1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. paola angelica reni

    paola angelica reni Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Cari Colleghi
    devo rogitare a breve un seminterrato categoria catastale C2 attualmente dotato di impianto di riscaldamento anche se chiuso per motivi di costo dalla Proprietà. Devo provvedere a dotarmi di certificato energetico? :shock: :shock:
    Fatemi sapere grazie
     
  2. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mi risulta che qualsiasi immobile provvisto di impianto di riscaldamento debba essere accompagnato da certificazione o qualificazione energetica... Indipendentemente dal fatto che il riscaldamento sia disattivato da qualsivoglia periodo.
     
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Dal 1° luglio scatta l'obbligo di «dotare» dell'attestato di certificazione energetica tutti gli edifici o porzioni di edifici trasferiti a titolo oneroso, come previsto dall'articolo 6, comma 1-bis, lettera c) del Dlgs 192/2005.
    Per alcuni edifici non è necessario redigere il documento come: gli edifici inagibili, gli edifici che ugualmente non comportano un consumo energetico (portici, legnaie, ecc.)., gli edifici privi di qualsiasi impianto (per i quali non si può in alcun modo calcolare la prestazione energetica), i fabbricati isolati, con una superficie utile totale inferiore a 5 metri quadrati. :stretta_di_mano:
     
  4. paola angelica reni

    paola angelica reni Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Vi ringrazio per le Vostre risposte, mi sono fatta spedire tutta la normativa dal mio Notaio di fiducia e qui è indicato che "sono poi espressamente escluse - art. 3.2 DGR VIII/8745 2008 - dall'applicazione della disciplina descritta, sicchè non è necessaria l'allegazione dell' ACE agli atti di trasferimento nei seguenti casi:

    - fabbricati industriali, artigianali e agricolo non residenziali quando gli ambienti sono mantenuti a temperatura controllata o climatizzati per esigenze del processo produttivo o utilizzando reflui energetici del processo produttivo ecc..ecc....

    Ne consegue che posso fare a meno di questo ACE (Attestato Certificazione Energetica)?
    PS. I NOTAI HANNO PARERI CONTRASTANTI. :disappunto:
     
  5. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina