marcanto

Membro Senior
Professionista
Sei responsabile di quello di cui saresti comunque come committente:
  1. devi scegliere una ditta adeguata a svolgere i lavori che stai commissionando
  2. devi verificare che abbia il durc in regola e l'iscrizione alla camera di commercio sia attinente al lavoro svolto
  3. devi verificare l'organico medio annuo
  4. il contratto collettivo applicato ai dipendenti

    (questa si chiama verifica dell'idoneità tecnico professionale è obbligatoria per tutti e per qualunque tipo di lavoro)

  5. se l'impresa ha dei subappaltatori, la ditta appaltatrice deve rilasciarti una dichiarazione di avere effettuato il controllo dei punti 1-2-3 sui subappaltatori
  6. se ci sono più imprese devi incaricare un coordinatore della sicurezza
  7. devi verificare che il coordinatore della sicurezza sia in grado di fare il lavoro per cui lo stai incaricando
  8. devi prendere il piano della sicurezza e coordinamento fatto dal coordinatore e inviarlo alle ditte
  9. devi verificare che il coordinatore della sicurezza faccia affettivamente il lavoro per cui lo stai pagando
  10. devi fare le comunicazioni di inizio lavori ad ASL e Provveditorato del lavoro
  11. devi pagare ditte e professionisti
Sono attività normalissime, in pratica, devi verificare che gente ti sei messo in casa.

Volendo, puoi fare una scrittura privata incaricando qualcun altro di svolgere questi compiti
NMB
se qualcuno si fa male in cantiere, non c'è delega che tenga, il committente è sempre responsabile.
Per la serie, non ti volevo spaventare ma se ti spaventi fai molto bene.
 

Jan80

Membro Senior
Professionista
La direzione lavori ha ampio campo d'azione sul progetto depositato potendo presentare prima della fine dei lavori una variante che rispecchi quanto effettivamente realizzato. É certo che tale variante deve essere accettata anche dalla committenza!

Eviterei quindi di puntare sulle tolleranze...
 

Melegna

Membro Attivo
Privato Cittadino
Sempre in attesa dei documenti SCIA. Nel we non ha potuto mandarmeli, oggi ha un intossicazione alimentare…non vorrei che la giovane età della geometra le stia giocando scherzi.

Giusto per capire, vengono conservati digitalmente o in formato cartaceo? Pensavo bastasse un ‘inoltra’.

la geometra avrebbe avuto obbligo di mettermi in copia prima o contestualmente alla presentazione in comune?
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Sempre in attesa dei documenti SCIA. Nel we non ha potuto mandarmeli, oggi ha un intossicazione alimentare…non vorrei che la giovane età della geometra le stia giocando scherzi.

Giusto per capire, vengono conservati digitalmente o in formato cartaceo? Pensavo bastasse un ‘inoltra’.

la geometra avrebbe avuto obbligo di mettermi in copia prima o contestualmente alla presentazione in comune?
Se ha inviato digitale, lo tengono digitale, altrimenti in forma cartacea.

Affinchè venga presentata qualsiasi pratica al nome del proprietario/committente, costui deve sempre firmare (o un incarico/delega/procura, o proprio la pratica).
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Le ho dato troppa fiducia…avrei dovuto pretenderlo.

Dalla fine dei lavori della cerchiatura alla chiusura della pratica di fusione di due unità solitamente quanto passa?
Dipende tutto da quanto durano i lavori. Si possono chiudere anche quelli strutturali (al Genio), ma la chiusura finale dovrà esser fatta al Comune, alla fine di tutte le opere edili.
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
A questo punto cosa andrebbe fatto o cosa sarebbe giusto fare?

Con tranquillità, visto che come giustamente sottolineato da @marcanto anche tu sei stato un committente un pò "svagato"

ricordi al progettista che avevi chiesto un varco in una struttura portante per una porta da 70 e che hai riscontrato che, per errore, è stata fatta una porta più stretta
vabbè capita di sbagliare...

a questo punto
  1. il DL ha il dovere di comunicare all'impresa la non conformità dell'opera
  2. l'impresa deve, a sue spese, realizzare l'opera come concordato
  3. fine.

il DL è il tuo tecnico di parte, lo paghi perchè tuteli i tuoi interessi, anche se avesse straragione l'impresa, non sta lì per fare il mediatore, nè per giudicare chi ha ragione.

ricordando sempre che il DL non è responsabile degli errori dell'impresa,
è responsabile solo di accorgersi degli errori e riferirli al committente

Onestamente non sapevo nemmeno esistesse, oggi in comune mi hanno detto che è stata depositata a fine Luglio e che il 14 Agosto hanno dato comunicazione di ricezione. Che avrei dovuto ricevere anch’io via posta ma che non ho mai ricevuto.

Oltretutto ricordo che i lavori sono iniziati proprio il 14, ma la signora del protocollo mi ha detto appunto che in quella data hanno solo inviato l’accettazione…boh!

La data di rilascio autorizzazione del comune non può certo coincidere con l'inizio lavori, chi apre un cantiere il 14 agosto, che tra l'altro era sabato?
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Discussioni simili a questa...

Le Ultime Discussioni

Alto