1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. neopapa

    neopapa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti. Volevo un aiuto in merito alla mia situazione che vi spiegherò un breve.
    2 anni fa prendiamo casa in affitto con un contratto regolare che prevede 6 mesi di preavviso in caso di recesso anticipato.
    Col tempo casa si é riempita di muffa causa umidita al punto da buttare anche dei mobili e vestiti. Ho fatto tinteggiare a mie spese con prodotti antimuffa ma dopo 2 mesi di nuovo odore di muffa e umidità. Tenete conto che asciughiamo i vestiti col fono prima di metterli perche umidi. Ora la mia compagna rimane incinta e perde il lavoro, la gravidanza é a rischio ma Aspettiamo qualche mese x vedere se riusciamo ad andare avanti solo con il mio stipendio ma nulla. Inoltre si avvicina la data del parto e il dottore sottolinea il fatto di andarcene immediatamente altrimenti in quell ambiente con muffa rischiamo di compromettere la salute del bambino. Inoltre non riusciamo a pagare l affitto ora che la mia compagna é senza motivo. Comunicato il tutto ai proprietari diciamo che vista la situazione riusciamo a garantire solo 2 mesi di preavviso e non 6. Ma loro purtroppo se me fregano della situazione e vogliono lo stesso tutti i sei mesi. Come posso comportarmi? Ci tengo a precisare che fino ad ora i pagamenti sono sempre stati regolari e che ho fatto fare una perizia da uno studio di ingegneria civile che ha dichiarato l ambiente non salubre per la salute di un neonato e per noi adulti.
     
  2. Stefano86

    Stefano86 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Da cosa dipende l'umidità? Fattori interni o esterni? Se fosse dovuto ad infiltrazioni esterne spetta ai proprietari risolverli e se l'ambiente non è a norma puoi recedere senza preavviso.
     
  3. neopapa

    neopapa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    L umidita é dovuta un po dalla zona che é umida e dal fatto che essendo case vecchie la coibentazione col tempo andrebbe rifatta. I miei vicino hanno risolto col riscaldamento a pavimento e coibentando tutte le pareti con lana di roccia.
     
  4. neopapa

    neopapa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Chi stabilisce se l ambiente é o no a norma?
     

    Files Allegati:

  5. neopapa

    neopapa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Inserisco qualche foto cosi x rendere l idea. Quella verde é la camera dove dovremmo mettere il bambino.
     
  6. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La disdetta l'avete mandata?
     
  7. neopapa

    neopapa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si l abbiamo mandata. Dicendo che possiamo per.metterci per i motivi sopra citati solo 2 mesi di preavviso e non 6.
     
  8. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Bene.

    Cauzione da recuperare ne avete...?

    Avete versato i tre canoni quando siete entrati...?
     
  9. neopapa

    neopapa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Un altra foto
     

    Files Allegati:

  10. neopapa

    neopapa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La cauzione copre 2 mensilità.
     
  11. neopapa

    neopapa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il medico ha detto a mia moglie che non può rientrare in quell ambiente. Ora é un mese che ci alterniamo dai suoi e miei viste le condizioni di casa in attesa dei die mesi di preavviso e che si risolva questa situazione.
     

    Files Allegati:

  12. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se da li' ve ne dovete andare, ribadite la disdetta in quei termini, sottolineando i gravi motivi, pure documentabili.

    Smettete di pagare e lasciate l'alloggio, cercando di riconsegnare formalmente le chiavi ai proprietari.

    Se i termini di disdetta e riconsegna vengono non considerati, i proprietari, avranno tutto il diritto di pretendere il rispetto del contratto e procedere.

    Voi avete l'obbligo del contratto.

    Mentre invece, per tutti quei vizi esposti, avete facolta' di procedere.

    Per ciascuno il suo costo.

    Se due mensilita', sono nelle mani dei proprietari, "in palio" tra voi ce ne sono quattro.

    Il proprietario per procedere avra' i suoi costi.

    Dovrete arrlvare ad una transazione.
     
  13. neopapa

    neopapa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Perdonami non ti ho capito che vuol dire?

    Se i termini di disdetta e riconsegna vengono non considerati, i proprietari, avranno tutto il diritto di pretendere il rispetto del contratto e procedere.
     
  14. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Che il contratto vi obbliga a riconoscere le sei mensilita' di preavviso.

    Anche se voi lasciate l'alloggio, il proprietario ha il diritto di "corrervi dietro" legalmente, per vedere riconosciuti i suoi leggittimi interessi.
     
  15. Stefano86

    Stefano86 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Guardando le foto, posso dirti che l'ambiente non è salubre, ma che la situazione non è cosi grave come la descrivi te.

    Questo tipo di muffa si puo far sparire con 3 euro di candeggina.
    Basta spruzzarla sulle pareti e torna tutto bianco e la muffa per un mese non torna. Te lo dico per esperienza.

    Secondo me non ha senso attaccarsi alla muffa per disdire il contratto. Hai mandato la disdetta. Gli pagherai altri 2 mesi poi smetterai di pagare. Il contratto si riterrà risolto e i proprietari saranno fortunati se voi gli lasciate l'appartamento...considerando che per uno sfratto passano 2 anni in media.
     
    A ludovica83 piace questo elemento.
  16. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    sparire sparisce (credo; non mi è mai capitato di doverla usare su macchie così ampie e, soprattutto, su pareti colorate).
    il vero problema però non è tanto far sparire le macchie, quanto le cause sottostanti le macchie stesse.
    io inizierei a mandare una raccomandata alla proprietà intimandogli di risolvere la questione; poi, sulla base della risposta, valuterei il da farsi.

    fermo restando che una proprietà che, a fronte di un inquilino che dichiara di non essere in grado di pagare, non gli fa ponti d'oro alla sua proposta di liberare l'immobile è davvero poco furbo...
     
    A ab.qualcosa, Bagudi e PyerSilvio piace questo elemento.
  17. Stefano86

    Stefano86 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    La causa è la scarsa coibentazione e mancata aerazione interna. La muffa si forma in concomitanza di 3 fattori che devono essere presenti contemporaneamente:
    1) tasso di umidità elevato
    2)mancato ricircolo di aria
    3)temperatura sul muro inferiore alla temperatura di condensa dell'aria nella stanza. Piu elevato è il tasso di umidità piu alta è questa temperatura e piu facile è avere muffa.

    Le cause in questo caso sono:
    1) scarsa coibentazione
    2) umidità interna (respirazione, cucinato, etc etc)

    Il proprietario entra in gioco quando le cause sono piu gravi come ad esempio infiltrazioni.

    Ovviamente il disagio di vivere in una casa del genere deve essere considerato nel costo di affitto. Ma le spese rientrano in quelle di manutenzione ordinaria per cui a carico dell'inquilino.

    Io smetterei di pagare quando vado via. Ci metta pure un avvocato per recuperare i 4 mesi di affitto....cosa che non farà perchè poco conveniente e perchè non si puó tirare il sangue dalle rape.
     
    A Bagudi, eldic e PyerSilvio piace questo elemento.
  18. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Hi Hi HI :risata:
     
  19. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Concordo pienamente... con quanto da te scritto.
    Per 2 euro compri (non vorrei far pubblicità) uno spray che sembra panna montata... che si usa per i bagni lo spruzzi e va posto (lo rimetti 2 volte l'anno).
    Poi nelle stanze puoi mettere le scatolette dei sali così non spendi in corrente. I sali per risparmiare... prendi il saccone da 12kg di cristallizzato per le strade che funziona nello stesso modo di quello che ti vendono profumato nelle buste (con 12€ togli 1 anno di umidità).
    Per arrivare a quella striscia di umidità... non ci metti giorni ma mesi... quindi si aveva già tutto il tempo per arginare il problema.

    X il proprietario ci sono malte apposite traspiranti utilizzate soprattutto nelle case che hanno le fondamenta in acqua.... Se funzionano li... funzionano anche per 2mq di parete.
    A volte è anche la tipologia pittura utilizzata che non è adatta e traspirante.

    Per quanti lavori puoi fare in una casa... togliere effettivamente tutta l'umidità dal mio garage dovrei prendere una cannuccia e bere tutto il bacino d'acqua antistante.
    Non so poi come la prende quello che sta a Villa Oleandra...
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  20. Stefano86

    Stefano86 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Fidatevi di me....meglio della candeggina pura non c'è niente. Non rovina le pareti, è economica si applica facilmente (metti una mascherina guanti e occhiali prima di spruzzarla e lascia aperto una mezzagiornata per il cattivo odore) e sopratutto non rovina il colore delle pareti. Altri prodotti lasciano aloni e tocca riverniciare.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina