1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cinese01

    cinese01 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno, avrei necessità di chiarirmi le idee su alcuni aspetti legati all'oggetto, che non sono riuscito a dipanare nonostante un colloquio con un funzionario addetto della Agenzia delle Entrate.

    1) In caso di redazione di una seconda successione a distanza di poco tempo da un altra compilata 3 anni prima, è prevista una riduzione delle imposte successorie, con modalità che mi sono chiare, il quesito è legato alla applicazione di tale riduzione sapendo che le imposte successorie comprendono appunto:la imposta di successione, ipotecaria e catastale oltre altri minori importi per bolli vari. Tale riduzione si applica sul complesso delle tasse successorie o è limitata solo alla imposta di successione che nella maggioranza dei casi non si paga perché superata dalla franchigia?
    2) Tra le passività che si possono defalcare dal valore imponibile possono essere comprese oltre le spese mediche degli ultimi sei mesi di vita, anche spese di assistenza H24 all'anziano, che prevedono quindi anche di somministrazione medicinali ed assistenza pseudo infermieristica? Tale detrazione è eseguibile solo in caso siano gli eredi ad aver sostenuto tali spese o anche se tali spese sono state sostenute dall'anziano poi deceduto?
    3) Tra le passività che si possono detrarre possono essere considerate delle spese di manutenzione straordinaria di natura condominiale che l'anziano stava sostenendo e che si protrarranno con ratei che proseguiranno per altri due anni ricadendo appunto agli eredi? Se si può detrarre l'importo residuo di un mutuo contratto dalla persona deceduta dovrebbe essere possibile detrarre tali importi destinati alla manutenzione straordinaria, mi sbaglio?
    4) Nella ultima dichiarazione dei redditi che verrà presentata tra qualche mese per il defunto, si prevede ci possano essere dei crediti di imposta, tali crediti possono essere defalcati dall'importo delle tasse successorie tenendosi preventivamente bassi in previsione e poi richiedere la differenza in seguito al fisco per conto degli eredi? Tale richiesta è avanzata per non anticipare denaro per il pagamento di una successione o parte di essa che poi sarebbe successivamente restituito agli eredi come restituzione di imposta del defunto. Mi scuso per la lungaggine e faccio affidamento sul forum per avere risposte possibilmente, inequivocabili. Grazie dal Cinese
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina