• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Maria Calogero

Membro Junior
Privato Cittadino
come puoi giudicare la competenza degli altri professionisti?
Se sei migliore di tutti tanto da giudicarne l'operato puoi far da te invece
Il perito e' scelto dalla banca, non posso sceglierlo io. Come potrei far da me?

il problema non sta nell'investimento ma nel modo in cui hai affrontato tutta la pratica. E' molto probabile che, cambiando investimento, si ripresentino gli stessi problemi
C'è sempre una strategia alternativa, per chi ricerca maggiore sicurezza e serenità negli investimenti immobiliari
Vorrei sapere come avrei dovuto affrontare questa situazione diversamente.

Ho preso un mutuo anche per tutelarmi perche' il mutuo scopre cose che altrimenti rischi di non scoprire pagando in contanti. Infatti e' grazie al mutuo che si e' scoperto che non c'e la cantina e come il venditore si stava approfittando di me che non sono di qui per fregarmi.

Mah, le dico che sono molto, ma molto scoraggiata e amareggiata. Non trovo nessuna strategia qui oltre che chiedere al venditore di o abbassare il prezzo o di fornirmi la cantina di pertinenza come ha fatto agli altri acquirenti. Questa e' la cosa piu' giusta e piu' onesta da fare. Altrimenti dovro' andare per via legale. Se lei sa una strategia migliore la condivida per favore.
 

Carlo Garbuio

Membro Senior
Agente Immobiliare
Come potrei far da me?
se non sai come fare sarebbe consigliabile non giudicare e affidarsi, non credi?

Ho preso un mutuo anche per tutelarmi perche' il mutuo scopre cose che altrimenti rischi di non scoprire pagando in contanti. Infatti e' grazie al mutuo che si e' scoperto che non c'e la cantina e come il venditore si stava approfittando di me che non sono di qui per fregarmi.
non è vero
Sei più tutelato ad affidarti ad un bravo professionista PRIMA di arrivare al mutuo
 

Carlo Garbuio

Membro Senior
Agente Immobiliare
Se lei sa una strategia migliore la condivida per favore.
una valutazione immobiliare fatta bene (oggettiva, chiara e verficbile) è indispensabile prima di ogni scelta immobiliare. Alla fine serve a poco e, se fatta bene, rileva i problemi più tardi
una perizia fatta bene contiene moltisime informazioni utlissime in fase di trattativa
...
 

Maria Calogero

Membro Junior
Privato Cittadino
una valutazione immobiliare fatta bene (oggettiva, chiara e verficbile) è indispensabile prima di ogni scelta immobiliare. Alla fine serve a poco e, se fatta bene, rileva i problemi più tardi
una perizia fatta bene contiene moltisime informazioni utlissime in fase di trattativa
...
Capisco, da quanto leggo allora lei suggerisce che avrei dovuto fare una pre-perizia?

Eppure le dico che prima di firmare il compromesso ho visto tre appartamenti nello stesso residence in vendita molto piu' cari (almeno 20-30 mila euro in piu'). Questo mi aveva rassicurata.

non è vero
Sei più tutelato ad affidarti ad un bravo professionista PRIMA di arrivare al mutuo
Io avevo gia' il mutuo approvato (mutuo in tasca) e la delibera prima di fare la perizia. Il problema e' che la banca ha valutato l' appartamento 12,000 euro in meno perche' il perito ha scoperto che non c'e' la cantina nel compromesso mentre negli altri atti usati per paragone venduti nello stesso residence ce' l' avevano.

A me la cantina era stata offerta si' ma per un pagamento di 12,000 euro in piu' oltre il prezzo di vendita!
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
contanti. Infatti e' grazie al mutuo che si e' scoperto che non c'e la cantina
Beh, non credo.
Che non ci fosse la cantina dovevi saperlo dal principio, se hai firmato un contratto preliminare di compravendita in cui la cantina non era compresa.
Il venditore è libero di vendere al prezzo che vuole: se a te stava bene, non si può dire che ti ha fregato.
Al massimo è l’agente che non è stato molto trasparente, e , da quello che racconti anche nelle altre discussioni, non è in grado di sostenere il suo punto di vista con argomentazioni serie.

Però devo anche dire, per onestà intellettuale, che se non sei in grado di comprare per 12.000 euro di differenza ( che sono tanti soldi, ma non una cifra così impoertsnte, in relazione ad un acquisto immobiliare) forse hai fatto il passo più lungo della gamba: cioè , qualsiasi imprevisto ti avrebbe messo in difficoltà.
 

