• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
a capire cosa comporterebbe per lui (maggiore costo? perdita di benefici?) effettuare il preliminare con atto pubblico notarile visto che mi farei io carico di tutte le spese annesse. Illuminami! 😄
La registrazione è obbligatoria.

Mentre la trascrizione e' altra cosa.
La ratio del suo utilizzo, e' concepita laddove sono venuti meno, i rapporti di fiducia tra le parti.
Solitamente quando il venditore versa in concreto rischio di inadempienza.
A scongiurare l'intervento di terzi di inserirsi nel negozio.
La prassi, comporterebbe un vincolo in assenza di rogito, che potrebbe estendersi procrastinandolo fino a dieci anni.
Esponendo il costruttore ad ogni capriccio del promissario acquirente.
Con un cliente pedante, così come ti manifesti, sarebbe una sciagura.

Mentre la trascrizione fino a tre anni.

Ecco perché non te lo consente anche se delle spese te ne fai carico. (..e ci mancherebbe che le ottemperi per te il costruttore).

Così facendo, quello ti fa capire, che puoi pure andare a comperare da un'altra parte.
Oppure, se non ti fidi financo delle fideiussioni bancarie, aspettare che la realizzazione sia ultimata.

Per farti mandare a quel tal paese, ti manca solo che fai la bella figura di andare in banca, indagando a verificare, se le garanzie che prestano siano farlocche oppure vere.
Come andare a chiedergli se i loro titoli, come gli assegni, siano falsi.

Cerca di essere meno malfidente.

Non sei l'unico acquirente sulla faccia della terra.
 
Ultima modifica:

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
, prima del frazionamento mutuo o dell'estinzione dello stesso sul "tuo" immobile.
Bah...
Scusami Brina ma questa e' davvero pessima.
Come se un venditore non potesse avere credito con la sua banca.
Dopo aver garantito in solido i propri crediti incassati a titolo di acconto prezzo.

Roba di un altro mondo.
 

eldic

Vampiro succhiasangue
Privato Cittadino
In questo caso mi è stata sottoposta una fideiussione bancaria a prima richiesta della durata di 1 anno.. pensi che se chiamassi in banca mi darebbero informazioni circa la veridicità della fideiussione?
embeh, si. non possono non dirti se è loro oppure no. ovvio che deve essere prima a tue mani.
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Ciao a tutti,
Vi scrivo per avere un aiuto!!! Stiamo per sottoscrivere un compromesso per una villetta in costruzione che fa parte di un complesso di 12 villini. Abbiamo chiesto al costruttore di poter effettuare il compromesso con atto pubblico dal notaio ma questo si è rifiutato in quanto la costruzione è cominciata prima dell'obbligo previsto dalla legge di Marzo 19.
A cosa potrebbe essere dovuta questa sua ostinazione? Ovviamente ci saremmo fatti noi carico di tutte le spese aggiuntive.
Il rogito sarebbe previsto per Settembre 2021.
Ad ogni modo lui ci fornisce una fidejussione bancaria a tutela degli acconti versati ma non saprei come tutelarmi da eventuali vendite dello stesso immobile anche ad altri terzi soggetti o/e ad eventuali ipoteche/pignoramenti.
Ad ogni modo non riesco a comprendere questa sua ostinazione nel non voler effettuare la trascrizione notarile.
Grazie a tutti per l'aiuto!
L'Upgrade della norma 122 del 2005 a tutela degli acquirenti di nuove costruzioni nasce dal fatto che alcuni costruttori firmavano i loro contratti preliminari nella saletta del proprio commercialista, fornendo a clienti inesperti fideiussioni farlocche prodotte da piccoli confidi, stampate su ottima cartapecora ma prive di effettiva copertura. Già questo era contrario alla norma originaria anche se difficile da dimostrare perchè la Banca d'Italia non ha mai pubblicato un vero e proprio elenco dei soggetti "diversi" da banche ed assicurazioni con le carte in regola per produrre fideiussioni a garanzia dei pagamenti ricevuti dal costruttore prima del rogito.

Nel tuo caso, se il compromesso lo si facesse comunque ppredisporre da un notaio, con la certezza di ricevere una fideiussione bancaria a prima richiesta, non avrei molti dubbi, soprattutto considerando lo stato già avanzato della costruzione.

In bocca al lupo.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Gian Franco Padovan ha scritto sul profilo di Avv Luigi Polidoro.
Buonasera Luigi, posso chiederti un"informazione, non riesco a comprare i crediti per acquistare i servizi come l'APE, assicurazione, ecc.
é normale?
Grazie per l'eventuale risposta gradita.
Gian Franco
Gian Franco Padovan ha scritto sul profilo di Umberto Granducato.
Buongiorno Umberto, posso chiederti un"informazione, non riesco a comprare i crediti per acquistare i servizi come l'APE, assicurazione, ecc.
é normale?
Grazie per l'eventuale risposta gradita.
Gian Franco
Alto