1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lucia nunziato

    lucia nunziato Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    I vantaggi li ho capiti, ossia per chi acquista prezzo bloccato e interessi su mutui meno elevati, ma per chi vende e stabilisce un prezzo di locazione superiore paga le tasse sull'intero importo? spiegatemi meglio a livello fiscale i vantaggi e svantaggi di questa formula se potete! Grazie::occhi_al_cielo:
     
  2. MaxMatteo

    MaxMatteo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    dipende, il mio concetto di RfB è slegato totalmente dalla locazione ma è di fatto un preliminare in cui verso delle caparre penitenziali che, se non si addivenisse poi al rogito, vengono perse.
     
  3. pinacio

    pinacio Membro Attivo

    Altro Professionista
    Precedentemente si era già trattata la questione, mi pare che come la espone MaxMatteo sia chiaro e semplice ma mi resta di capire se si tratta di teoria o se avete stipulato atti con questo sistema.
     
  4. MaxMatteo

    MaxMatteo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    certo che li uso...
     
  5. Stella15

    Stella15 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    .Buongiorno a tutti
    anchio propongo per la vendita dei miei immobili la formula del Rent To Buy (locazione preparatoria all'acquisto) entrano nella casa con solo il 6% iniziale .un canone mensile più o meno dell'importo rata mutuo di cui il 50% viene accantonato assieme al 6% il rimanente a me a fondo spese. durata max 3 anni..
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Fai un contratto di locazione o un preliminare?
     
  7. MaxMatteo

    MaxMatteo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ...di certo entrambi con i problemi cossenni a due negozi disiunti...
     
  8. lucia nunziato

    lucia nunziato Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ok, ci siamo, il contratto di locazione va registrato con la relativa imposta di registro bolli e diritti.....il 6% dato al preliminare va dichiarato subito? si paga l'imposta di registro subito come se fosse una compravendita o si rimanda all' eventuale rogito? Mi sembra strano che lo stato aspetti 3 o 5 anni....
    L' aspetto fiscale e' quello che mi interessa di piu' :soldi:
     
  9. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    contratto di locazione non è una vendita, non un preliminare di vendita, ma semplicemente un contratto di locazione con una determinata durata e clausole che tutelano un regolare contratto di locazione:ok:
     
  10. lucia nunziato

    lucia nunziato Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    forse ho impostato male la domanda, e' chiaro che un contratto di locazione non e' un preliminare di vendita, ma nel ns caso mi chiedevo se il 6% dato come caparra ( sul totale di vendita) va' registrato regolarmente subito alla sottoscrizione ?
     
  11. gcaval

    gcaval Membro Attivo

    Altro Professionista
    @MaxMatteo:
    ho letto solo oggi la tua discussione sul Rent to Buy e visto il facsimile di contratto. Come impostazione non male! :ok:
    Effettivamente la differenza tra un "rent to buy" ed un affitto con opzione di riscatto è solo fiscale, a parte qualche dettaglio e l'uso dei nomi (rent to buy = affitto per comprare).

    Resta l'incognita degli eventuali inquilini morosi, ma questo è il classico problema di chi affitta. Se sei disposto ad affittare,
    sai già a quali problemi potrai andare incontro.
    Bisognerebbe capire se ci sono comunicazioni dall'AdE relativamente a questi due strumenti

    Anche a me... siamo di fronte ad un buco normativo?
     
    A lucia nunziato piace questo elemento.
  12. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ma in un contratto di locazione, a che titolo c'è una caparra? sul totale di vendita di cosa?
     
  13. lucia nunziato

    lucia nunziato Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ieri mi e' capitato di vedere una bozza di contratto rent to buy....e vi diro' era un semplice contratto di locazione con un punto in piu' ossia si specificava che a fine contratto c'era l'opzione dell'acquisto...ok? veniva menzionata la caparra del 6% sul prezzo totale proposto per la vendita, oltre le classiche rate di canone di affitto( naturalmente aumentate tenendo conto del tipo di contratto) ora mi chiedevo alla registrazione( sempre se quel contratto fosse valido cosi impostato) che imposta andiamo a pagare? il 2% sul canone annuale di affitto e va bene, ma per il 6% preso nel preliminare si paga a parte l'imposta di registro ? 2 modelli f 23 ?
     
    A Andrea Santagostino piace questo elemento.
  14. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Colleghi, attenzione a cosa proponiamo, questi tipi di contratti hanno ampie lacune sul piano giuridico che fiscale.
    Non garantiscono le parti anzi ne derivano rischi per chi compra e vende.
     
  15. gcaval

    gcaval Membro Attivo

    Altro Professionista
    Essendo una formula ibrida, possiamo dire che qualche lacuna c'è sicuramente. Però non sarei nemmeno così categorico nel dire che non ci sono tutele, o se vuoi, che ci sono rischi per chi compra e chi vende. Purtroppo anche in una normale compravendita, di rischi ce ne sono fin troppi. E di questi tempi lo stiamo vedendo ancor di più.

    Per come la vedo io, più che da un punto di vista giuridico (a parte, ripeto, il problema degli eventuali inquilini morosi, identico a quello del contratto d'affitto), questi strumenti sono poco chiari da un punto di vista fiscale. Però, magari è solo mia ignoranza sull'argomento. Se qualcuno ne sapesse di più...
     
    A Andrea Santagostino piace questo elemento.
  16. MaxMatteo

    MaxMatteo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    utilizzano caparre penitenziali esse non vengono momentaneamente tassate in quanto "titolo di garanzia" non sono imponibili IVA (se chi cede è impresa) e non sono imponibili IRPEF, lo saranno solo al momento in cui si trasformeranno da caparra in "prezzo di acquisto"
     
  17. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Secondo me, e direi che Maxmatteo fa così, sono da fare entrambi i contratti, il primo di locazione e il secondo di compravendita comprendendo le clausole particolari dell'affitto...

    Silvana
     
  18. MaxMatteo

    MaxMatteo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    No silvana, faccio solo un preliminare nel quale condedo l'uso dell'immobile per un periodo determinato facendo lasciare tra caparra di ingresso e caparre mensili una somma che arrivi a circa il 20% del prezzo pattuirto...
    il modello che uso lo trovi ala segunete discussione al num. 27
    http://www.immobilio.it/f15/informaz...92/index2.html
     
  19. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Grazie, ho letto.

    Silvana
     
  20. kks

    kks Membro Attivo

    Privato Cittadino

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina