1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Generale77

    Generale77 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti, sono nuovo, appena iscritto, il forum mi sembra davvero interessante, spero anche utile.

    Cercavo pareri ed informazioni relativamente alla possibilità di fare alcuni interventi di ristrutturazione su un tetto di una villetta, tetto costruito in c.a misto laterizi (sotto dettagli più tecnici).

    Ho già consultato il mio tecnico di fiducia che mi ha prospettato una spesa non indifferente di circa 20.000 Euro SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per la parte burocratica/sismica/strutturale/geologica/professionale/cartacea etc.. in quanto, a detta sua, anche solo per poter modificare 20mq di tetto su un totale di 160mq, bisognerebbe fare una serie di studi, analisi, calcoli e burocrazia nonchè interpellare professionisti vari (geologo compreso) per una spesa tra i 20.000 e i 25.000 Euro (senza ancora far niente).

    Ok, siamo in Italia e tutto è asoslutamente possibile ma, voglio dire, io vorrei modificare una piccola parte del tetto, mi risulta veramente strano dover adempiere a tutta questa burocrazia spendendo SOLO su carta più di 20.000 Euro senza muovere ancora un dito o cambiare un mattone per rifare anche solo un abbaino.

    A questo poi saranno da sommarsi i lavori di impresa, demolizione, smaltimento, costruzione, finiture, adempimanti vari, aggiornamenti etc...

    Cioè, mi risulta davvero fuori scala e assolutamente improponibile dover spendere pèiù di 50.000 Euro per rifare un abbaino sul tetto di casa, cioè, con 50.000 Euro compro un bilocale fuori città (ma per davvero, ne ho trovati diversi).

    Ora, chiedo a voi (e gradirei più di un parere così posso realmente capire questa storia una volta per tutte).

    E' davvero necessario effettuare tutte queste verifiche, calcoli, analisi, adempiere a tutta questa burocrazia, aspetto sismico, strutturale, geologico, professionale etc.. per modificare un abbaino sul tetto?!

    Personalmente mi sembra veramente assurdo ma tutot può essere.

    Oltretutto,, ho accumulato anche pareri molto discordanti tra loro, sia da imprese sia da professionisti. Uno dice una cosa, un altro completamente un'altra cosa. Secondi alcuni (imprese e/o professionisti tra cui anche ingegneri strutturali), dicono che è una cosa semplicissima, fattibile e senza troppi costi, altri invece la mettono giù dura come se dovessi costruire un rifugio antiatomico (ripeto, devo rifare un abbaino e, nella peggiore delle ipotesi, aprirne un altro).

    Ok la sicurezza, ok i costi ok tutto, ma spendere tra i 20 e i 25.000 Euro su carta ancora prima di partire a fare questa ipotetica modifica, mi sembra davvero esagerato.

    Voi che ne pensate? E' davvero plausibile?
    E' corretto quanto mi è stato prospettato o sono tutte balle o in parte?

    Richiedo vostri consigli e pareri perchè non so più a chi credere adesso, ripeto, troppi pareri discordanti accumulati nel tempo.

    Nota tecnica. Il tetto è in cemento armato misto laterizio, spessore circa 23/24cm, poggia sia su pilastri interni sia su muri perimetrali idella casa n calcestruzzo armato. Inoltre è presente il classico cordolo in cemento armato che poggia sui perimetrali dove credo sia ancorato tutto il tetto. Il tetto poi è ricoperto da strato di lana di roccia, travettini in legno e tegole.

    Vi prego aiutatemi e ditemi cosa ne pensate.
    Grazie a tutti.
     
  2. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ciao. Per una villetta 20000euro solo per la ri-progettazione strutturale è esagerato. Bisognerebbe nella fattispecie capire che tipo di interventi vai a realizzare. A titolo esemplificativo, in caso di sopraelevazione occorrerebbe sicuramente adeguare le strutture alla normativa vigente. La cosa è parecchio impegnativa per lo strutturista, ma se dovessi indicare una cifra credo che 10000euro potrebbe andare.
     
    A ssimone75 piace questo elemento.
  3. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    SE, e ripeto SE, si tratta di intervenire SENZA adeguamento sismico (ma in questo caso le spese delle opere sarebbero molto più alte), la cifra mi pare spropositata. Anch'io comunque ti direi che un 10 mila euro (+ cassa +IVA) potrebbero, e dico POTREBBERO, essere giustificati da Geologo, Progettista e pratica urbanistica, Strutturista e relativa pratica, Direzione Lavori, Coordinatore Sicurezza, Riaccatastamento. Come vedi sono comunque tanti soggetti da pagare...
    Al giorno d'oggi le spese tecniche appaiono quindi comunque spopositate per interventi del genere, ma del resto tanta burocrazia è anche frutto dell'atteggiamento dell'opinione pubblica che ogni evento chiede sempre maggiori garanzie (e i nostri burocrati di conseguenza legiferano). Poi tali garanzie a volte sono sì disattese per malaffare (specie nel pubblico), ma che a norma devono essere perseguite... e un Tecnico serio deve procedere così.
    Ora, sembra proprio che il tuo caso sia quello che tu debba (per legge) spendere per avere la garanzia su quello fatto adesso (quei 20 mq), quando tutto il resto rimane così com'è...
    non so se ho capito completamente l'intervento, ma così su due piedi te lo sconsiglierei...
     
  4. Generale77

    Generale77 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    @brina82

    Dunque, innanzitutto grazie mille per la risposta. Dunque, la cifra che ho indicato è complessiva di tutti i costi cartacei e burocratici INIZIALI quindi compreso studio/analisi/progettazione/carte//verifiche/sismica/collaudo finale etc.. e comprensivo anche di parcelle di tutti i professionisti coinvolti (architetto, ingegnere strutturista, collaudatore, geologo etc..). Ma la questione è, per rifare un abbaino di 10 o 20mq di casa su un tetto avente una superficie totale di 160mq, mi risulta veramente INCONCEPIBILE dover sostenere simili costi e, lo sottolineo, SENZA ANCORA MUOVERE UN DITO O UN MATTONE. Se devo spendere 50.000 (o forse anche di più) Euro per rifare un abbaino di 10 o 20mq (che la struttura sia poi di legno o in acciaio o in murattura o mista, poco cambia ai fini economici a sto punto), mi sembra assolutamente assurdo. Attenzione però, non voglio mettere in discussione le capacità del mio tecnico, anzi, preparato e bravo, non è questo il punto. Il punto è il dover sottostare a tutte queste normative, calcoli, procedure, burocrazia etc.. che poi si trasformano inevitabilmente in costi. Mi domando, casa piuttosto grande e struttura di spessore, tetto in ca che peserà decine di tonnellate con non ho idea di quanti ferri possano esserci dentro, io vado a modificare un abbaino 10/20mq di tetto (sui 160mq totali) e ricostruisco in legno che pesa 1/10 e mi chiedono il rapporto sismico, il geologo per il terreno, la verifica statica, il collaudo etc.. cioè.. ma è una barzelletta italiana o è davvero così per tutti? Grazie di nuovo per i consigli.
     
  5. Generale77

    Generale77 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    @ssimone75

    Grazie mille anche a te per la risposta. Hai preso il punto, sembra proprio essere come hai detto tu, intendo dire, la situazione e il quadro è esattamente questo in parole povere. Quindi, anche tu sconsigli un intervento del genere? Fermo restando che non modifico nulla a livello catastale dal punto di vista abitativo e relativi oneri, la mia idea era solo quella di modificare un abbaino sul tetto lasciando tutto il resto esattamente come lo è ora, l'abbaino un pò più grande mi avrebbe dato un pò più di luce e spazio al mio sottotetto, tutto qui. Chiaro che se SOLO su carta un operazione del genere mi costa minimo 20.000, vuoi non mettercene altri 20.000 (o più), per demolire il vecchio, smaltire la risulta, costruire il nuovo, linea vita, ponteggi, progetti adeguamenti etc.. ma minimo minimo spendo 50.000 Euro per rifare un abbaino così. E' assurdo. Ripeto, con 50.000 Euro compro un bilocale. Quindi, è proprio così, per modificare un tetto in ca al fine di modificare un abbaino serve il GEOLOGO il colaludo sismico, l ingegnere strutturista etc etc etc..? A sto punto quasi quasi mando una mail all'ordine e suggerisco anche intervento della NASA.. mica che prima o poi arrivano gli alieni, mi atterrano sul tetto e chissà.. poi magari mi crolla e non era adeguato per far atterrare l'astronave. Assurdo veramente. Comunque grazie.
     
  6. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ciao. Per capire dal punto di vista strutturale cosa ci sarebbe da fare, occorrerebbe vedere qualche disegno. In caso di adeguamento sismico, credo che 10mila sia la cifra corretta per lo strutturista (progetto strutturale e direzione lavori. La cifra é elevata perché oltre a fare l'analisi pre e post, occorre fare il rilievo di tutti gli elementi strutturali, ferri effettivente presenti ecc. Il Geologo metti altri 1000euro). In più ci metterei altri 5mila per tutto il resto (progetto architettonico, sicurezza ecc.).

    Escludendo l'adeguamento invece, credo che te la cavi con 10mila euro tutto compreso.
     
  7. Generale77

    Generale77 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    @brina82

    Ciao, grazie anche a te per i consigli. Resta il fatto che non sembra essere una cosa facile ne economica quindi ok, consigli ricevuti. Grazie a tutti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina