1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. fcasciotta

    fcasciotta Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,

    diversi anni fa ho comperato una casa ad un'asta giudiziaria. I vecchi proprietari, che se la sono presa con me come fossi io la causa dell'esecuzione, hanno fatto tutto per rendermi le cose il più difficili possibile.
    Son entrato in possesso della casa solo con l'ausilio dell'ufficiale giudiziario. Seguendo il consiglio dell'avvocato ho fatto trasportare tutti i beni presenti in un magazzino, il cui proprietario è stato dichiarato custode. Da allora pago un affitto. Per dei beni che i vecchi proprietari probabilmente non hanno nessuna intenzione di riprendere - nonostante i vari richiami.

    Ora il proprietario del magazzino mi dice che tra non molto avrà bisogno dei locali e dovrei quindi, in teoria, di nuovo traslocare i mobili e cercare un nuovo locale.

    L'avvocato prospetta una procedura piuttosto lunga (decreto ingiuntivo, pignoramento beni, messa all'asta) e di esito incerto.

    C'è qualcuno che sa una via più breve?

    Grazie!
     
  2. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Non so se è la stessa via che ti ha suggerito il tuo legale, ma se i mobili sono cose vecchie e senza gran valore, dovresti fare una intimazione a riceverle alla controparte, e poi farti autorizzare dal tribunale a venderle (art. 1211 codice civile).... è lunga e anche un po' dipendiosa, ma non c'è altra strada purtroppo!
     
    A fcasciotta piace questo elemento.
  3. fcasciotta

    fcasciotta Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie della risposta, intanto.

    Il valore dei mobili, molto approssimativamente, potrebbe essere sui 4000. Certo, venduti ad un asta giudiziaria farebbero molto meno.
    La via prospettata dal mio legale, a parte l'inizio, appare molto simile.
    Qualcuno -non ricordo se avvocato- mi aveva fatto cenno di altre vie. Ricordo di aver sentito parlare di "perdita di possesso" o qualcosa del genere. Davvero non c'è un modo per evitare le spese di un secondo trasloco?
     
  4. fcasciotta

    fcasciotta Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Nuove complicazioni impreviste.
    A quanto pare, tutte le strade trovate per liberarsi dei mobili cominciano con un'intimazione alla controparte. Ma qui c'è un problema ulteriore. Il vecchio proprietario è morto. Dovrei andare a cercare gli eredi. Secondo il consiglio dell'avvocato, in base a informazioni frammentarie, sto divertendomi a cercare all'anagrafe. Forse riuscirò trovare uno solo dei due figli che ho intravisto. Ma magari ce ne sono altri, o altri eredi inconoscibili nominati in un testamento.
    Come si fa a cercare gli eredi?
    Di nuovo, dato che son passati oltre 5 anni dall'inizio della custodia, non vi sono altre vie?

    Grazie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina