• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

U

Utente Cancellato 56861

Ospite
Avrei bisogno di capire se nel contratto di locazione, può essere indicato un importo intero e comprensivo di quota condominiale. Per esempio, si può indicare 650 euro compreso di condominio dove la quota condominiale oscilla fra 25/30 euro mensili? Sul contratto devo per forza separare le due quote? E' la prima volta che il proprietario mi fa una richiesta del genere dove preferisce indicare un unico importo.
 

cristian casabella

Membro Senior
Agente Immobiliare
Avrei bisogno di capire se nel contratto di locazione, può essere indicato un importo intero e comprensivo di quota condominiale. Per esempio, si può indicare 650 euro compreso di condominio dove la quota condominiale oscilla fra 25/30 euro mensili? Sul contratto devo per forza separare le due quote? E' la prima volta che il proprietario mi fa una richiesta del genere dove preferisce indicare un unico importo.
Si può fare anche se va "contro" al proprietario, nel senso che pagherà le tasse sull'intero importo quindi anche sul rimborso delle spese condominiali
 

josko

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Ha ragione Cristian non ha senso per il proprietario pagare le tasse sulle spese che deve al condominio. Inoltre devi pensare che di solito le spese condominiali vengono messe come acconto sulla base del preventivo. A fine anno si fa il conguaglio delle stesse.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buonasera, avrei un quesito da porvi.
Vorrei acquistare degli immobili da mettere a reddito con una srl immobiliare della quale sono amministratore.
L’immobile potrebbe essere dato in usufruttò all’amministratore in modo che locandola possa usufruire della cedolare secca?
g123456 ha scritto sul profilo di francesca63.
Ciao Francesca scusami se ti scrivo qui, sono quella che ha visto la stessa casa con due agenzie diverse. Premetto che non sapevo di essere vincolata alla prima agenzia, e molto ingenuamente ho visto un prezzo minore e ho chiamato la seconda, sbagliando. Ma se ora io dovessi procedere con la prima sarebbe tutto "risolto"? o anche la seconda ha diritti sul compenso?
Alto