Maria Calogero

Membro Junior
Privato Cittadino
Però devo anche dire, per onestà intellettuale, che se non sei in grado di comprare per 12.000 euro di differenza ( che sono tanti soldi, ma non una cifra così impoertsnte, in relazione ad un acquisto immobiliare) forse hai fatto il passo più lungo della gamba: cioè , qualsiasi imprevisto ti avrebbe messo in difficoltà.
Grazie, signora Francesca. Diciamo che e' una situazione complicata perche' non posso trasferire un tot massimo di soldi dagli USA all' Italia velocemente. Devo fare un poco alla volta perche' ci sono delle pratiche burocratiche noiosissime ed inoltre dovrei togliere i soldi dai miei investimenti che mi stanno andando bene insomma delle noiose grane che vorrei evitare.
 

Maria Calogero

Membro Junior
Privato Cittadino
Il venditore è libero di vendere al prezzo che vuole: se a te stava bene, non si può dire che ti ha fregato.

Al massimo è l’agente che non è stato molto trasparente, e , da quello che racconti anche nelle altre discussioni, non è in grado di sostenere il suo punto di vista con argomentazioni serie.
Si credo che l' agente era d' accordo con il venditore di non darci la cantina perche' sapendo che eravamo di fuori si strusciavano le mani pronti ad approfittarsene. Come fanno dopotutto con i turisti, ce' il prezzo della merce per gente "locale" e il "prezzo' special per i turisti.

Non sara' proprio fregatura, ma onesta' non e' di certo. Diciamo che non fa piacere scoprire queste cose.

Quando andavo al negozio i primi giorni mi passavano le olive a 3 euro un pacco, ora che mi vedono spesso mi dicono che mi merito il "prezzo special" da cliente fedelta' di 1.50! In pratica, il prezzo che paga la mia vicina di casa da anni.
 

Carlo Garbuio

Membro Senior
Agente Immobiliare
Capisco, da quanto leggo allora lei suggerisce che avrei dovuto fare una pre-perizia?
e cosa sarebbe una pre - perizia?
Non ho parlato di questo ma di perizia eseguita a regola d'arte su cui basare le proprie scelte

Eppure le dico che prima di firmare il compromesso ho visto tre appartamenti nello stesso residence in vendita molto piu' cari (almeno 20-30 mila euro in piu'). Questo mi aveva rassicurata.
non metto in dubbio quanto afferma, per valutare bene sono indispensabili abilitazione, capacità, competenze, dati certi e procedimenti trasparenti. Se ritiene di avere tutto questo può tranquillamente esercitare la professione di valutatore immobiliare e assistere anche altre persone

Io avevo gia' il mutuo approvato (mutuo in tasca) e la delibera prima di fare la perizia. Il problema e' che la banca ha valutato l' appartamento 12,000 euro in meno perche' il perito ha scoperto che non c'e' la cantina nel compromesso mentre negli altri atti usati per paragone venduti nello stesso residence ce' l' avevano.

A me la cantina era stata offerta si' ma per un pagamento di 12,000 euro in piu' oltre il prezzo di vendita!
in uqesto caso la perizia non è può essere valutata oggettivamente perchè non si vede e perchè, da quanto legge, l'errore viene ritenuto rilevante perchè blocca la pratica, non per altri motivi. E qui ci sta tutta la differenza fra strumento affidabile per scelte consapevoli e pezzo di carta a chiusura di una pratica. Tutto questo è noto da tempo, era prevedibile, era risolvibile ed invece si è scelto da fare "come fa tutti" e questo ha comportato ai "soliti probemi" che vengono segnalati anche in questo forum
 

Maria Calogero

Membro Junior
Privato Cittadino
denunciali, altrimenti diventi complice di questo malcostume
Lo farei veramente, ma da quanto capisco, un venditore ha diritto di vendere quello che vuole a chi vuole e al prezzo che vuole. Il fatto e' che noi inizialmente sapevamo che non c'era la cantina inclusa e ci andava bene il prezzo pattuito.

Questo e' stato il nostro errore, non informarci se altri avevano la cantina inclusa per aver comprato allo stesso nostro prezzo, ma penso che ci avrebbero mentito e la verita' sarebbe venuta a galla solo dopo che la banca ha indagato e visto gli atti (a meno che gli atti si possono vedere pubblicamente, ma non credo sia possibile).
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Il fatto e' che noi inizialmente sapevamo che non c'era la cantina inclusa e ci andava bene il prezzo pattuito.
Per quanto la cosa possa sembrare seccante, se il prezzo a voi andava bene, quello che hanno fatto con gli altri acquirenti non è rilevante .
Ti stai focalizzando sul fatto che gli altri avessero la cantina, ma non ti riguarda.
E’ solo il motivo per cui un perito può aver valutato meno casa tua rispetto alle altre, ma non è un’arma per avere sconti o regali.
Se la casa ti piace compra e goditela, senza pensare all’agente “furbetto”.
 

Beb

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Mi avevano detto che e' molto raro che un appartamento e' valutato basso, eppure e' successo a me. La mia banca Intesa San Paolo (mutuo in tasca) chiama e dice che c'e' un problema: il perito ha valutato l' appartamento per 184.000 mentre il prezzo di vendita nel compromesso e' 240.000.

Chiamo l' agente e mi spiega che il perito viene da fuori e non sa bene i prezzi di zona e che ha valutato il valore del mercato forse in base alle case popolare che si trovano circa a 1 km dall' appartamento.

L' appartamento ha solo 8 anni ed e' in un residence. E' in una zona elite con vasto giardino, fontane etc. Ha la vista mare e un club nautico a due passi.

L' agente poi dice che forse il perito aveva stimato giusto e quindi circa 230.000 ma la banca e' stata quella a cambiare il prezzo. E quindi adesso il perito deve fare una perizia certificata per convincere la banca. E' possibile?
Sta succedendo la stessa cosa a me. Accordo per pagare la casa 287.000€, il perito me la valuta 220.000€.
Sia la filiale che il presidio crediti hanno rigettato la perizia sbagliata chiedendo le motivazioni di questa valutazione folle. questo ai primi di giugno, ad oggi ancora nessuna risposta o novità. Quanto ci hanno messo a risolvere la tua situazione? Stai andando a rogito?

P.S: il tutto con Intesa San Paolo (vedo che capita più spesso di quanto credessi...)

P.s.s: l'appartamento della mia vicina periziato da altra banca (Appartamento quasi identico) periziato a 280.000...

Come te, io mi chiedo... perchè doveva succedere a me???
 

Beb

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
perchè la valutazione sarebbe folle?
perchè che l'appartamento della mia vicina identico al mio sia stato valutato 280.000€ e il mio 220.000 non sta nè in cielo nè in terra. sono appartamenti nuovi (finiti di costruire a maggio 2021) quindi non ha alcun senso questa differenza abissale di valutazione
 

Beb

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
e perchè non potrebbe essere sbagliata l'altra perizia?
Perché tutte le case di pari metratura nella zona vengono vendute dai 290.000€ Sino ai 330.000€/350.000€
Ti parlo di una zona a ridosso di Milano (500mt dal cartello MILANO)
Servita da mezzi pubblici a 10 minuti di auto dalla fermata della metro 1
Casa in classe energetica A+
riscaldamento a pavimento
Predisposizione pannelli solari
Con giardino privato ad uso esclusivo di 40mq, box e cantina. Appartamento di 95mq

A quella cifra (220.000€) nell’hinterland di Milano ci prendi si e no un bilocale di classe G.
Non parlo a vanvera. Ti giuro che la situazione è questa.
 

Carlo Garbuio

Membro Senior
Agente Immobiliare
Perché tutte le case di pari metratura nella zona vengono vendute dai 290.000€ Sino ai 330.000€/350.000€
Ti parlo di una zona a ridosso di Milano (500mt dal cartello MILANO)
Servita da mezzi pubblici a 10 minuti di auto dalla fermata della metro 1
Casa in classe energetica A+
riscaldamento a pavimento
Predisposizione pannelli solari
Con giardino privato ad uso esclusivo di 40mq, box e cantina. Appartamento di 95mq

A quella cifra nell’hinterland di Milano ci prendi si e no un bilocale di classe G.
Non parlo a vanvera. Ti giuro che la situazione è questa.
a questo punto con le consocenze e competenze che hai fai te la perizia e ti proponi alle banche per farle meglio degli altri
se vuoi puoi esporre di seguito come faresti la tua stima
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dinosala ha scritto sul profilo di Bagudi.
cioe' scusate ma e'possibile che nessuno ha capito la mia domanda
se io sono il confinante ho diritto io ad aquistare il fondo o il nipote? mi sembra semplive boh
Perché non lasciare che il mercato degli affitti fluttui liberamente?:riflessione:
Alto