1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pignatti

    pignatti Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Il 28/12/2012 sono andata in banca per pagare con bonifico (per detrazione 55%) la fattura di saldo sostituzione infissi. L'impiegato di cassa mi ha fatto compilare una ricevuta con tutti i dati poi mi ha detto che la distinta del bonifico mi sarebbe arrivata a casa. Io ero convinta di rientrare entro fine anno col pagamento per potere detrarre già nel 2013 la prima rata. Sorpresa è stata quando la ditta mi ha comunicato che il pagamento le era stato accreditato soltanto il 3 di gennaio. La banca mi ha confermato che per un "disguido" la data di esecuzione delle operazioni è proprio il 3 gennaio 2013 e che quindi potrò beneficiare del recupero fiscale solo dal 2014. Oltretutto temo che dovrò fare anche la comunicazione all'Agenzia delle Entrate perchè il lavoro figura a cavallo d'anno, con un'ulteriore complicazione. Voi come vi comportereste? Io ho già inviato una lettera all'ufficio reclami centralizzato della banca. Confido nei vostri consigli
     
  2. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    La banca è responsabile e puoi interpellare l'organo di vigilanza ABI, chiedendo il risarcimento del danno.
    E' probabile che in sede AdE tu possa esibire l'ordine di bonifico datato.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina