile entra a pie' pari anche il rendimento energetico, un indicatore che nel prossimo futuro diventerà addirittura obbligatorio in ogni annuncio di vendita o di locazione. è una delle novità della nuova direttiva sull'efficienza energetica degli edifici, che sarà pubblicata nei prossimi giorni sulla gazzetta ufficiale europea
    a mettere dell'avviso sulla questione è stato il presidente di federcasa edo ronchi che ha anche illustrato la situazione delle case italiane, che soffrono di una grave inefficienza energetica. il fabbisogno medio degli edifici è di 300kwh al mq contro i 200 della germania e i 60 della svezia
    tra le misure contenute nella nuova direttiva ed illustrate da ronchi c'è la scadenza del 30 giugno 2014 che sancisce il divieto agli stati membri di concedere incentivi per la costruzione o la ristrutturazione di edifici o di loro parti che non siano conformi ai requisiti minimi di rendimento energetico; l'indicazione agli stati membri di elaborare piani nazionali che fissino obiettivi per edifici a basso consumo energetico e impiego di rinnovabili (emissioni di CO2 nulle o quasi nulle), affidando agli edifici pubblici un ruolo di esempio; l'obbligo per gli stati membri di comunicare ogni tre anni, a partire dal 30 giugno 2011, i risultati che hanno ottenuto; la certificazione energetica degli edifici pubblici; l'adozione di sanzioni efficaci, proporzionate e dissuasive in grado di rendere operative le prescrizioni della direttiva" fonte ASCA


    Non so se sono un pò distratto, ditemelo voi, ma non trovo rispondenza fra titolo e testo, mi sbaglio?:disappunto:
    :domanda:Quanto vale di più la casa?
    :domanda:Chi determina questo valore? La direttiva?
    :domanda:E come si pensa di valutare questo plusvalore?
    :domanda:Attualmente a voi risulta che il mercato paghi questa caratteristica? Dalle mie parti ancora no.:confuso:
    ciao
     
  2. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Ci vorrà del tempo...il rendimento energetico, l'efficienza energetica, il loro rapporto col valore della casa, sono concetti che il mercato deve digerire con calma....ma con una buona illstrazione e divulgazione degli operatori della casa ci si potrà arrrivare anche prima...
     
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Beh, dovrebbe essere il fine ultimo della certificazione energetica....

    Per ora, serve a poco - direi solo a poter godere degli incentivi per gli immobili classificati in "A" o in "B" -, ma un domani dovrebbe diventare uno degli strumenti più importanti dell'acquisizione, percheè dovrebbe influire notevolmente sulle valutazioni...

    Mah, secondo me, siamo indietro di un bel pò :occhi_al_cielo:

    Silvana
     
  4. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Dalle mie parti, i clienti molto spesso mi chiedono "sul nuovo" la classe energetica e i materiali impiegati, e si guardano bene anche la classe energetica dell'immobile usato che vanno ad acquistare.
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io sento ancora un interesse tiepido, forse non hanno ancora capito che è il futuro....:risata:

    Silvana
     
  6. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Su questo aspetto della classe energetica abbiamo "in cantiere" una valutazione immobiliare con gli IVS che, una volta risolta, diventerà un caso studio che verrà presentato ai professionisti che intendono approfondire le proprie conoscenze e competenze in materia.
    Oggetto della valutazione sarà un immobile a destinazione commerciale/direzionale e residenziale costruito in classe B. E' il primo immobile in classe B che viene costruito nella zona quindi mancano i comparabile e quindi saranno sviluppate diverse considerazioni a riguardo del prezzo di mercato, dei costi di costruzione .... insomma, ce ne sarà abbastanza per divertirsi ed imparare.
    ciao
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Tu pensa che io ho in vendita un intervento in classe "A" con un rapporto qualità/superficie/prezzo eccezionale, che godrebbe anche del beneficio statale....

    Pensi che ne abbia ancora venduto uno, o che abbia perlomeno la ressa per acquisire informazioni ???:shock:

    Zero assoluto.:rabbia::rabbia::rabbia::rabbia::rabbia:

    Silvana
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina