1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. smith

    smith Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buon giorno , ho acquistato un appartamento di civile abitazione e mi è stato fornito il relativo Certificato Energetico.
    Adesso ho chiesto ed ottenuto dal Comune l'autorizzazione al Cambio di destinazione d'uso , da civile abitazione ad ufficio.
    Dovendo sottoscrivere il contratto di Affitto con una società , posso fornire copia autenticata del Certificato Energetico già in mio possesso o devo farne stilare uno nuovo in quanto cambiata la destinazione d'uso ( preciso che il cambio è avvenuto senza alcuna modifica di locali , caldaie, elementi radianti e quant'altro ) ?
    Grazie per chi mi saprà dare dei consigli.
    Buona serata
    Smith
     
  2. Brisko

    Brisko Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se i riferimenti catastali non sono cambiati (numero di subalterno) secondo me il certificato è ancora valido.
     
  3. smith

    smith Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Gentilissimo Brisko il Comune , per il cambio di Destinazione d'uso mi ha chieto una nuova sceda catastale dove spariscano le diciture Soggiorno e camera e compaiano Ufficio.
    Non sò se cambiando la scheda debbano cambiare anche i riferimenti catastali .
    Grazie
    Smith
     
  4. Brisko

    Brisko Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Lo puoi facilmente verificare controllando i dati della scheda (sopra al disegno troverai le diciture Sezione..... Foglio.... Particella..... Subalterno....).
    Che sia cambiata la dicitura nel disegno è corretto, ma identifica solo la destinazione d'uso dei locali. Devi verificare se il numero di Subalterno della vecchia scheda coincide con quello della nuova. Se così è secondo me non sei tenuto a dover modificare il certificato. In caso contrario mi sa di si (perchè è come se facesse riferimento ad un'altra unità immobiliare).
    Se hai dubbi puoi postare una copia della scheda ed individueremo insieme il numero di Subalterno. Ciao
     
  5. zia little

    zia little Membro Attivo

    Privato Cittadino
    In effetti ora c'è qualcosa di diverso nel calcolo Cened, benchè strutture ed impianti non siano modificati; il cambio della destinazione ti impone calcoli in più quali il contributo dovuto all'illuminazione naturale. Alla fine sul certificato compare anche l'indice di prestazione energetica relativo all'illuminazione "artificiale", cosa che non compare per una destinazione Abitativa; inoltre tutti gli indici di prestazione sono rapportati al volume e non più alla superficie dell'unità immobiliare (come nel caso dell'abitativo).
    Uno dei primi passaggi del calcolo è indicare la destinazione d'uso.
    Io lo rifarei; d'altro canto il certificatore ha già in mano tutte le misure e tutte le caratteristiche dell'unità, si tratta di fare qualche calcolo in più.
    non credo che cambino i riferimenti catastali, caso mai cambierà la destinazione da A2/3 etc ad A10 e se non sbaglio anche la rendita.
    Ciao
     
    A smith piace questo elemento.
  6. smith

    smith Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Carissima Zia little , Ti ringrazio per l'esauriente risposta.Ti chiedo se gentilmente mi puoi far sapere dove posso trovare esattamente quali sono i parametri di cui bisogna tener conto nella Certificazione energetica di un Ufficio.
    Comunque oggi provo a contattare l'Ing. che ha emesso la Certificazione Energetica per l'appartamento e gli chiedo cosa vuole per adeguarmela.
    Buona giornata
    Smith
     
  7. zia little

    zia little Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Scusa dal messaggio non si capisce bene .... non sono cambiamenti che sono stati introdotti ora, in realtà per le destinazione d'uso diverse dall'abitativo è sempre stato così, cioè che gli indici di prestazione energetica fossero riferiti al volume (e quindi anche le classi energetiche). Il calcolo dell'illuminazione è stato introdotto con l'arrivo di Cened + nel 2009.
    Nel mio messaggio di prima "ORA" è riferito al tuo cambio di destinazione d'uso. In ogni caso contatta l'ingegnere che ti ha fatto L'ACE e confrontati con lui.
    Ciao
    ZL:fiore:
     
    A smith piace questo elemento.
  8. smith

    smith Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    OK Grazie Ti farò sapere.
    Smith
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina