• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

elin@

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Buongiorno, la mia domanda è rivolta ai colleghi che hanno avuto una situazione del genere:
c'è qualcuno che ha preparato un compromesso per clienti che dopo una proposta d'acquisto hanno voluto richiedere gli incentivi presso la loro banca?
Avete per caso dovuto prestare attenzione ad una "forma" particolare? Devo preparare un compromesso fra venditore e promissario acquirente, che poi dovremo registrare prima del rogito, ma non trovo nulla che mi spieghi come formularla facendo riferimento al discorso incentivi.
Si richiederanno gli incentivi in qualità di Detentore e non di Proprietario.
Chi può aiutarmi? Grazie mille
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Si richiederanno gli incentivi in qualità di Detentore e non di Proprietario.
Quindi il venditore consegna l’immobile in anticipo ?
Se è così, è questo l’aspetto che va disciplinato attentamente.
Se non avviene la consegna, non sono possibili gli incentivi a chi non è ancora proprietario.
 

elin@

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Appunto, infatti lo so. Ma come formulare visto che il compromesso dovrà essere registrato? Cioè dovrà essere un normale compromesso con una "conditio sine qua non" riferito all'incentivo? Sinceramente mi trovo impreparata sull'argomento e speravo che qualche collega potesse delucidarmi su cosa indicare. Possibile che nessuno si sua trovato in una situazione simile? Ho cercato sul forum fra i vari post, ma sembra che è un aspetto mai affrontato da nessun Agente Immobiliare.
 

cristian casabella

Membro Senior
Agente Immobiliare
Appunto, infatti lo so. Ma come formulare visto che il compromesso dovrà essere registrato? Cioè dovrà essere un normale compromesso con una "conditio sine qua non" riferito all'incentivo? Sinceramente mi trovo impreparata sull'argomento e speravo che qualche collega potesse delucidarmi su cosa indicare. Possibile che nessuno si sua trovato in una situazione simile? Ho cercato sul forum fra i vari post, ma sembra che è un aspetto mai affrontato da nessun Agente Immobiliare.
E se poi l'incentivo non viene concesso? Parli di casa indipendente o in contesto condominiale? E' stata già fatta la fattibilità da un tecnico professionista del settore? Hanno già scelto la Banca che sconterà il credito? Ci sono mille aspetti che se non già affrontati rischiano di far saltare la vendita, se condizionata.
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Cioè dovrà essere un normale compromesso con una "conditio sine qua non" riferito all'incentivo?
Non credo che i venditori possano essere condizionati nell’efficacia della vendita dalla possibilità di avere gli incentivi, di cui godrà chi compra.
Secondo me chi compra dovrebbe fat analizzare la fattibilità da un tecnico : una volta accertata la possibilità di usufruire del bonus, si firma un contratto preliminare con consegna anticipata ,consistentissima caparra, accordi chiari e magari trascrizione.
Si iniziano i lavori, e poi a un certo punto si va a rogito (anche se non mi è chiaro cosa impedisca di fare il rogito PRIMA di iniziare o finire i lavori).
Se poi sorge un qualsiasi problema con il bonus, saranno problemi di chi compra.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Discussioni simili a questa...

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Tommaso B ha scritto sul profilo di ingelman.
Buonasera, ho letto che ha grande esperienza in merito, ed ho anche letto una sua risposta a un quesito vecchio.

Mi trovo a 2 giorni dal rogito, a non avere ancora la minuta del mutuo, specificamente con banca BNL.

Ho letto da lei che è quasi normale purtroppo l'invio last minute della minuta al notaio.
Mi conferma anche con BNL?

Grazie mille, gentilissimo
il Custode ha scritto sul profilo di Miciogatto.
Non avevo dubbi che saresti il primo a usare la nuova funzione di modifica del nome utente 🥰
Mi dai sempre delle soddisfazioni! 😁
Alto