1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. KEKKO73

    KEKKO73 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    mia nonna paterna, ha donato con atto notarile tutta l'eredita immobiliare e terreni alla figlia di mio padre avuta con la seconda moglie.
    io ed i miei fratelli non abbiamo avuto nulla di tutta l'eredità.
    Mia Nonna è ancora in vita e mio (padre Figlio unico) è deceduto circa due anni fà.
    Informo che non ha risorse ulteriori da donare a noi.
    mi chiedeo se era possibile impugnare la donazione.
    Grazie.
     
  2. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Alla sua morte potra' essere esperita azione di riduzione qualora ci sia una lesione delle quote di legittima che nel tuo caso sembra prefigurarsi visto che hai detto che non ci sono ulteriori risorse.
    Potete fare atto di opposizione alla donazione per iniziare a tutelarvi e chiedere l'eventuale maltolto anche ai terzi che acquistassero il bene immobile e i terreni nel frattempo altrimenti dopo vent'anni dalla donazione questi ultimi non sono attaccabili dall'azione di riduzione qualora il patrimonio del donatario non sia sufficiente a soddisfare la lesione.
     
    Ultima modifica: 9 Gennaio 2014
    A desmo, marcellogall, Rosa1968 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Puoi agire anche prima della morte della nonna paterna, ai sensi della L. 80/2005 che ha riformato anche l'art. 563 C.C.: consulta un legale.
     
    A mwmb2 piace questo elemento.
  4. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    x KEKKO73: quando è avvenuta la donazione e la trascrizione..........?

    Smoker

    PS la donante (nonna) è madre di tuo padre?
     
  5. Lap

    Lap Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ma!
    I parenti legittimari (quelli che hanno diritto alla quota legittima) sono:
    • Coniuge
    • Figli
    • Ascendenti (in assenza di figli)
    gli ascendenti sarebbero i genitori, i nonni etc. di chi lascia l'eredità ma dubito che questa nonna abbia a sua volta i genitori in vita. Se ce l'avesse, sarebbero LORO, gli ascendenti, i legittimari, e la donazione ai nipoti non rispetterebbe la loro quota legittima.
    La per voi triste verità è che NON siete legittimari, ergo la nonna può fare quel che vuole con le sue proprietà. Compreso donare tutto a chi le pare: anche nella legge 80/2005 citata sopra è evidente che si può impugnare una donazione SE non rispetta la legittima.
     
  6. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    I legittimari sono anche i nipoti, in quanto, in caso di premorienza o rinuncia dei figli, sono eredi per rappresentazione. Art. 536 C.C.. L'azione di riduzione può essere richiesta dai legittimari e dai loro eredi o aventi causa (art. 557 C.C.).
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina