1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lompoutis

    lompoutis Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve a tutti! 15 giorni prima dell'asta per mia sfortuna mi sono rivolta ad un'agenzia di assistenza aste: ho avuto un incontro con una persona competente che mi ha chiesto 150 euro subito più il 3% circa (in cifra fissa, da corrispondere solo in caso di aggiudicazione) per analizzare due immobili DA Me TROVATI su un sito di aste( e già visitati da sola) e sciorinandomi tutti i servizi dell'agenzia compreso analisi dell'immobile, ricerche in comune sulla regolarità, assistenza pre e post asta, e concludendo con "pensiamo a tutto noi" ... le ultime parole famose! Gli dico che mi rivolgo a lui perché lo ritengo competente come persona (avevo parlato con altre agenzie di aste che non mi erano piaciute). Facciamo analizzare i due immobili, e ci ritroviamo assegnati ad un venticinquenne brufoloso con nostro rammarico, in quanto il consulente esperto aveva detto che ci avrebbe seguito lui personalmente e solo per questo motivo avevo scartato gli altri. Ma andiamo avanti..questa famosa analisi consiste nel calcolo della tassazione prima e seconda casa (poi rivelatasi sbagliata), calcolo spese condominiali (c'era scritto in perizia) e dirci se c'erano abusi (c'era scritto in perizia).Ci fanno firmare fra l'altro un foglio in cui dichiariamo che se non intendiamo avvalerci della loro consulenza siamo obbligati a non partecipare all' asta (cosa illegale credo, trattasi di turbativa d'asta, fra l'altro gli annunci con la perizia glieli avevo portati io ) , cosa che ci spiegano fanno firmare perché eventualmente se qualche altro cliente è interessato allo stesso immobile non vogliono avere concorrenti ( sarebbe curioso capire come sviano la gente dagli immobili dove hanno altri clienti interessati, turbativa d'asta un'altra volta). Nei giorni seguenti proviamo a porre domande su uno dei due immobili, ma contattare il consulente esperto o il ragazzino è' impossibile e non veniamo mai richiamati nonostante i messaggi lasciati. Infine Decidiamo di partecipare, volevo quella casa e io l'avevo trovata. Assistenza zero. Il giorno prima del deposito della cauzione il consulente ragazzino ventenne impacciato si rifiuta di farci una visura (indispensabile) perché costa 26 euro e se decidiamo di non partecipare dice che lo sgridano, per farcela fare dobbiamo noi rivolgerci al consulente esperto che autorizza il ragazzino . Arriviamo al giorno del deposito della cauzione e inizialmente ci vogliono mandare da soli (con mandato via mail) poi viene il il ragazzino che ci fa firmare un mandato da 7000 euro (firmato solo dal mio compagno in una situazione di agitazione alle stelle) e non apre bocca durante la procedura del deposito , per fortuna il venditore delegato ci aiuta. Si crea un problema e si crea un caso mai accaduto, in quanto il venditore del tribunale ci fa firmare un foglio in merito a un'ipotica sospensione. Ma il ragazzino non è interessato, ci fa firmare senza leggere ne' opporsi. Ci rendiamo conto della particolarità della situazione (anche su parere di avvocato amico) quindi chiediamo aiuto al consulente esperto che ce lo nega e non vuole venire in prima persona all'asta nonostante abbiamo insistito di non mandarci il ragazzino vista la situazione particolare come da lui ammesso .Il consulente esperto ammette "quel foglio non andava firmato", il ragazzino dice "non ci ho pensato a leggerlo ". Il giorno dell'asta il ragazzino arriva tardi rischiando di farci perdere la cauzione. Ma andiamo avanti... chiediamo chiarimenti al venditore delegato di questa ipotetica sospensione e il ragazzino si lancia dicendo "io non sono esperto di queste cose". Il venditore delegato intanto ci guarda intendendo "ma non lo pagherete mica questo?" e dice al ragazzino che non può stare lì e il ragazzino nonostante sia il suo lavoro non sa che l'asta con incanto è pubblica e si impaurisce e chiama il suo capo che sbraita al telefono urlando che deve imporsi opponendosi all'eventuale sospensione , ma il ragazzino non lo fa e resta li zitto . Il giorno dopo,Il consulente esperto rendendosi conto che rischiano di perdere la provvigione ci manda in tribunale per fare un'istanza contro il venditore del tribunale (!!) , un'altra volta chiediamo assistenza al consulente esperto chiedendo di venire almeno con noi in tribunale perché' per noi è' una cosa enorme quella che ci dice di fare : ma lui si rifiuta, ci dice che non può esporsi perché conosce tanta gente in tribunale (!!!) e potrebbero vendicarsi per questo scompiglio dell'istanza (da lui imposto). Andiamo soli in questo tribunale, grazie a Dio troviamo una brava persona in cancelleria che ci consiglia di non fare istanza perché in un caso simile l'assegno della cauzione era rimasto bloccato per un anno (cosa che il consulente esperto ci aveva assicurato Non sarebbe mai accaduto). Il giudice risolve la questione, siamo aggiudicatari ma l'agenzia non lo sa in quanto con nostro enorme scandalo dopo la famosa telefonata in cui ci dice di andare in tribunale non abbiamo più sentito nessuno (7 gg fa'!!)!!!! e loro sapevano che avremmo avuto risposta in 2 giorni.Adesso...noi vogliamo rivolgerci a qualcuno e rifiutarci di pagare 7000 euro per un disservizio simile!!! Posso riconoscere qualcosa ma mai 7000 euro!! Ah dimenticavo...questa agenzia per aste me ne ha dette di tutti i colori delle agenzie immobiliari normali (esclamando"mi vergogno a dire di averci lavorato ai miei esordi ") in quanto"sono assenti incompetenti e si fanno pagare per niente! !!" Bel coraggio : almeno l'agenzia immobiliare fa ricerca di immobili! ! Per favore datemi un consiglio !! Posso fare qualcosa se il ragazzino assegnatomi non è' iscritto all'albo degli agenti mandatari con mandato oneroso? Grazie!!
     
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Puoi fare una lettera di contestazione.

    Giustamente come dici, non e' che non vuoi pagare, semplicemente ritieni che i 7k per il servizio prestato siano troppi.

    Legittimo.

    Formula una lettera "severa" senza fare alcun tipo di offerta e sta' a vedere che succede.
     
    A Rosa1968 e Bagudi piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina