1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. astro

    astro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Nel Giappone feudale tutte le famiglie erano contro tutte le altre ma.... MAGICAMENTE, quando arrivavano i nemici (leggasi "la crisi odierna") erano tutti molto uniti e facevano fronte comune.
    Quale è l'interesse delle agenzie patavine di aprirsi maggiormente a collaborazioni nuove?
    Ha senso oggi essere "gelosi" del proprio portafoglio clienti e diffidenti nei confronti dei colleghi "nuovi o non conosciuti"?
     
  2. tquadro

    tquadro Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    ;) No ! non ha senso conservare gelosamente il proprio portafoglio.
    In queste situazioni l'unione è importante i tempi di vendita fondamentali.
    Ho sempre operato condividendo gli immobili perchè ogni volta che ho ritrovato i colleghi con cui collaboravo mi hanno sempre rispettato e ricambiato la cortesia.
    La collaborazione è importante:
    - in fase di acquisizione mostrando le maggiori potenzailità di lavorare in sinergia
    - per soddisfare il maggior numero di richieste dei clienti
    - per ridurre i tempi
    è evidente che il tutto funziona quando c'è un rispetto reciproco, una collaborazione seria non a senso unico.
    Devo dire che oggi questa mentalità tesa alla collaborazione ed alla condivisione, è reale tanto da spingere molti a studiare nuovi strumenti che aiutano questo modello operativo.
    Nel caso specifico di "ioCollaboro" " www.casesenzasorprese.it " molti non hanno ancora colto una caratteristica tanto semplice quanto geniale :idea: . Si tratta di dichiarare la pubblicità integrata. Questo significa trarre il meglio dalle collaborazioni perchè io titolare dell'incarico dichiaro i miei canali pubblicitari e chi vuole collaborare alla vendita pubbilicizzerà su canali alternativi moltiplicando la visibilità e non creando confusinone.
    Sono favorevole alle collaborazioni serie e durature. Promuovo l'idea delle microreti indipendenti. :D
     
  3. astro

    astro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    tquadro: ma perchè microreti indipendenti e non "macroreti"?
     
  4. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Perchè delle "sottoreti" inducono a mensare in piccolo e non in grande :)
     
  5. tquadro

    tquadro Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Perchè le micro reti si adattano alla realtà del posto ed è più facile gestirle. Solo quando le microreti sono a pieno regime si può parlare di macrorete. La macrorete non è altro che l'unione delle mocroreti. L'aspetto rilevante non è tanto la differenza tra macro e microrete quanto il fatto che molti non colgono l'importanza di dialogare, collaborare in modo indipendente (cioè fuori dalle piattaforme a pagamento).
    Cominciamo a chiederci quanti della community condividono l'idea di io collaboro e quanti sono pronti ad utilizzare gli strumenti creati dal nostro Giorgio. Se l' 80% dei membri di questa community avesse detto lavoriamo su io collaboro e casesenzasorprese forse parleremmo della prima macrorete costituita dal basso. Ma oggi non riusciamo ancora a parlare di microrete. Un esempio, su Roma abbiamo centinaia di iscritti ma quanti desiderano collaborare :domanda: Siamo sempre i soliti ... Agenti Immobiliari :domanda: :disappunto:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina