1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cla.sele

    cla.sele Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongirono a tutti,
    vi seguo da un po ma per la prima volta sono qua a scrivere per avere un aiuto/suggerimento da chi è più esperto di me o del settore..

    Devo comprare casa, da un paio di mesi stiamo girando io e mia moglie ed avevamo anche visto alcune soluzioni di nuova costruzione che potevano interessarci ma .. vediamo i punti dolenti:

    Oggi le banche erogano un mutuo pari all'80% del valor minimo tra compromesso e perizia dell' immobile e questo può già essere un problema per chi come noi non ha una cifra esorbitante a disposizione. Comunque abbiamo il via libera dalla MPS per un mutuo tasso variabile con tetto massimo.

    Purtroppo ci siamo accorti già in un paio di casi che al momento di fare l'offerta il costruttore (oltre a non scendere di nulla o scontare pochissimo nonostante il momento non entusiasmante anche per il mercato immobiliare) una volta concordato il prezzo, ci dice che DEVE dichiarare un 10-15% in meno sul compromesso ed atto!

    Qui sorge il nosto problema, in quanto la banca eroga l'80% e se già arriviamo al pelo con i soldi in questo modo, dovendo dichiarare un prezzo inferiore del 10-15%, come facciamo?!!! Perchè devo pagare una casa tot e dichiarare 10-15% in meno? Non c'è una scappatoia, cosa possiamo fare? AIUTO ..

    Grazie.
     
  2. Oris

    Oris Ospite

    il perchè è semplice, per cercare di guadagnare di più il costruttore cerca di evadere nascondendo un po di imponibile ;)

    Spesso non è nemmeno ingordigia (specie per i piccoli), ma proprio un modus operandi "corrotto" per "sopravvivere": si paga troppo i terreni e si cerca scappatoie dove si può, visto che magari il mercato locale non permette di assorbire i costi e gli interessi dei mutui edili salgono... la soluzione sarebbe "prevenire" NON acquistando quei terreni, ma non facendolo i lavoratori edili non lavorerebbero, quindi... eccoci al patatrac.

    Effettivamente non c'è, per chi è nelle vostre condizioni,un modo buono per uscirne...molti ad esempio facevano fare un ulteriore finanzaimento per raggiungere la cifra... come se il fisco dormisse.

    Lasciamo perdere però le osservazioni sulla evasione fiscale..

    Specie con la legge bersani è risultato quasi impossibile, per chi non ha contanti, comprare casa in questi frangenti.

    Molti altri portavano compromessi fasulli in banca (con cifra gonfiata) e con l'appoggio più o meno consapevole del perito compravano avendo perizie che fcevano si che l'80% finanziato corrisopondesse almeno col 90-100-110 dell'importo effettivamente pagato.

    Cosa da evitare sia perchè è assolutamente illegale sia perchè un giorno la finanza potrebbe raccogliere quei compromessi e confrontarli con le cifre dichiarate ...

    Inoltre c'è da analizzare anche il rischio di fallimento del costruttore, dove il curatore eventuale è bene che trovi il pagamento tutto dichiarato, per tutela vostra che comprate, affinchè la revocatoria sia meno conveniente possibile... insomma attenzione.

    Non strozzatevi per un acquisto, cercate di adattarvi il più possibile alle vostre possibilità, andando in agenzie organizzate la scelta oggi non manca ;)
     
  3. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il costruttore di solito è molto meno disposto a trattare di quanto lo sia un privato perchè il privato ha comunque l'obiettivo di vendere, e prima o poi si deve render conto che dovrà farlo alle condizioni di mercato mentre il costruttore, sopratutto se ha già recuperato l'investimento, non ha nessun problema a tenere gli appartamenti invenduti in attesa di momenti migliori! :occhi_al_cielo: :triste:
    Il motivo della richiesta l'ha già spiegato egregiamente Oris, e concordo assolutamente con lui nello sconsigliarvi di ingolfarvi in una situazione ambigua ed illegale! :ok: :stretta_di_mano:

    ;)
     
  4. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao, ti posso suggerire alcune soluzioni.
    Cercati un costruttore serio che non parli di dichiarato, per il mutuo rivolgiti alla banca 24-7 del gruppo UBI che arriva a finanziare il 95% del valore di perizia dell'immobile.
    Auguri
     
  5. Susy

    Susy Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Carissimo utente di immobilio, sulla base del tuo quesito, ti devo rispondere che forse sapersi districare in questo tipo di faccende è proprio il motivo per cui esistiamo noi mediatori e le agenzie che cercano di portare a buon fine gli affari! Lo stress che stai vivendo tu dovrebbe essere "assorbito" da chi ti segue nella trattativa e ti accompagna al rogito!. Naturalmente risponderti indicandoti una scappatoia sarebbe come per un cuoco, svelare l'ingrediente segreto di una ricetta....scherzo! Il tuo problema principale è che hai trovato la casa che ti piace e non vuoi perderla, quindi se è necessario vai più volte a parlare con il costruttore per trovare una soluzione dalla sua parte e/o vai più volte alla tua banca per trovare la soluzione finanziaria dall'altra (oppure rivolgiti a parenti per un aiuto momentaneo se sai che lavorando un pò di più puoi restituire quanto ricevuto in prestito). Dovresti vedere quel problema che dal 10-15% si sgretola all'8%..... al 3% ...fino a quando non è più un problema. Batti il ferro finchè è caldo e non scoraggiarti! Facci sapere come sta andando...augurissimi
     
  6. Diego Zucchini

    Diego Zucchini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Se non avete "perso la testa" per un immobile in particolare, buttatevi sull'acquisto di un usato recente (2-5 anni). Come dice Maurizio, in questo periodo c'è tanta scelta. Così facendo potrete dichiarare tutta la cifra effettivamente pagata, risparmiare notevolmente sulle spese d'acquisto e godere ancora delle garanzie fornite dal costruttore sugli eventuali vizi strutturali.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina