1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. xdon

    xdon Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    mia madre ha donato a mia nipote un suo locale lasciandosi l'usufrutto, escludendo me e mio fratello dalla eredità. Credo non sia in linea con le leggi e se si in base a quale art. del codice civile? posso impugnare l'atto? grazie
     
  2. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Tua madre in vita può fare quello che vuole. A morte sua si vedrà se vi è stata lesione di legittima . Però entro i venti anni dalla trascrizione di questa donazione puoi fare atto di opposizione alla donazione ex art.563 comma 4 c.c. Atto che viene trascritto e notificato al donante e donatario. Attraverso questo atto non andrà prescritta l'azione di restituzione del bene nei confronti del donatario allo scadere del ventennio in quanto viene sospeso. L'opposizione perderà effetto qualora non verrà rinnovata prima dello spirare del ventennio dalla sua trascrizione.
     
  3. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Curiosità:
    - in vita puoi fare ciò che vuoi.
    - passano più di vent'anni dalla donazione, quando si apre la successione, e si scopre che è stata lesa la legittima.
    ? si può ancora fare opposizione?
     
  4. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    No. Decorso il ventennio no. Come si evince sempre dal 563 comma 4. Se è stata lesa la legittima azione di riduzione ma per quel bene niente più azione di restituzione .
     
  5. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    In pratica il diritto di opposizione serve a sospendere il decorrere del ventennio. Una volta spirato non ha più motivo di essere tralaltro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina