1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Simone Barlottini

    Simone Barlottini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    cè qualcuno che ha un contratto di accordo per collaborazione professionale tra due agenzie ?
    Ovvero un'agenzia ha un cliente interessato all'acquisto di un immobile e un'altra ha l'immobile da vendere. Come si puo formalizzare il tutto ?
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    .. con molta cautela! :risata::risata::risata:
    Scherzi a parte, è importante definire (e scrivere) per bene gli accordi perchè l'acquirente la proposta d'acquisto la deve fare con la stessa agenzia che ha l'incarico a vendere, quindi una delle due deve cedere botta! :confuso: :occhi_al_cielo:

    ;)
     
  3. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    ;););)
     
  4. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao a tutti, a Maurizio Zucchetti, nella collaborazione con agenzia che ha l'immobile in vendita il mio cliente acquirente compila una mia proposta e quindi stabilisce la provvigione con me, poi di solito la totalità delle provvigioni a metà.
     
  5. Nicola Ferraro

    Nicola Ferraro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    i rapporti di collaborazione tra due o più agenzie si devono stabilire a priori mediante contratto sottoscritto altrimenti ..........ti fregano tutti.......... nessuno escluso .............
     
  6. Stefania Brancatelli

    Stefania Brancatelli Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ho collaborato più volte con altre agenzie, se io ho il cliente acquirente la proposta la faccio fare io, tramite la nostra agenzia e poi la presento al venditore accompagnato dal collega dell' altra agenzia. Presento la proposta e poi vado via e li lascio discutere. A me va la provvigione del mio cliente acquirente, all' altra agenzia quella del suo cliente venditore. Ovviamente vicerversa.
     
  7. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La migliore soluzione.
     
  8. Nicola Ferraro

    Nicola Ferraro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Questo va bene finchè gli accordi si fanno tra operatori onesti altrimenti succede spesso che una volta fatto il contratto non si riconosce nessun rapporto. La miglior cosa è di mettere nero su bianco, e stai tranquillo.....................
     
  9. Stefania Brancatelli

    Stefania Brancatelli Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    In che senso non si riconosce nessun rapporto?
    Se il mio cliente ha fatto la proposta scritta con me ed ha lasciato una caparra, come puoi dimostrare il contrario?
    Io comunque, prima di portare un eventuale acquirente chiedo se l'agenzia che ha l'immobile collabora e come, poi decido se ne vale la pena o no. Di solito chiedo la collaborazione se ho un incarico di ricerca, o se è un cliente "affezionato", altrimenti.....
     
  10. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per Nicola Ferraro
    Se nella proposta fai aggiungere o aggiungi che il proponente riconosce all'Agenzia Pippo (la tua) la provvigione pattuita non avrai alcun problema.
    Il rapporto sarà tra te ed il proponente e non tra te e l'altra agenzia.
    Ecco il nero su bianco che assicura la tranquillità.....................
     
  11. francisca

    francisca Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non vedo tutte queste difficoltà.... va bene che è un mondo di squali, ma far fare la proposta di acquisto tutti appassionatamente insieme e scriverci sopra il nome delle due agenzie... no? :confuso:

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    Secondo me gli accordi di collaborazione, fogli di visita ecc. ... non servono a niente. Se uno ti vuole fregare ti frega. L'importante secondo me è prendere magari informazioni da colleghi. E quando i colleghi con esperienza parlano, è difficile che sbaglino.
     
  12. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quoto.
    Proposta su modulo con carta intestata agenzia x, aggiungendo nelle note che l'affare viene perfezionato per effetto dell'intervento dell'agenzia y in egual misura. Scritta a parte fra i due AI che s'impegnano a dividere la provvigione al 50%.
    :stretta_di_mano:
     
  13. francisca

    francisca Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie :D!
    Secondo me è superfluo, ed in alcuni casi mette di malumore i colleghi dover aggiungere una scrittura a parte per le provvigioni a metà, quando poi alla fine ogni AI prenderà dal proprio cliente.
    La scrittura la vedo più utile quando si tratta di più di 2 agenzie.

    Aggiunto dopo 1 :

    A meno che, tra le due agenzie non vi sia una disparità di percentuali, come nel caso dell'amico venditore a cui viene presa ad esempio una mediazione dell'1%, mentre al venditore del 2%.
    Ecco, in questo caso vedo utile la scrittura tra 2 AI.
     
  14. Francesca90

    Francesca90 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao,

    La proposta sul modulo con carta intestata all'agenzia X , intendi l'agenzia titolare dell'incarico o quella che ha l'acquirente?

    grazie
     
  15. alberto81

    alberto81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,

    un quesito:

    L'agenzia A mi da la possibilità di pubblicizzare nella mia agenzia 50 immobili che appartengono alla sua agenzia

    Il mio compito è QUELLO DI SEGNALARE SOLO IL NOMINATIVO ACQUIRENTE, che vuole visitare e smisto la richiesta all'agenzia che ha quell'appartamento.

    Non raccolgo proposte, non faccio preliminari ,non faccio le visite, tutte cose che fara l'agenzia A.

    Quanto posso percepire di provvigione nel caso in cui il nominativo che ho dato all'Agenzia acquisti quell'appartamento ?
     
  16. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ad affare concluso, direi un 10%.
     
  17. alberto81

    alberto81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao Antonello,

    Quindi solo un 10% ?

    Non condividi che un semplice segnalatore che non ha sede fisica ne fa una pubblicita' all'immobile prende il 10% se segnala un immobile in vendita e che verrà venduto e invece un agenzia che ha un altro tipo di visibilita' casomai segnala un acquirente che comprera' debba essere pagata allo stesso modo ?

    Grazie

    Aggiunto dopo 2 minuti...

    Io so che nell'interscambio dei franchising solo per segnalare il nomativo di un probabibile acquirente viene un riconosciuto a chi ha segnalato, in caso di vendita, il 30% della provvigione.
     
  18. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' pur sempre una semplice segnalazione.
    Salvo accordi diversi.

    Appunto come dicevo prima, è da vedere gli accordi.
     
  19. alberto81

    alberto81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Perfetto. Grazie antonello

    Aggiunto dopo 7 minuti...

    Antonello scusami un altro dubbio:

    Secondo te un Franchising può accettare una collaborazione con un Agenzia che non è in franchising , e quest' ultima pubblica gli immobili nella sua agenzia ovviamente allo stesso prezzo ?
    Oppure sono legate dalle loro politiche interne?

    Grazie
     
  20. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Salvo casi rarissimi di grande amicizia fra colleghi, di solito prevalgono le loro politiche interne.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina