• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

DottorMax

Membro Junior
Professionista
Salve. Vorrei sapere se per il Megabonus/Ecobonus 110% e’ già stato pubblicato il decreto per intero o se ancora ci potranno essere modifiche fino a luglio? In particolare in merito all’applicabilità anche a chi è in affitto, allo sconto del 100% direttamente dall’azienda che fa i lavori, etc. Grazie.
 

DottorMax

Membro Junior
Professionista
ci potranno essere modifiche con base giornaliera fino a che sarà in vigore
Wow! E quindi come ci si regola? Cioè almeno degli elementi certi ed immutabili ci sono? Ad esempio, sarà utilizzabile per la casa (indipendente, no condominio) al mare e poi per la casa in affitto in condominio?
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
Nulla è immutabile, devi rimanere aggiornato volta per volta sulle ultime pubblicazioni, chiarimenti, informative e faq sul sito dell'AdE

Una volta che sarai sicuro di avere capito tutto, avrai studiato, letto le faq, chiarito i chiarimenti

e avrai impostato l'offerta della tua società per lavorare sfruttando le agevolazioni a norma di legge
cambierà qualcosa e dovrai ricominciare da capo

benvenuto nella nostra vita
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
scusate. non hanno messo a terra un ****o di bonus bici (e bastava copiare la procedura del seggiolino antiabbandono), non sono riusciti a raggiungere tutti i percettori di quelle poche centinaia di euro, vi aspettate che riescano a trovare la quadra per una questione complessa come questa.
basta l'incipit a fare ridere.
interventi che contentano il recupero di due classi energetiche "o comunque il massimo raggiungibile".
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
Non ci aspettiamo nulla, vorremmo quattro regole semplici e chiare
e poi essere lasciati liberi di lavorare in pace

quando leggiamo "semplificazione" a noi vengono i sudori freddi

che tradotto significa "oppure fa' come ti pare" :D
si legge fa come ti pare
ma significa
"ti scarico addosso tutta la responsabilità delle assurde irregolarità che vorranno fare i tuoi clienti che credono di poterti ricattare per un tozzo di pane"
 

Lin0

Membro Attivo
Professionista
Dubito che il 110 %andrà in porto, aldila dei requisiti che cambiano ogni giorno, le ditte hanno bisogno di liquidità e se sbagliano ne rispondono loro. Tra molti mesi vedremo, intanto c'è tanta gente che sogna e che rimarrà delusa
 

Lin0

Membro Attivo
Professionista
continui a ripeterlo ma è solo la tua opinione
L'ottimismo del naufrago che annega
Ancora non sono riusciti a fare il bonus bici, in più hanno tagliato fuori tutti quelli che dal 4 maggio hanno comprato con lo scontrino senza fattura quando bastava dirlo dall'inizio che serviva la fattura. Loro fanno proclami poi le leggi le fa qualcun altro
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
Ma esempio è il bonus bici?
uno che si precipita a spendere soldi, sperando in un rimborso che non sa come funziona, su un portale che ancora non c'è e non si fa fare neppure la fattura...
beh per me è selezione naturale :risata:


ma per lavori da centinaia di migliaia di euro le cose sono un pochetto differenti, non siamo tutti scesi dalla montagna del sapone
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
sai cosa cambia? l'importo. per il resto lo stanno gestendo nello stesso identico modo.


se mi salta l'ispirazione ce la metto, la faccia del premier.
 

akaihp

Membro Attivo
Professionista
Per il superbonus, si attendono modifiche in fase di conversione in legge.
Poi prima di poter veramente iniziare sarà opportuno attendere le precisazioni dell'Agenzia delle Entrate. Quindi direi non prima di due-tre mesi da oggi.
Nel frattempo consiglio di leggere alcuni articoli che ne evidenziano le criticità che non sono (solo) quelle della mancanza del flusso di cassa ma ben altre che possono minare la convenienza del bonus.
Superbonus e cappotto termico, il pericolo di massimali di prezzo "taglia unica" e la coperta corta della detrazione | QualEnergia.it

Nuovo ecobonus: non solo vantaggi. I massimali previsti aumentano le spese
 

Renacco

Membro Attivo
Privato Cittadino
sarebbe già solo interessante capire se alcune spese ci rientrano o meno ne cerchio della detrazione in questione. Ad esempio, per l'intervento per il cappotto di una casa/condominio, avente tutti i requisiti richiesti, le spese relative all'architetto, al compenso spettante amministratore, allo smontaggio e rimontaggio pluviali esterni..., rientrano o meno dell'importo totale detraibile? Boh! Da chiarire!
Peraltro trovo assurdo che la detraibilità riguardi solo l'intervento che dà sulla facciata esterna (es lato strada) e non quella interna cortile.
 

Lin0

Membro Attivo
Professionista
Interessante articolo, se lo leggete non avete più bisogno di chiedere niente
Riassumendo, immaginate che si ceda il credito ad una banca e poi a distanza di 2 anni si scopra che ci sono state irregolarità, occorrerà rimborsare la banca. Immaginate quanti istituti abbiano voglia di incasinarsi la vita con questi rischi. Immaginate anche che la cifra in ballo sia di 50000 euro per esempio, chi li ha disponibili all'istante? Ecco perché anche secondo me il 110% lo sogneremo tutti
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
Finché non verrà pubblicato il decreto e tutti gli emendamenti questi articoli Sono solo dei riempipagina
poi mi pare ovvio che le certificazioni energetiche dovranno essere veritiere; gli ordini dovrebbero prendere provvedimenti contro quei tecnici che fanno APE online a 50€
 

Lin0

Membro Attivo
Professionista
Finché non verrà pubblicato il decreto e tutti gli emendamenti questi articoli Sono solo dei riempipagina
poi mi pare ovvio che le certificazioni energetiche dovranno essere veritiere; gli ordini dovrebbero prendere provvedimenti contro quei tecnici che fanno APE online a 50€
Il discorso è un altro, una banca come fa a sapere che tutto è stato fatto bene? Se dopo 3 anni si scopre che chi ha fatto la certificazione non era abilitato dovrà esigere i soldi da chi ha ceduto il credito, e se non lo ha? E se nel frattempo è fallito? E se è incapiente? Ma chi glielo fa fare di correre questo rischio?fermo restando che devono uscire ancora le norme, il problema resta comunque questo, ecco perché nessuno vorrà questo credito
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Mirko Rossi Bergamo ha scritto sul profilo di Bagudi.
Grazie.
Mirko Rossi Bergamo ha scritto sul profilo di Umberto Granducato.
Grazie
Alto