• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Miramare

Nuovo Iscritto
Professionista
devo vendere un appartamento del centro storico. Facendo un rilievo ho notato che l'ultima planimetria depositata al comune (fine anni 80) pur essendo corretta nei vani, non combacia alla perfezione con i piani superiori. Ergo, è stata ridisegnata male..è un pò sbicentrata per intendersi..

Il mio geometra mi ha detto che a livello catastale farà un riaccatastamento con esatta rappresentazione grafica.
A livello comunale è meglio presentare qualcosa? Non vorrei lasciare l'ultima planimetria degli anni 80 rappresentata male e il catasto nuovissimo. Non è forse meglio fare una comunicazione di inizio lavori (fittizia) per piccole opere come rifacimento pavimento, intonaci e così ci allego la planimetria ridisegnata correttamente?
cosa mi consigliate?
 

Jan80

Membro Senior
Professionista
Puoi presentare una cila per piccole opere e allegare la rappresentazione delle tolleranze che concorreranno allo stato legittimo.
 

marcanto

Membro Senior
Professionista
Puoi presentare una cila per piccole opere .....
Sopra scrive
"l'ultima planimetria depositata al comune (fine anni 80) "
è lecito pensare che sia conseguenziale a presentazione di un titolo edilizio.
Se le sezioni planimetriche dell'esistente "non combaciano" dovrebbe prima appurare se vi siano difformità (gravi o meno) rispetto a quel titolo degli anni 80, per poi regolarsi di consegenza
 
Ultima modifica:

Miramare

Nuovo Iscritto
Professionista
Puoi presentare una cila per piccole opere e allegare la rappresentazione delle tolleranze che concorreranno allo stato legittimo.
è evidente che nel lontano 1980 il tecnico ha ridisegnato a mano e senza troppe pretese la planimetria....

Ma quando allego queste tolleranze al comune lo devo specificare nella relazione tecnica che la nuova planimetria è frutto di rilievo aggiornato? o riporto la planimetria e stop? c'è una normativa da citare quando si ridisegna un rilievo aggiornato?
 

Jan80

Membro Senior
Professionista
Secondo l'art. 34-bis, comma 3 del DPR 380/2001 le tolleranze vanno solo dichiarate, mentre secondo la legge regionale dell'Emilia Romagna, queste vanno anche evidenziate graficamente. Conviene verificare se esiste una norma specifica nella normativa regionale di competenza.
 

Ciro27

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Secondo l'art. 34-bis, comma 3 del DPR 380/2001 le tolleranze vanno solo dichiarate, mentre secondo la legge regionale dell'Emilia Romagna, queste vanno anche evidenziate graficamente. Conviene verificare se esiste una norma specifica nella normativa regionale di competenza.
Sono in Toscana. Controllo
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
@Miramare hai aperto vari post, stai parlando sempre dello stesso appartamento?
Da una parte ci sono piccole difformità, da un'altra ci sono finestre e bagni abusivi...?

Non è forse meglio fare una comunicazione di inizio lavori (fittizia) per piccole opere come rifacimento pavimento, intonaci e così ci allego la planimetria ridisegnata correttamente?
Se proprio è indispensabile, puoi fare una CILA in sanatoria
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ciao a tutti vorrei un aiuto io ho il rogito tra due settimane solamente che cambiando lavoro e avendo i giorni di prova nella nuova azienda l azienda nn mi ha confermato e quindi ho perso il lavoro la fortuna che il Giorno dopo ho iniziato a lavorare tramite una mia conoscenza però senza contratto indeterminato inizialmente cn un contratto di un mese e poi può farmelo indeterminato la mia domanda il mutuo può avere
Alto