• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

CARMEN_02_61

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno.
Ho già avuto modo di utilizzare il forum per una mia amica ed ho trovato persone che mi hanno aiutato tantissimo.
Eccomi di nuovo con quesito.
Ha un appartamento in locazione con durata da settembre 2017 a 29 luglio 2021 in qualità di locatore
Ha la necessità ad oggi di non rinnovarlo più.
Non ha copia del contratto, e non sa se è prevista la clausola del rinnovo.
Gli unici dati in nostro possesso sono questi:
1614338592377.png
Possiamo oggi 26 febbraio avviare la pratica per fare in modo che al 29 luglio si possa liberare la casa?
O serviva il preavviso dei 6 mesi?
non so se era previsto la durata di 4+4.
Qualora fosse 4+4, che possibilità abbiamo ad oggi, ( a 5 mesi dalla scadenza di interrompere)?
Una motivazione grave ci potrebbe essere: lei abita a casa del fratello, non ha una sua dimora.
Mi potete aiutare? grazie infinite in anticipo
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Il contratto andava disdettato con almeno 6 mesi dì anticipo rispetto alla prima scadenza, perciò si è già rinnovato.

Ora puoi solamente provare a chiedere la disponibilità dell'inquilino a lasciare l'appartamento per tue necessità, ma non è detto che l'inquilino accetterà.
 

CARMEN_02_61

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Lo immaginavo.
ma è possibile che nel contratto non sia stata esplicitata la forma 4+4?
visto che è iniziato a settembre 2017 e termine luglio 2021, sarebbero anche meno di 4 anni.
Nella registrazione all'agenzia dell'entrate, in relazione alla scadenza, ci doveva essere traccia del fatto che poteva essere prorogabile?
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Ha un appartamento in locazione con durata da settembre 2017 a 29 luglio 2021
È una durata decisamente strana, servirebbe leggere il contratto per capire l’effettiva durata ( che sarebbe più logico fosse settembre 2021).
In ogni caso, se il contratto è regolare, alla prima scadenza il locatore può dare disdetta con 6 mesi di anticipo solo per i motivi previsti dalla legge (art. 3, comma 1, l. n. 431/1998).
 

CARMEN_02_61

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Infatti è strana la durata,
purtroppo il locatore effettivo non è in possesso del contratto,.
ma la legge quindi non prevede casi di gravità che permettono di andare in deroga al termine minimo di 6 mesi del preavviso?
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
ma la legge quindi non prevede casi di gravità che permettono di andare in deroga al termine minimo di 6 mesi del preavviso?
Non per il locatore, che, come detto, può dare disdetta con i 6 mesi di anticipo, SOLO alla prima scadenza, e SOLO a per i motivi previsti dalla legge summenzionata.
 

CARMEN_02_61

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
È una durata decisamente strana, servirebbe leggere il contratto per capire l’effettiva durata ( che sarebbe più logico fosse settembre 2021).
In ogni caso, se il contratto è regolare, alla prima scadenza il locatore può dare disdetta con 6 mesi di anticipo solo per i motivi previsti dalla legge (art. 3, comma 1, l. n. 431/1998).
Ultima cosa
qualora nel contratto non fosse specificato una proroga o non sia esplicitato 4+4 non abbiamo problemi giusto?
Nel senso che al 20 luglio si interrompe il contratto e ne servirebbe uno nuovo se si dovesse proseguire, giusto???
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Nel senso che al 20 luglio si interrompe il contratto e ne servirebbe uno nuovo se si dovesse proseguire, giusto???
Non proprio.
Come detto bisognerebbe leggere il contratto, ma in linea di massima non è possibile avere un contratto di 4 anni, essendo per legge possibile farne solo 4+4, o 3+2.
Quindi, passati i primi 4 anni ( o i primi 3), senza che locatore o inquilino abbiano dato regolare disdetta, il contratto si intende rinnovato, e l'inquilino non è tenuto a lasciare la casa .
Se il contratto fosse in scadenza a settembre, come dovrebbe, si sarebbe ancora in tempo a disdire, con i motivi previsti.
 
Ultima modifica:

Aidualc

Membro Ordinario
Agente Immobiliare
Dal poco leggibile dalla stampata dell'Agenzia delle Entrate che hai postato, sembrerebbe un classico 4+4 partito il 30/09/2017 e con data finale (DA CORREGGERE) 29/09/2021.
Quindi se la tua amica rientrasse in uno dei requisiti che garantiscono la disdetta del locatore ai primi 4 anni (vedi art. 3 Legge 431/98) dovrebbe mettersi in moto velocemente per:

- rettificare la data all'agenzia delle Entrate (poca spesa molta resa, dovrebbero essere i soliti 67 euro)
- mandare raccomandata di disdetta che arrivi in mano all'inquilino ENTRO il 30/03/2021

PS se nel foglio che hai postato trovi una stringa di lettere e numeri (es. TGJ16T004567000KK), quello è il codice identificativo del contratto. Se a suo tempo era stato registrato presso lo sportello o allegato tramite registrazione digitale, l'Agenzia delle Entrate di competenza ne avrà una copia.
 

CARMEN_02_61

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie infinite, è un ottimo suggerimento.
allargo la foto.
1614346699853.png
purtroppo la registrazione all'agenzie dell'entrate è stata fatta in modalità telematica e come riportato nell'estratto la copia è in possesso del richiedente e non è stato trasmesso.
Forse andando proprio all'agenzia dell'entrata di Napoli posso avere qualche altra notizia.
Comunque la data di inizio contratto è certa perchè ho il contratto precedente che è stato risolto proprio il 20/09/2017, per cui è stata sbagliata la data di fine contratto. Adesso procedo subito
grazie infinite
 

mapeit

Membro Attivo
Privato Cittadino
Chi ha registrato il contratto in via telematica evidentemente ha sbagliato ad inserire la data di fine validità. Comunque alla scadenza del primo periodo di 4 anni non puoi negare il rinnovo se non per uno dei motivi espressamente previsti nella Legge 431/98 e comunicandolo alla controparte almeno sei mesi prima della scadenza.
 

CARMEN_02_61

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Carissimi tutti buongiorno, grazie al vostro aiuto sono in dirittura di arrivo per la questione del contratto.
Ho preparato la lettera di disdetta, che come avete ben evidenziato deve arrivare nelle mani del affittuario 6 mesi prima. ho preparato una bozza , ve la volevo sottoporre.
Ad abitare ci andrà la mai amica con la figlia, al momento sono ospiti dal fratello, quindi il, rispetto della lettera a è a tutti gli effetti

Oggetto: disdetta contratto di locazione ad uso abitativo
Egr. Sigxxxxx.,
con la presente Le comunico la mia intenzione di non rinnovare il contratto di locazione abitativa, stipulato in data 26/09/2017 e registrato in pari data con atto di registrazione n. xxxxxx serie 3T_id telematico_xxxxxxx, presso l’ufficio di DPNA1 UT Napoli 2, durata del contratto dal 30/09/2017 al 30/09/2021, relativo all'immobile di mia proprietà sito in via Monsignor Menna xxxxxxxx, avendo necessità di rientrare in possesso dello stesso per uso abitativo proprio, in conformità a quanto previsto dalla Legge 9 dicembre 1998, n. 431 "Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo", art. 3 lettera a ”quando il locatore intenda destinare l'immobile ad uso abitativo, commerciale, artigianale o professionale proprio, del coniuge, dei genitori, dei figli o dei parenti entro il secondo grado”.
Le chiedo, pertanto, di voler liberare l'immobile da persone e cose alla naturale scadenza del suddetto contratto di locazione, in data 30/09/2021.
Napoli 11/03/2021
Distinti saluti


Secondo voi ho messo troppo informazioni? devo omettere i dati della registrazione????? ho oscurato i dati sensibili, trattandosi di terzi

Grazieeeeeeeeeeeeeeee a tutti!!!!!
 

CARMEN_02_61

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Dal poco leggibile dalla stampata dell'Agenzia delle Entrate che hai postato, sembrerebbe un classico 4+4 partito il 30/09/2017 e con data finale (DA CORREGGERE) 29/09/2021.
Quindi se la tua amica rientrasse in uno dei requisiti che garantiscono la disdetta del locatore ai primi 4 anni (vedi art. 3 Legge 431/98) dovrebbe mettersi in moto velocemente per:

- rettificare la data all'agenzia delle Entrate (poca spesa molta resa, dovrebbero essere i soliti 67 euro)
- mandare raccomandata di disdetta che arrivi in mano all'inquilino ENTRO il 30/03/2021

PS se nel foglio che hai postato trovi una stringa di lettere e numeri (es. TGJ16T004567000KK), quello è il codice identificativo del contratto. Se a suo tempo era stato registrato presso lo sportello o allegato tramite registrazione digitale, l'Agenzia delle Entrate di competenza ne avrà una copia.
Sto preparando il modulo F24 per far rettificare la data della scadenza del contratto all'agenzia dell'entrata. il codice tributo dovrebbe essere 1050? posso farlo telematicamente tramite commercialista?
Grazieeeee
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

fagov91 ha scritto sul profilo di Evi.3.
Ciao Evi, piacere fausto, ho letto che anche tu hai aderito al fondo consap e noi siamo in trattativa avanzata, ovvero che la consap ha detto si ma siamo in attesa di perizia... posso chiederti alcuni chiarimenti?
jennyilmattone ha scritto sul profilo di sandroxxx.
Ciao Buongiorno, ho visto la tua discussione rispetto al piano di zona spinaceto e le case ex GESCAL. ho un problema analogo per un immobile in via frignani. se dovessi leggere il mio messaggio posso chiederi delle informazioni? grazie mille
Alto