1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Lisio Alessandro

    Lisio Alessandro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mi scuso in anticipo se non è questa la sezione giusta per aprire questo topic ma passo direttamente alla domanda che vorrei porvi.

    Quando ho fatto l'esame per diventare agente immobiliare tra le varie nozioni apprese avevo studiato che trascorsi 3 anni dal superamento dell'esame era possibile iscriversi al ruolo per diventare perito per le banche ora non riesco a trovare tutte le informazioni necessarie qualcuno sa darmi una mano ?
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Anche CTU per le perizie giurate nei tribunali
     
  3. Pil

    Pil Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Presso la c.c.i.a. Troverai tutte le informazioni necessarie, a Torino ad esempio occorre presentare domanda di iscrizione su loro modulo, allegando marca e versamento da 30. €. Successivamente dovrai " presentarti" al nuovo cliente .
     
  4. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    A Ponz piace questo elemento.
  5. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    questo è un abuso al quale le associazioni non hanno mosso un dito
     
  6. GuglielmoP

    GuglielmoP Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    io ho letto il documento ma non trovo riferimenti inerenti il fatto che gli AI non possano fare perizie.... Se ho capito bene quanto è scritto si dice che tali perizie possano essere effettuate da un tecnico abilitato, iscritto ad apposito albo, albo a cui appunto un Agenti Immobiliari può accedere dopo tre anni dall'iscrizione all'ex ruolo.
     
  7. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Al 2.2.3 c'e' questa frase

    L’attività di agente immobiliare non è compatibile con l’indipendenza peritale.
     
  8. GuglielmoP

    GuglielmoP Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie :) Vado a rileggermi meglio il testo
     
  9. GuglielmoP

    GuglielmoP Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ok letto, tuttavia spero si riferisca non all'attività professionale svolta in senso assoluto ma solamente al caso specifico in cui il perito che dovrà stimare l'immobile sia al medesimo tempo l'agente immobiliare che ha mediato l'acquisto dello stesso, essendovi in tal caso un evidentissimo conflitto di interesse. Sarebbe comunque il caso di approfondire il discorso...specialmente in merito all'ultima frase riportata nel testo. :s
     
  10. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    E' un po ambigua se letta nel contesto anche se interpretivamente propenderei per il senso assoluto.
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  11. GuglielmoP

    GuglielmoP Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Purtroppo anche io propenderei per un'interpretazione in senso assoluto, però sai com'è...la speranza è sempre l'ultima a morire :occhi_al_cielo:....
     
  12. maxpower

    maxpower Membro Junior

    Agente Immobiliare

    Sono d'accordo con Guglielmo. Mi sembra chiarissimo, le perizie, nonostante si sia abilitati a farle, non possono essere eseguite dagli AI coinvolti nella trattativa. Ovvio direte voi, ma repetita iuvant. Poi che le banche comincino a far fare le perizie immobiliari realmente agli AI è tutta un'altra storia.
     
  13. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Unicredit invece interpreta in maniera assoluta ma immagino anche le altre.

    http://www.uccmi.it/attach/Content/Uccmi/374/o/requisitiminimivalutazioniver11.pdf

    "non svolgere attività di mediazione immobiliare né
    essere iscritto al ruolo degli agenti immobiliari o
    degli agenti di affari"
     
  14. maxpower

    maxpower Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Se non ricordo male, qualche tempo fa, avevo letto non ricordo dove, di un AI che aveva approfondito la questione scoprendo che esiste una problematica nella documentazione, dovuta anche al regolamento ABI, che prevede l'iscrizione ad un ordine o albo professionale per il perito, e che quindi elimina più o meno esplicitamente l'AI da questa possibilità. Il tutto però contrasta sia con la possibilità, prevista per legge per un AI di iscriversi nella propria CCIA all'albo dei periti dopo 3 anni dal ottenimento del patentino. Per la legge sei un perito, puoi fare anche il CTU per il tribunale ma non per un ente privato come una banca. Un motivo mi sembra evidente, la difesa di categoria dei geometri/arch/ing che hanno sicuramente associazioni di categoria più forti delle nostre. La seconda, più debole direi, é quella di essere attore/giudice dell'immobiliare. Io faccio una perizia favorevole ai clienti di un collega, lui la farà per i miei. Non capisco in questo in cosa si differisca noi AI da un ingegnere perito e progettista, che un giorno farà perizie favorevoli ad un collega progettista e il giorno dopo l'amico le farà per lui.
    Credo che sinché qualcuno non si prende il disturbo di arrivarci in fondo con qualche sentenza, la cosa rimarrà in questo assurdo limbo.
     
  15. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    A parte il motivo di difesa di categoria secondo me potrebbe esserci anche una ragione un po piu' oggettiva in quanto l'AI opera alla fine sul mercato cosa che non fa un geometra o architetto e quindi ci potrebbe essere un potenziale conflitto .
    Non credo si possa vietare ad una banca di adottare le proprie linee guida a meno che non siano in palese conflitto con la normativa. Ma anche ammesso e non concesso che sia cosi' aver ragione formalmente servirebbe a poco perche' non potresti comunque limitare la scelta della banca su chi scegliere.
     
  16. maxpower

    maxpower Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Concordo, di fondo è un dibattito solo di accademia, perché alla fine le banche potrebbero comunque fare scelte proprie, anche se non è detto che tutte farebbero la stessa scelta.
    Per quanto riguarda il conflitto di interesse, l'ho già detto prima, è plausibile, ma lo è anche per un tecnico che nella stessa veste potrebbe fare sia il perito, sia il progettista, quindi anch'esso coinvolto nel medesimo mercato immobiliare.
     
  17. GuglielmoP

    GuglielmoP Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mi sa che il vero motivo sia semplicemente quello che, almeno in Italia...altrove non so... gli Agenti Immobiliari contano (come si dice a Roma) quanto il due de picche quando regna bastoni....ossia nulla. E non è questione di associazioni di categoria, del settore in cui operiamo, di possibili conflitti di interessi o altro. Semplicemente l'AI è visto come "colui che siccome non sapeva che altro fare ha deciso di rubare legalmente alla povera gente".
     
  18. Lisio Alessandro

    Lisio Alessandro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Studi, ti aggiorni, lavori, sei onesto per cosa ? Ti alzi una bella mattina e lo stato italiano dice che non puoi esercitare un ramo della tua professione.
    A casa mia questo si chiama razzismo vietare ad una categoria che per legge può svolgere una determinata attività e razzismo e come dice GuglielmoP noi agenti immobiliari siamo visti come coloro che non sanno cosa fare nella vita e ti fregano solo per presentarti casa !!
     
  19. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Pensa ai mediatori creditizi... loro la batosta l'hanno avuta sul serio.
     
  20. Lisio Alessandro

    Lisio Alessandro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io sto li li per chiudere na bella bastonata l'ho presa pure io figurati.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina