1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. benni

    benni Membro Junior

    Privato Cittadino
    Abbiamo ereditato una proprietà immobiliare con terreni (due unità accatastate più terreni, in appennino). Siamo due fratelli ma dopo anni di confronti non abbiamo trovato un accordo tra di noi. Siamo comunque d'accordo a procedere nella divisione: che possibilità ci sono per farla? Si può dare un incarico ad un tecnico esterno? Se sì che procedure occorre seguire? Come conciliare le esigenze di ciascuno con un intervento esterno?
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se gli immobili sono già divisi, potete rivolgervi ad un tecnico per redigere un progetto di divisione ereditaria.
    Valuterà gli immobili e d'accordo con voi e sopratutto tenendo conto delle vostre esigenze potete dividere l'eredità.
    Se le parti non hanno uguale valore chi ha ricevuto di più dve compensare l'altra parte con il denaro.
    Raggiunto questo accordo, il notaio procederà alla divisione ereditaria ed all'assegnazione con atto pubblico.
    Scegliendo un tecnico di comune accordo oppure ciascuno di voi ne nominerà uno di proprio gradimento.
    Solamente qualche costo in più.
     
  3. benni

    benni Membro Junior

    Privato Cittadino
    Chiedo scusa, ma non ho spiegato bene la situazione. Ad un tecnico ci siamo già rivolti da tempo, ma nonostante questo non siamo riusciti a fare due parti su cui trovare un accordo. La mia domanda perciò è: a questo punto, scartata l'ipotesi di una vendita della proprietà e volendo comunque procedere nella divisione, possiamo incaricare un tecnico di fare in completa autonomia le due parti e poi procedere ad una estrazione a sorte? E' questa una modalità praticata nelle divisioni impegnative? Se uno dei due rifiuta anche questa soluzione che altro si potrebbe fare? Grazie mille
     
  4. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sarebbe meglio incaricare due tecnici, uno per parte, e poi procedere come hai detto.

    Anche.

    La parte più diligente o quella che ha interesse alla divisione, si rivolge tramite un legale ad un giudice.
    La causa è di competenza del tribunale del luogo dove si è aperta la successione.
    Sarà incaricato un perito o un notaio che predisporranno un progetto di divisione.
    Se non c'è contestazione al progetto il giudice dichiara lo stesso esecutivo e dispone.
    Se c'è contestazione al progetto, il notaio o il perito redigono un verbale ed il giudice può ordinare l'estrazione a sorte dei lotti.
    Comunque se non c'è accordo di divisione fra voi fratelli, un legale ti consiglierà l'iter che è all'incirca quello sopra esposto.
    Fai sapere.
     
    A benni piace questo elemento.
  5. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    E' necessario per ottenere lo scioglimento della comunione la divisione giudiziale, ovvero adire il Tribunale competente, ex artt. 784 codice procedura civile e seguenti, citando in giudizio l'altro erede- comproprietario e la procedura è certamente complessa ma è l'unica strada da seguire in mancanza di accordo.
    Si rivolga ad uno studio legale esperto di diritto delle successioni ed immobiliare con sede nella città del Tribunale competente per territorio.
    Buona fortuna e scelga con attenzione.
    Avv. Luigi De Valeri
     

    Files Allegati:

    A antonello e benni piace questo messaggio.
  6. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Benvenuto e grazie per l'apporto che ha dato e che darà.
     
  7. benni

    benni Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie a tutti coloro che hanno espresso il loro parere.
    benni
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina