brina82

Membro Storico
Professionista
Buongiorno, un amico mi ha chiesto un parere in merito ad un immobile che intende acquistare tramite agenzia, dicendomi che acquisterà solamente se è possibile fare ciò che sto per descrivere (buttare giù una parte in sostanza).

La palazzina è composta da 3 u.i., una per piano. Il suo appartamento è situato al piano terra. La palazzina è in muratura, realizzata negli anni '60, e in settimana mi recherò nel posto per effettuare un sopralluogo.

La parete divisoria tra cucina e salone consiste in un muro portante (a tutta altezza), avente ovviamente già un foro (porta). Visionando la planimetria che mi ha inviato lui vorrebbe eliminare l'intera parete per collegare salone e cucina. Secondo la mia esperienza e sensibilità (e anche secondo alcuni colleghi a cui ho chiesto dei consigli), non credo sia buona cosa fare questo, ma credo che allargare la porta portandola da 1m a 2-2,5m potrebbe essere un intervento fattibile (tramite una cerchiatura del foro con profilati in acciaio, chi è del mestiere mi capisce e sa come si fa). Oltre a questo intervento deve ristrutturare l'intero appartamento.

Ora, chiedo gentilmente dei consigli: tenete presente che si fida di me e che non ha altre persone a cui chiedere... Ovviamente gli dirò che trattasi comunque di un intervento particolare, occorre fare le cose per bene, puntellare il solaio ecc..., al fine di evitare anche piccole lesioni che potrebbero comportare problemi inevitabili con i proprietari al piano di sopra (potrei io stesso eseguire progettazione e DL). Si tenga presente che la mia risposta condizionerà il suo acquisto:

1) secondo voi per un intervento del genere ci vuole l'autorizzazione di tutti i proprietari? E' vero che la parete si trova all'interno del suo appartamento, ma i muri portanti sono di proprietà di tutti i condòmini... Fermo restando che ci sarà un tecnico incaricato con il compito di fare i calcoli dovuti.
2) occorre presentare una DIA/SCIA/CILA al Comune, per questi lavori?

3) occorre ri-accatastare l'immobile poichè anche se non cambierà (presumibilmente) la rendita catastale, poi qualora dovesse rivendere la pianta catastale sarebbe comunque difforme?

Quali problemi potrebbero sussistere che sto dimenticando?

Grazie.
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
1) secondo voi per un intervento del genere ci vuole l'autorizzazione di tutti i proprietari?
Secondo me si

2) occorre presentare una DIA/SCIA/CILA al Comune, per questi lavori?

un DIA direi, o forse una superDIA

3) occorre ri-accatastare l'immobile poichè anche se non cambierà (presumibilmente) la rendita catastale, poi qualora dovesse rivendere la pianta catastale sarebbe comunque difforme?

mi sembra il minore dei problemi, io lascio sempre la piantina allineata alla realtà, non si sa mai

Verifica che l'immobile non ricada in zona vincolata, carta della qualità o simili.
Un'altra alternativa è prendere in mano la pianta e vedere se è possibile ricavarer spazi piacevoli e funzionali senza operazioni così invasive
 

Bagudi

Fondatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Non ho mai sentito che si richieda un parere al condominio per lavori su un muro portante (anche perchè direbbero subito di no...), ma il mio è un parere da agente immobiliare, dove ho visto di tutto e di più....
 

Wile

Membro Attivo
Privato Cittadino
Non ho mai sentito che si richieda un parere al condominio per lavori su un muro portante (anche perchè direbbero subito di no...), ma il mio è un parere da agente immobiliare, dove ho visto di tutto e di più....

Per interventi sulle strutture (in quanto parti comuni) sarebbe obbligatorio chiedere il parere del condominio. Solo che essendo una cosa in cui rischiano (virtualmente) tutti e ha vantaggio solo uno il diniego e' praticamente automatico.
Quindi nessuno lo chiede, al massimo "a cose fatte" portando tutte le certificazioni necessarie all'amministratore.
Prima, potresti portare anche una relazione di 100 pagine di Renzo Piano che non te la passerebbero.
 

francesco62

Membro Attivo
Professionista
Quando presenti una Scia , Dia o quanto necessario , di fanno dichiarare se nella ristrutturazione vengono toccate le strutture portanti.
Se devi dichiarare di si , penso che ti chiedano talmente una montagna di documenti che ti scappa la voglia di fare il lavoro.
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità
Alto