1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. seamus

    seamus Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno a tutti,
    chiedo un aiuto su una questione che a pensarci sembra un po' contorta e sta facendo passare notti insonni agli interessati.
    Cosa: acquisto immobile tramite asta
    Quando: circa 3 anni fa

    La famiglia "A", impossibilitata a presenziare all'asta, ha mandato persona di "fiducia" "B" a partecipare.
    B acquista l'immobile e firma le carte anticipando con una cifra X che dovrebbe essere una cauzione o caparra (non so esattamente il termine).

    La famiglia "A" invia nei giorni successivi un assegno circolare all'ufficio postale del tribunale coprendo tutta la somma richiesta per quell'immobile.

    Gli accordi sono che entro breve verrà fatto il passaggio di proprietà.

    La famiglia "A", intanto, usa questa piccola casetta per piccoli soggiorni di villeggiatura. Ci paga le spese condominiali (l'amministratore sa dell'attesa dper il passaggio di proprietà), ci paga le spese di manutenzione ordinaria e straordinaria, il riscaldamento...

    L'individuo "B" telefona dopo 3 anni alla famiglia "A" dicendo che ha bisogno delle chiavi di casa sua intimando il ricorso ad un avvocato.

    E' una brutta situazione.
    Vi chiedo cortesemente di darmi qualche consiglio.
    Ringrazio tutti in anticipo.
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Tutto questo senza scrivere una riga di accordo ????

    Silvana
     
  3. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ....veramente contorta la cosa .Ma a che titolo hai fatto il versamente all'ufficio del tribunale ? non penso incassino i soldi senza senza una causale specifica dell'operazione.A chi e' intestato l'immobile ora ? Non esiste nessun accordo scritto con il "fiduciario B " in merito a tale asta?
     
    A seamus piace questo elemento.
  4. seamus

    seamus Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    grazie, giro le vostre riflessioni e appena li ricevo aggiungo dettagli al forum.

    grazie
     
  5. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Tu sei A o amico di A?
     
  6. seamus

    seamus Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    genero di A e preoccupato per la salute dei due coniugi A, tranquillamente in pensione, vittime di eccesso di fiducia.
    spero tanto che la cosa si risolva bene.
    di sicuro ricorreranno ad un avvocato, ma se poteste continuare a darmi dei riscontri mi sareste di grande aiuto.
    grazie molte
    a presto
     
  7. Gerardo Paterna

    Gerardo Paterna Membro Attivo

    Agente Immobiliare

    Ciao Seamus,

    riassumo: il deposito richiesto ante asta l'ha effettuato "B", la partecipazione fisica all'asta l'ha effettuata "B", l'aggiudicazione è avvenuta a favore di "B". Il saldo prezzo l'ha effettuato "A" entro i termini previsti (di solito 60 gg) ma con assegno circolare (quindi emesso dalla banca) e via posta. Il tribunale rilascia con i suoi tempi il Decreto di Trasferimento a favore di "B" e dà mandato al Conservatore di trascrivere l'annotazione. A tutti gli effetti di legge l'immobile è di "B".

    Tutto questo salvo accordi diversi sottoscritti tra le parti. Gli accordi verbali non hanno valore.

    Puoi tentare una causa legale, posto che sia possibile evidenziare gli elementi che configurino il reato di truffa. Dagli elementi che hai fornito però, l'esito appare assai incerto.

    Saluti.
     
    A seamus piace questo elemento.
  8. seamus

    seamus Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    grazie gerardo, temevo una cosa del genere.
    spero di ottenere dei particolari in più e ve li sottoporrò.
    a presto
     
  9. Gerardo Paterna

    Gerardo Paterna Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Attendiamo tue nuove.

    In bocca al lupo!
     
  10. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Cose da pazzi!
    :shock::shock:
     
  11. guarnaccia

    guarnaccia Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    concordo con Gerardo . l'immobile è di " B " a pieno titolo . per partecipare ad una asta . campo particolarmente delicato .
    occorre la saggia guida di qualificati professionisti . avvocati e notai compresi . guarnaccia
     
  12. vixent

    vixent Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ma per partecipare all' asta B non aveva una delega che si impegnava ad acquistare per conto di A?
     
  13. Gerardo Paterna

    Gerardo Paterna Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La rappresentanza in asta può essere conferita solo ad un legale ed in forma scritta (procura).
    "B" di conseguenza partecipava a titolo proprio.
     
    A vixent piace questo elemento.
  14. vixent

    vixent Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Tutti possono partecipare, anche senza avvocato, all'acquisto di immobili sottoposti a pignoramento o fallimento, ad eccezione del debitore esecutato o fallito (art. 579 c.p.c.). Se l'offerente non vorrà o potrà partecipare fisicamente all'udienza, dovrà dare procura speciale ad un mandatario.

    Nel caso infine in cui l'offerente, nella sua offerta, non voglia rivelare il proprio nome (cd. offerta per persona da nominare), riservandosi di comunicarlo solo a aggiudicazione avvenuta, dovrà servisi di un avvocato (art. 583 c.p.c.).
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  15. Astearoma

    Astearoma Membro Junior

    Privato Cittadino
    Consiglio di tirar fuori i movimenti bancari per l'emissione dei due assegni circolari usati per cauzione e saldo prezzo + spese e tasse. Ed usare tali risultanze per il tipo di azione più efficiente che il vostro legale deciderà di intraprendere.

    Il soggetto B è proprietario della casa ma potrebbe essere attaccato sul piano penale, civile ... ed anche fiscale....

    Certo che queste operazioni fatte con questa leggerezza lasciano sconcertati...
     
  16. Gerardo Paterna

    Gerardo Paterna Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ...per l'appunto, è solito utilizzare un legale di fiducia.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina