1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. roby66

    roby66 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve! - vorrei informazioni in quanto all’attività di procacciatore d’Affari con partita IVA, vorrei sapere :

    1 – il Procacciatore è obbligato ad essere comunque sottoposto a lettera di incarico attraverso agenzia immobiliare non avendo la possibilità di condurre per conto proprio gli affari direttamente con mandanti privati o di società?

    2 - le provvigioni di importo elevato per la vendita di immobile di grande prestigio , il procacciatore è obbligato a ricevere le provvigioni dal mandante presenziando all’atto di compravendita obbligato altresì nella registrazione dal notaio dell’importo quale provvigione ricevuta nel caso di agenzia e nel caso di privato o società? oppure il procacciatore non è obbligato a presenziare e nemmeno a registrare l’eventuale importo in assegno bancario di fronte al notaio ma l’importante che sia registrata la fattura emessa per essere in regola legalmente ai fini Fiscali ?

    3 – il Procacciatore con partita IVA con attività non occasionale ma continuativa può stipulare un contratto di acquisto vendita immobiliare quale mandato conferito dal mandante anche privato o società identico al contratto di Agenzia immobiliare? 3 – è forse vero che: se l’attività del procacciatore si svolge in modo continuativo non è più soggetto a dipendere da un’Agenzia immobiliare dietro un lettera di incarico ma può esercitare l’attività atipica normalmente come Agenzia?

    Grazie per la collaborazione
     
  2. pietra

    pietra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la figura del procacciatore è abbastanza controversa, non tutte le camere di commercio interpretano la legge allo stesso modo ( probabilmente perchè ambigua), alcune chiedono la lettera di incarico da parte di una agenzia, altre no,
    per quanto riguarda il secondo punto mi risulta che valgano le regole in vigore per gli agenti immobiliari
    il procacciatore rappresenta una delle parti, non è quindi super partes, come dovrebbe essere l'agente immobiliare, fa l interesse di chi gli ha dato un incarico scritto o verbale, può collaborare con più agenzie.
    all estero ci sono buyers e listing, solitamente il buyer ha i clienti il listing ha gli oggetti, si incontrano, discutono scelgono le cose più adatte da proporre al cliente, evitandogli così un pò di perdita di tempo, ma, ripeto, molto va in base alla discrezione delle camere di commercio che a loro volta sono spesso condizionate dalle pressioni delle associazioni degli agenti immobiliari, ciao
     
  3. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Come ho piu' volte affermato con miei interventi sul Forum non e' compatibile, con le norme della legge 39/89, la figura del procacciatore d'affari nel campo della attivita' di mediazione.
    Questa e' la posizione di molte CCIAA tra le quali quella di Bologna.
    Per conferma vedasi anche l'art 3 - comma 2 della legge 39/89
     
  4. carloseveri

    carloseveri Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    bene, allora se una persona con o senza partita IVA mi segnala un venditore di immobili che tipo di riconoscimento economico posso versargli per essere in regola con la legge e poterlo detrarre dai costi?
     
  5. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Per le segnalazioni si puo' attuare la previsione di una prestazione occasionale soggetta a Ritenuta alla Fonte e con il rilascio di una semplice ricevuta.
    Ovviamente la prestazione del segnalatore deve essere veramente occasionale e discontinua.
    Non puo' operare per conto, fare altre attivita' e/o spendere il nome della agenzia, altrimenti entra ai gioco il gia' citato art. 3 - comma 2 della legge 39/89.
    Questo e' il mio parere !
     
  6. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Vi informo di aver inoltrato al Ministero dello Sviluppo Economico, a nome del mio Collegio Fiaip Emilia Romagna, apposito quesito sulla figura del Procacciatore d'Affari nel campo della mediazione immobiliare anche al fine di cercare di uniformare, al riguardo, le posizioni delle varie CCIAA .
    Luciano Passuti
    Presidente Fiaip Emilia Romagna
     
  7. pietra

    pietra Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la tempestiva risposta del sig passuti " presidente onorario fiaip" conferma quanto da me scritto in precedenza sulle associazioni degli agenti immobiliari, i segnalatori,i barristi, i procacciatori sono i classici puzzi che servono ma vanno disprezzati, conosco ottimi agenti ed agenti valore zero ed ottimi procacciatori e procacciatori valore zero, è la solita storia all italiana, tutti si lamentano del proprio lavoro poi guai a chi glielo tocca, ho poco tempo, senza contare che una buona fetta di affari,soprattutto se di valore consistente viene ormai condotta da professionisti (commercialisti avvocati ecc) approfondirò in seguito,adesso ho un pò fretta,grazie
     
    A antoniop piace questo elemento.
  8. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Non entro nel merito se un procacciatore d'affari nel campo immobiliare e' corretto o meno, preparato o non preparato ho solo interesse di avere conferma se e' regolare o meno in base alle norme vigenti, a mio parere, in forza della legge 39/89, NO !!!
    Sentiamo cosa ci dice il Ministero !
     
  9. beatrice

    beatrice Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quando si parla di procacciatore ritengo si intenda un soggetto non iscritto al ruolo camerale (altrimenti si parlerebbe correttamente di agente immobiliare).

    Quindi è inopinabile che non possa svolgere alcuna attività di mediazione e dunque non possa percepire alcuna provvigione. Pertanto è vero che la sua presenza davanti al notaio non è richiesta dalla normativa, nè tantomeno vi è alcun obbligo di indicare detto soggeto in atto (anzi, sarebbe evidentemente controproducente in quanto il notaio stesso dovrebbe, una volta verificato che il soggetto non è iscritto al ruolo, fare formale denuncia di esercizio abusivo della professione).

    Attenzione che se il soggetto agisce come agente di un'agenzia immobiliare (ovvero su contratto scritto della stessa per la promozione di una pluratità di affari in una determinata zona) dovrà iscriversi all'apposito ruolo degli Agenti di Commercio e di conseguenza all'Enasarco, perchè in tal caso si potrebbe evincere che si tratta in effetti di un rapporto di agenzia.

    Il procacciatore potrà ricevere il mandato per vendere o acquistare un immobile, ma non potrà percepire in tal caso alcuna provvigione, in quanto violerebbe il disposto dell'art. 3 legge 39/89, esercitando palesemente come mandatario a titolo oneroso, figura inquadrata appunto dalla legge 39/89 che prevede l'iscrizione obbligatoria al ruolo nell'apposita sezione.

    In definitiva la figura del procacciatre d'affari in campo immobiliare è una figura giuridicamente "border line", creata con l'evidente intento di aggirare una legge (39/89), e quindi assai problematica nel suo inquadramento.
     
  10. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ma se il procacciatore d'affari di una agenzia immobiliare NON puo' avere la delega dalla agenzia ( art. 3 comma 2 e 5 della legge 39/89) . NON puo'avere contatti con i clienti, non puo' trattare affari a che serve ad una agenzia immobiliare ????
    Come semplice "segnalatore " di affari ??
    Ma ???
     
  11. beatrice

    beatrice Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non esercitare mansioni tipiche - per legge - dell'intermediario o dell'agente mandatario non significa NON avere contatti con i clienti. Che non possa trattare affari è palese, che NON possa intavolare trattative mediatorie pure. Il procacciatore può esclusivamente svolgere quelle mansioni per le quali non è necessario - per legge - essere iscritti ad un ruolo (risposta telefonica, descrizione degli immobili, visita agli immobili ma senza possibilità di raccogliere nè incarichi nè proposte, ecc.). Se un'agenzia immobiliare ha necessità di avere nel proprio organico dei soggetti che svolgano mansioni mediatorie o di rappresentanza deve avvalersi di agenti immobiliari con partita IVA e non di procacciatori d'affari. Nel 1998 la CCIAA di Milano, su richiesta di FIMAA Milano - della quale sono Segretario - proprio a seguito di numerose segnalazioni disciplinari alla nostra commissione vertenze, ha effettuato un incrocio (che allora non era ancora automatico in quanto il sistema non era ancora del tutto informatizzato) tra Imprese iscritte al Ruolo Agenti d'Affari in Mediazione e Imprese iscritte solo al registro Imprese ma con codice Istat corrispondente alle Agenzie Immobiliari. Si evinse che parecchie decine di soggetti - dotati di partita IVA ed iscritti al registro imprese come Agenzie Immobiliari - non erano altro che Procacciatori d'Affari che esercitavano abusivamente la professione di mediatori di immobili e di aziende (e con tanto di insegne e di formulari, ovviamente non depositati!). A seguito di una denuncia di FIMAA Milano, la CCIAA di Milano ottenne la chiusura di molte di queste attività abusive ed obbligò all'iscrizione al ruolo i soggetti che intendevano proseguire nel proprio operato. L'esercizio della mediazione, per legge, non è delegabile se non ad altro soggetto abilitato: le agenzie immobiliari che si avvalgono di procacciatori d'affari per svolgere mansioni mediatorie o di mandato rischiano un esposto in CCIAA (peraltro questa è una delle casistiche più frequenti di richiami formali e successive sospensioni per recidiva). Perchè rischiare?
     
  12. p.dilelio

    p.dilelio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ma il procacciatore di affari, può essere un agente di commercio dato che deve
    Io credo di si in teoria...
    Non lo domando per me ma per un mio amico che fa l'agente di commercio e che non opera nel settore ma mi domandava se poteva fare le visite agli immobili.
     
  13. beatrice

    beatrice Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non conosco nel dettaglio la normativa sugli agenti di commercio ma so per certo che per operare anche su mandato e non per mediazione nel settore immobili è necessario comunque essere iscritti al ruolo Agenti d'Affari in Mediazione - e non Agenti di Commercio - alla CCIAA, sezione Mandatari a Titolo Oneroso. Se sul piano giuridico le differenze fra la figura del mediatore e la figura del mandatario sono nette, non altrettanto avviene sul piano pratico dove si riscontra spesso la tendenza a fare confusione dei ruoli. La legge 39/89 ha dunque fatto molto bene ad obbligare all'iscrizione al ruolo anche i mandatari a titolo oneroso nel settore immobiliare, in quanto in passato la possibilità di dichiararsi mandatari anziché mediatori e di farsi conferire un mandato di ventita piuttosto che un incarico di mediazione ha rappresentato un espediente per eludere l'iscrizione al ruolo. Oggi non vi sono più dubbi interpretativi sul fatto che il mandatario a titolo oneroso si riferisca unicamente al settore immobiliare (circolari ministeriali varie hanno espilicitamente specificato il tutto). Detto ciò, tronando al procacciatore d'affari, lo stesso, così come altri soggetti, può svolgere quelle mansioni di risposta telefonica, disbrigo pratiche di segreteria e visione degli immobili, sempre senza mai intrattenere rapporti di titpo contrattuale nè tantomeno raccogliere incarichi o proposte. Dunque fintanto che non svolge attività mediatorie o di mandatario non nocessita l'iscrizione al ruolo. Ma se agisce come mandatario ed è Agente di Commercio, è comunque abusivo nello svolgimento di questo ruolo.
     
  14. p.dilelio

    p.dilelio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ma se per le mansioni di
    effettua la prestazione può essere inquadrato a mio avviso anche un agente di commercio perchè agevola il lavoro di agenzia pur rimanendo fuori dalle mansioni di agente immobiliare.
    Può amio avviso anche fare il segnalatore.
     
  15. Oris

    Oris Ospite

    Beh, al di la di quanto sia o meno giusta la tua recriminazione, che non imi riguarda, credo che tu confonda molto il diritto di cronaca con il diritto dell'amministratore.

    A quanto so non esiste nessuna legge che vieta aall'amministratore di fare come gli pare di qualsiasi emssaggio, infomrati tu ;)

    LA querela semmai, potrebbe fartela il custode, in quest caso, perchè TU lo accusi di un comportamento, on viceversa, secondo me.

    Cancellare un emssaggio da un forum, per quanto "antidemocratico" non è passiile di niente, in diritto, a meno ch enon si provi che tale cancellazione sia lesiva, cosa impossibile, perchè una cancellazione di un post è difficile che rechi danno a chicchessia, inoltre, lamministratore essendo responsabile, ha pieni poteri di far quello ceh vuole, nel rispetto della persona s'intende.

    Altra cosa è disturbare un forum e gli utenti con una propria rivendicazione, anche questo non è punito dal diritto, ma sincermente a me non me ne frega nulla dei problemi tra te e il Custode.

    Ancora,aggiungo, in casa d'altri non mi permetto mai di fare il padrone e di pretendere, se mi sentissi sgradito, semplicemente, me ne andrei ( e non credo che sia il tuo caso, qui possono esser sgraditi i post non chi li scrive).

    Anche su internet vale l'educazione.

    INoltre sei OT.

    Ti ricordo inoltre, che qui siamo tutti ospiti, e io, che ho gestito altri spazi come questo e so quanto sia ingrto come lavoro, non posso certo appoggiare un comportamento come il tuo.
     
  16. Riccardo821

    Riccardo821 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao, puoi trovare tutte le info sul Procacciatore d'Affari che stai cercando (compresi i moduli e i contratti per operare) qui, danno anche una guida gratuita:

    borsaeimmobili.com/prodotti/immobili/il-pack-del-procacciatore-d-affari-immobiliari
     
  17. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A chi dare retta: a questi due o alla legge 39/89?
     
  18. inprivato

    inprivato Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ciao a tutti io penso che quello del procacciatore di affari è un lavoro come tanti e puo essere fatto in modo onesto e professionale.
    Ovviamente prima di tutto la trasparenza e la correttezza.
     
  19. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In zona del post 15 deve essere successo qualcosa che ci è sfuggito.
    Che è successo?
     
  20. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Siamo a 2 anni di distanza e la risposta e stata....? :^^:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina