1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. GialloSole

    GialloSole Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, sono una ragazza che ha da poco preso il patentino.
    Volendo cominciare a mettere in pratica quanto studiato, mi sono rivolta ad una marea di agenzie della città in cui vivo (tranne i grandi marchi di franchising). A parte il fatto che quasi nessuna sapesse come inquadrarmi, la risposta che mi è stata data 9 volte su 10 è stata "Guarda, è un momentaccio, non siamo nelle condizioni di prendere nessuno, il telefono non suona da mesi, etc etc" (in effetti in questa zona ne ho viste chiudere diverse, dopo il boom di aperture degli anni scorsi...), e mi è stato chiesto se avessi aperto la partita IVA in più di un caso. In particolare, uno degli agenti immobiliari con cui ho parlato mi ha fatto capire che la partita IVA è l'unico modo di operare in questo settore, e che eventualmente nella sua agenzia potrei prendere un 30% di provvigione.
    Ora, aprire la partita IVA non è farsi assegnare un numerino e stop, bensì comporta diverse spese, per cui vorrei prima toccare con mano quest'attività!
    Cosa faccio, continuo ad andare in giro per agenzie in cerca di qualcuno che non mi richieda l'apertura immediata della p.IVA oppure è l'unica possibilità che mi rimane?

    Altra cosa, che poco c'entra con la p.IVA: volendo allargare il raggio di ricerca anche a 35-40 km dalla città di residenza può essere un problema per l'agenzia a cui ci si propone?
     
  2. Gi79

    Gi79 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    dal momento che ne hai girate una marea di agenzie... prova a far un salto anche nelle agenzie in franchising e vedi cosa ti propongono.. ... io ero nella stessa tua situazione: sapevo benissimo teoria, avevo il patentino ma soprattutto sapevo che questo era il lavoro della mia vita..a tal punto che ero disposto a lavorare a gratis pur di impararlo.. ..insomma, grazie a questa agenzia in franchising con cui tutt'ora collaboro ho imparato in pochissimo tempo ad acquisire, a gestire l'incarico e a vendere.. e ad ogni vendita impari sempre qualcosa di nuovo..
     
    A STUDIOMINUCCI e m4v3r1k piace questo messaggio.
  3. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Questo è davvero un momentaccio, e le agenzie spesso si trovano in grosse difficoltà, tendendo quindi a ridursi piuttosto che ad espandersi! :confuso:
    Il costo più rilevante che si affronta nell'aprire la partita IVA è quello dei contributi INPS che sono arrivati, come scaglione minimo che si paga indipendentemente dal fatturato, a 3200 euro l'anno, Purtroppo per te l'unico modo per esercitare serenamente la professione, senza operare in modo illegale e senza "ricatti" da parte di titolari con pochi scrupoli è proprio quello di aprire la Partita IVA!
    In quest'ottica la proposta di una provvigione al 30% è allineata con il mercato (almeno con quello di Roma) ed è quindi una proposta che, per iniziare, prenderei in considerazione.
    In ultimo, se sei puntuale e dedichi all'attività la necessaria attenzione, non credo sia un problema la distanza dal tuo luogo di residenza (anche perchè guadagnerai solo se produrrai! :occhi_al_cielo:)
    In bocca al lupo! :fiore: :stretta_di_mano:
     
  4. m4v3r1k

    m4v3r1k Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Per l agenzia non è assolutamente un problema, potrebbe esserlo per te perché alle lunghe ore di lavoro dovrai aggiungere 40 km d auto di andata e ritorno con diminuzione del tempo libero e aumento spese dovute costi della benzina.Tra le agenzie private è difficile trovare lavoro e se lo trovi è solo a provvigioni, i franchising danno anche un rimborso spese di 500 euro al mese che spacciano per un fisso e usano per trattarti come un dipendente pretendendo orari massacra ti e in flessibili e costringendo ti a fare lavoro sporco.
     
  5. jhonny

    jhonny Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    Ciao,
    condivido quanto detto sopra e per questo confermo vista anche la tua giovane età e il momento in cui viviamo di crisi di non prendere in considerazione la partita IVA perchè almeno per il primo anno credo che riuscirai a coprire le spese se tutto va bene ,il problema non sono le case ma chi li compra?? non ci sono soldi cè crisi e sfiducia...ti auguro di trovare un imprenditore che investa su di te...in bocca al lupo
     
  6. EnCa78

    EnCa78 Ospite

    Se sei nuova, attenta alla Partita IVA...E' dura, essendo neofita e considerando il pessimo momento del mercato, pareggiare i costi (almeno per il primo anno) della suddetta.
    Come giustamente diceva Maurizio, ci sono i 3.200 € annui di INPS, cui devi aggiungere i costi del commercialista, i versamenti IVA, varie ed eventuali.
    Non ti si vuole dissuadere dall'intento, ma quanto meno il consiglio è di riflettere bene e, perchè no, parlarne con chi ha esperienza nel settore.
    In bocca al lupo :fiore:
     
    A STUDIOMINUCCI piace questo elemento.
  7. GialloSole

    GialloSole Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ringrazio tutti per le risposte...

    Dunque, la settimana scorsa ho parlato con l'ennesima agenzia (questa, a differenza delle altre cui mi ero proposta, cercava personale) e la proposta -chiamiamola pure "unica possibilità" - è stata di aprire la p.IVA.
    Capisco i costi che mi comporterà, ma, intanto, per entrare in questo settore mi sembra l'unica via, visto che nessuna di quelle a cui mi sono proposta era disposta a prendere qualcuno, neanche gratis. E poi, vista la natura della professione, il concetto di gratis stona un po', visto che ugualmente non sprona quanto il sapere di essere pagati...e di conseguenza non prepara ben bene ad aprirsi in proprio...almeno secondo il mio punto di vista.
    Tempo un anno, e se proprio va male.....stop!

    Dunque, ieri ho fatto il secondo colloquio e già giovedì potrei iniziare... solo che non so come muovermi!!!
    Mi dite cosa devo fare, a partire dall'iscrizione alla CCIAA? E per quanto riguarda l'assicurazione, avete consigli? Non so che pesci prendere, e il tempo stringe...
     
  8. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Innanzitutto ti conviene fare un salto alla tua CCIAA per sapere modalità e tempi di iscrizione (ogni CCIAA si regola a modo suo :occhi_al_cielo:)!
    Per l'assicurazione ti consiglio senz'altro quella del forum: iscriviti al Club di Immobilio e vedi le modalità di accesso all'Area Premium! :ok: :D
     
  9. GialloSole

    GialloSole Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho trovato sul sito dell'Agenzia delle Entrate il modello aa9/11 per la richiesta della partita IVA, ho chiamato l'ufficio di competenza della mia zona e non mi hanno saputo dire se devo andare prima/solo alla CCIAA oppure lì, all'Agenzia delle Entrate...andiamo bene!
    L'assicurazione del forum mi assicuri che è la migliore sul mercato in rapporto qualità/prezzo? Il titolare della suddetta agenzia mi ha detto che la cifra si aggirerebbe sui 220, anche se non mi ha detto quale sarebbe la compagnia...
     
  10. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Dai retta a me, vacci di persona! :ok:
    Nell'area premium del Club trovi tutte le indicazioni sull'assicurazione, e puoi scaricarti la nota informativa prevista dalla legge. Il costo è di 150 euro e, a differenza di molte altre presenti sul mercato, il massimale è unico e non frazionato fra tutti gli aderenti. In parole povere con quelle se hai un sinistro alla fine dell'anno ed il "monte rimborsi" è stato già utilizzato tutto, sei scoperta! :shock:
     
  11. GialloSole

    GialloSole Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Forse ho letto male, ma mi risulta che per iscrivermi al Club Premium dovrei pagare l'abbonamento, 49€. Ora, posso stipulare l'assicurazione anche senza iscrivermi oppure l'iscrizione è condicio sine qua non, arrivando comunque a 200€?
     
  12. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Hai letto bene!
    L'iscrizione all'area premium, però, è annuale e ti dà la possibilità di accedere a tutta una serie di altri servizi, sempre a costo ridotto! :ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina