1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. Enzo starvaggi

    Enzo starvaggi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno...
    Mi è stato chiesto di cointestare un mutuo con altre 2 persone.
    La rata di questo mutuo è di 500€.
    Ho già in corso un finanziamento con rata di 250€ mensile per 3 anni.
    Percepisco uno stipendio di 1350€.
    Vorre sapere quali possibilità ho di chiedere un prestito in caso di necessità?
    Come sarà fatto il calcolo.
    Grazie
     
  2. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Spiegati meglio.
    Ti hanno chiesto , perché ? Che vantaggio avresti tu ?
     
  3. Enzo starvaggi

    Enzo starvaggi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    È mia nipote! Si deve sposare! Vorrebbe acquistare la casa è il suo ragazzo percepisce 1300€ mentre lei non ha ancora un reddito. Manca l'ultimo esame per praticare la professione di avvocato. I genitori di entrambi hanno già un mutuo in essere!
     
  4. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Visto il tuo stipendio e data la precarietà globale della situazione in oggetto, mi sembra quantomeno azzardato porre in atto il tuo proposito.
    In questo caso, molto più logica la dicitura "contestazione mutuo", come da titolo.:^^:
     
  5. Enzo starvaggi

    Enzo starvaggi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Errore nel titolo
    Ma vorrei sapere se è vero che nel calcolo di una banca... mi ritrovo una rata divisa per tre. Cioè 180€ ?
     
  6. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Mi pare un’operazione un po’ azzardata; in quanto cointestatario saresti comunque responsabile in solido se loro avessero delle difficoltà nei pagamenti.

    Io , se fossi tua nipote, attenderei qualche anno ( e una certa stabilità economica) prima di comprare casa.
     
    A Bagudi e specialist piace questo messaggio.
  7. Enzo starvaggi

    Enzo starvaggi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Purtroppo nella sua ingenuità ha già firmato e versato una caparra di 15000€.
    Vorrei tirarmi indietro...ma..........
    È mia nipote!!!
     
  8. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Meno male che sta per laurearsi in legge...
     
  9. Enzo starvaggi

    Enzo starvaggi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Magari.... Si è già laureata... perdi più con 110 e lode! (Penale non civile).
    Lo so... da non credere
     
  10. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Beh, occhio a non inguaiarti per eccesso di generosità...
     
    A francesca63 piace questo elemento.
  11. angy2015

    angy2015 Membro Attivo

    Altro Professionista
    se la banca si accontenta di cointestarti il mutuo si risolve la situazione, poi non potrai più chiedere altri prestiti fino a estinzione del finanziamento che hai già o del mutuo. Pare strano che abbiano firmato e versato senza mettere la clausola di subordinazione all'ottenimento del mutuo, suggerirei l'impiccagione dell'agente se le cose vanno male e non risponde di tasca propria, in alternativa l'avvocato potrebbe iniziare la carriera con questa causa contro l'agente
     
  12. Enzo starvaggi

    Enzo starvaggi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie Angy..... lo farò presente
     
  13. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Non caverebbe un ragno dal buco, perché l'agenzia non può essere responsabile della sprovvedutezza altrui.
     
    A CheCasa!, Bagudi e francesca63 piace questo elemento.
  14. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Concordo; sarebbe difficile dimostrare che una laureata in legge , quasi avvocato, non potesse sapere che mettere firme significa assumersi responsabilità.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  15. angy2015

    angy2015 Membro Attivo

    Altro Professionista
    non dico che vince la causa perchè dipende dal giudice che trova più che dalle leggi, però se uno si affida ad un agenzia per stipulare un compromesso e la paga anche per questo servizio dovrebbe essere un minimo tutelato
     
  16. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    E cosa doveva fare l’agenzia ?
    Impedire ad una giovane laureata in legge di firmare un contratto che era perfettamente in grado di comprendere ?
     
    A CheCasa! e Bagudi piace questo messaggio.
  17. n3m3six78

    n3m3six78 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    promette bene come avvocato
     
  18. Enzo starvaggi

    Enzo starvaggi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Francesca 63.
    Posso dire, a sua difesa, che dopo aver cointestato il mutuo, sia l'agenzia che la responsabile mutui hanno detto che nel caso fossi stato interessato a un mutuo o finanziamento non ci sarebbero stati problemi.
    Quindi penso che le parole sono parole e gli interessi sono interessi!
     
  19. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    La sequenza più logica e oculata dovrebbe essere:
    1) Lavoro con due stipendi; 2) eventuale matrimonio; 3) eventuale acquisto appartamento senza mutuo capestro o meglio ancora affitto per i primi anni.
     
  20. CheCasa!

    CheCasa! Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Al di là di quelle che saranno le tue scelte, @Enzo starvaggi , nelle quali non entro per la delicatezza della siruazione, posso dirti che:
    1) cointestando il mutuo privano tua nipote di una parte rilevante delle detrazioni. Meglio sarebbe stato farti fare da garante. Il garante, in una fase successiva, può essere escluso dalla garanzia con una semplice scrittura interna della banca (offrendo in cambio altra fonte di reddito).
    2) in caso di verifica in CRIF e CR tu risulterai segnalato per la rata complessiva e non per un terzo di rata.
    3) in caso di mancato pagamento della rate, prima di aggredire altri beni, la banca dispone del bene ipotecato. Quindi è da ragionare sulla rilevanza del mutuo rispetto al valore dell'immobile (tanto più alta è la percentuale di intervento, tanto più alto è il tuo rischio)
    4) eventuali pagamenti ritardati costituirebbero segnalazioni di cattivo pagatore anche per te.
     
    A francesca63 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti, personalizzare la tua esperienza e per mantenerti connesso se ti registri.
    Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi