1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Naoto

    Naoto Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    sto stipulando contratto di locazione 4+4 con cedolare secca cosa devo scrivere nel contratto omettere il punto relativo al canone istat o no?
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Una clausola tipo questa:

    CEDOLARE SECCA e AGGIORNAMENTO ISTAT. Il locatore dichiara di volersi
    avvalere della modalità di tassazione sui redditi da locazione di fabbricati introdotta
    dall’art. 3 del D.Lgs. 23/2011 denominata “cedolare secca”, riservandosi, tuttavia, la
    facoltà di revocare tale opzione in ciascuna annualità contrattuale successiva a
    quella in corso, da esercitarsi a mezzo raccomandata a.r. prima della scadenza
    dell'annualità contrattuale. L’opzione in oggetto comporta, per il periodo corrispondente alla sua durata, il venir meno dell’obbligo di versamento delle imposte di registro e di bollo relative al suddetto contratto, comprese quelle dovute
    sulla risoluzione e sulle proroghe del contratto stesso. Non verrà inoltre applicata
    negli anni di decorrenza del contratto alcuna maggiorazione del canone, inclusa la variazione accertata dall’ISTAT. Se in futuro il locatore decidesse di revocare l’applicazione di tale regime fiscale, sull’importo annuo del canone dovrà essere pagata l’imposta di registro nella misura del 2% (di cui metà a carico del locatore e metà a carico del conduttore), e verrà applicato l’aumento del canone in base all’indice ISTAT nella misura del 100% della variazione assoluta in aumento dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, verificatasi rispetto al mese precedente quello di decorrenza del presente contratto. In caso di recesso da parte del conduttore, la relativa imposta di registro sarà a carico dello stesso.
     
    A track e euromaila piace questo messaggio.
  3. POGGIBONSI CASE

    POGGIBONSI CASE Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io di solito metto questa dicitura ,ma riconosco che quella di sopra è più completa


    1) salvo opzione del locatore ai sensi e per gli effetti del comma 11 Art. 3 Dlgs N. 23 del 14/03/2011, verrà aggiornato annualmente ed automaticamente in relazione agli indici ISTAT nella misura del 75%.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina