• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Atram

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buonasera, espongo la situazione all'attenzione di chi vorrà gentilmente aiutarmi: io e il mio compagno non siamo sposati, al momento risiediamo in un appartamento di proprietà di lui, insieme a nostro figlio. Ci accingiamo ora a vendere questo appartamento per comprarne un altro, che ancora dobbiamo trovare. Per alzare il budget i nostri rispettivi genitori vogliono contribuire con una donazione di denaro (circa 30 + 20 mila), quindi la casa nuova verrà pagata con il denaro che riceveremo dalla vendita più qualche risparmio più queste donazioni.
Se ho capito bene: si tratterebbe di donazione indiretta esente da tassazione che può essere fatta solo con assegno o bonifico, indicando la causale "acquisto prima casa", e poi va indicato nell'atto di acquisto del nuovo immobile la provenienza del denaro.
Per quanto riguarda i miei "suoceri" non vedo problemi ma ho un dubbio per una donazione da parte della mia famiglia: visto che la nuova casa sarà intestata solo al mio compagno ed io non figurerò, come può fare la donazione mio padre? Sarà prima casa per entrambi, ma non so se possa mio padre fare un bonifico a lui, oppure farlo a me e poi io a mia volta lo giro nel conto del mio compagno?
Poi vorrei sapere se cambierebbe qualcosa se questa donazione mi venisse fatta da mio fratello in alternativa a mio padre, sono entrambi d'accordo.
Un'altra questione che mi pongo è che il mio compagno lavora in proprio come ditta individuale, ha un unico conto corrente per tutto, potrebbero esserci problematiche di qualche genere utilizzando il suo conto per queste transazioni?
Quale iter dobbiamo seguire per tutelarci tutti?
Spero sia chiaro.. Grazie e un saluto
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Sarà prima casa per entrambi,
Per te no di sicuro, se la casa sarà intestata solo a lui.
come può fare la donazione mio padre?
Facendo un assegno circolare direttamente al venditore, il giorno del rogito.
Il notaio provvederà ad inserire nel rogito le necessarie dichiarazioni relative alle modalità di pagamento, e la donazione indiretta non sarà soggetta ad imposte, essendo funzionale ad un atto di acquisto già tassato.

Se proprio avete deciso che tuo padre metta dei soldi per una casa che non sarà nemmeno pro quota tua, devi comunque tener presente che, alla morte di tuo padre, i tuoi fratelli/sorelle potrebbero impugnare tale donazione, se lesiva della loro quota di legittima.
 

plutarco

Membro Attivo
Privato Cittadino
Scusa, ma non ci posso credere... Tuo fratello regalerebbe i suoi soldi al cognato??? Quali tutele per te??? Non va affatto bene, purtroppo...
 

Atram

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Se proprio avete deciso che tuo padre metta dei soldi per una casa che non sarà nemmeno pro quota tua, devi comunque tener presente che, alla morte di tuo padre, i tuoi fratelli/sorelle potrebbero impugnare tale donazione, se lesiva della loro quota di legittima.
[/QUOTE]

E nel caso sia mio fratello a fare questa donazione?
Comunque se in futuro potremo restituire questo denaro?
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
Se proprio avete deciso che tuo padre metta dei soldi per una casa che non sarà nemmeno pro quota tua, devi comunque tener presente che, alla morte di tuo padre, i tuoi fratelli/sorelle potrebbero impugnare tale donazione, se lesiva della loro quota di legittima.
E nel caso sia mio fratello a fare questa donazione?
Comunque se in futuro potremo restituire questo denaro?
[/QUOTE]
Quanti pasticci
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Comunque se in futuro potremo restituire questo denaro?
Se pensate di voler/poter restituire quel denaro, non serve una donazione, e potete riceverlo come prestito.
Quando avrete trovato casa , parlatene con il notaio, che vi aiuterà a trovare la soluzione migliore.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

fagov91 ha scritto sul profilo di Evi.3.
Ciao Evi, piacere fausto, ho letto che anche tu hai aderito al fondo consap e noi siamo in trattativa avanzata, ovvero che la consap ha detto si ma siamo in attesa di perizia... posso chiederti alcuni chiarimenti?
jennyilmattone ha scritto sul profilo di sandroxxx.
Ciao Buongiorno, ho visto la tua discussione rispetto al piano di zona spinaceto e le case ex GESCAL. ho un problema analogo per un immobile in via frignani. se dovessi leggere il mio messaggio posso chiederi delle informazioni? grazie mille
Alto