1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fiaip bergamo

    fiaip bergamo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    SERVIZIO FORMAZIONE PERMANENTE FIAIP BERGAMO

    CONVEGNO: "TECNICHE DI ACQUISIZIONE IMMOBILIARE"

    Sede provinciale Fiaip, Bergamo Via Milano 1/A

    Mercoledì 9 novembre 2011, h. 17.00 - 19.30



    PROGRAMMA

    1) Introduzione: "La formazione commerciale dell'agente immobiliare professionale nell'attuale fase di mercato"

    Giuliano Olivati, presidente Fiaip Bergamo

    2) Relazione: "Come gestire le obiezioni del venditore in acquisizione"

    · principali obiezioni in acquisizione e relative risposte efficaci

    · quando rispondere alle obiezioni del cliente venditore

    · tipologie di obiezioni

    · 6 passi per la corretta gestione delle obiezioni

    Salvatore Coddetta, formatore

    In una fase di mercato difficile come quella attuale, la professionalità dell'agente immobiliare passa per una puntuale conoscenza e capacità interpretativa delle dinamiche del rapporto tra professionista della mediazione e cliente - consumatore. Nulla può essere lasciato al caso, e l'agente immobiliare deve saper spiegare il valore aggiunto del suo servizio al proprietario che gli affida la gestione della vendita del suo immobile.

    Salvatore Coddetta, autore del manuale "Strategie di acquisizione e vendita e immobiliare" per Franco Angeli Editore, è formatore specializzato in real estate e creditizio e conduttore di Immobil Radio.

    Il convegno è completamente gratuito e riservato agli associati Fiaip Bergamo e collaboratori.

    Il modulo formativo è conforme allo Standard europeo UNI EN 15733 "Servizi degli agenti Immobiliari", Art. 6.2.3 “Abilità comunicative e di vendita”.

    Per ragioni organizzative ai prega di invare la vs conferma di partecipazione alla mail info@fiaipbergamo.it Ai partecipanti associati sarà inviato un attestato di frequenza, con menzione sul sito Collegio provinciale FIAIP Bergamo

    Ufficio stampa Fiaip Bergamo

    Clicca sull'avatar per il sito Fiaip Bergamo
     
  2. immpittaro

    immpittaro Ospite

    Alla fine del discorso il venditore ti dirà che in ogni caso, visto il periodo di ribassi, la provvigione percepita dall'acquirente basta e avanza per pagare il famoso " valore aggiunto " :sorrisone:
     
  3. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Nonostante la barca e il sole eil mare azzurro...sempre positivo eh:domanda: :^^::^^:

    Aggiunto dopo 1...

    nonostante la barca il sole e il mare azzurro...sempre positivo eh:domanda: :^^::^^:
     
  4. immpittaro

    immpittaro Ospite

    Mah tu confondi pe parole positivo.pessimismo con realismo...tutto li ;)
     
  5. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Mah, io non lo vedrei come un problema oggi giorno. Se l'agente lavora da mediatore, saluta il proprietario e gli augura buona fortuna, se invece è un mandatario, si prende il mandato e lavora come tale. Ci sono tantissime case in vendita, manca chi le può comprare. ;)
     
  6. immpittaro

    immpittaro Ospite

    Anche questo è realismo, come il mio.
     
  7. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ci sono in giro meno compratori, perciò è necessario essere più bravi e più determinati per chiudere, al venditore va spiegato che non è più sufficiente fare un po' di pubblicità sul giornalino per risolvergli un problema.
    ...se vogliono veramente vendere e non stanno solo aspettando qualcuno che muoia dalla voglia di strapagare casa loro (che tra l'altro magari i soldi che sperano di prendere non li vale di certo), bhè allora devono anche rassegnarsi al fatto che la professionalità si paga.
    E siccome il "professionista" sei tu (anche se sarebbe più giusto dire ausiliario del commercio) e non il fratello, l'amico del bar, il cugino dello zio, l'amante della moglie...se vogliono vendere(e sempre di più ora vogliono davvero) devono fare come gli dici tu, altrimenti ti fanno perdere tempo e basta, lascia pure che vadano a dare l'incarico (verbale ovviamente) al primo ragazzetto che gli prometterà la luna e vedrai che tra 18/24 mesi torneranno da te, se sono onesti, e ti diranno che avevi ragione, che a quel prezzo non si sarebbe venduta, e questa volta l'incarico sarà scritto e (solo per educarli ai fatti della vita) gli costerà l'1,5% in più di quanto gli avresti fatto in prima battuta (certo, ora che la casa è stata sp...ata dal lavoro di altri uscendo in pubblicità ogni giorno con un'agenzia diversa ed a un prezzo diverso diventa un tantino più difficile fare il fenomeno) e quindi?
    Quindi se vogliono il risultato e il lavoro ben fatto...costa!
    ...e oggi costa più di ieri visto che altrimenti possono andare da chi dopo due anni li congeda con un: "mi dispiace, non si vende, è il mercato che...".
    Certo che lavorare devi lavorare tanto:disappunto:, guarda che ore sono e siamo già qui...

    Aggiunto dopo 2 minuti...

    ...e chi l'ha detto che manca chi le può comprare?
    Prova a venderle al prezzo giusto e vedrai che chi le compra non manca più.
     
  8. immpittaro

    immpittaro Ospite

    Solo parzialmente......bisognatener conto di tanti fattori....in Italia c'è un evidente e costante calo di domanda di case, legato sia alla situazione economica, sia al calo demografico.
    Vedi, la maggior parte dei giovani chiedono cifre di mutuo vicine o pari al 100 % e se abbassi un 20-30 % quasi sempre risolvi poco perchè restano comunque fuori dalla possibilità di credito. Mancando il primo anello della catena immobiliare purtroppo anche chi vuole cambiare casa per una più grande o più nuova e bella si trova nella impossibilità di entrare nel mercato.
    è una realtà sotto gli occhi di tutti....il prezzo è insufficente a far ripartire il mercato.
     
  9. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Vero, da solo non basta...se però sono anche troppo care non le vendi più e finito il discorso.
    Per i mutui poi è un argomento a parte ma guarda che a volte trovi istituti di credito che sì, ti erogano solo l'80% ma non sul prezzo che scrivi in proposta ma bensì del valore di perizia.
    Vien da sè che se l'immobile ha una perizia giusta e un buon prezzo, spesso il loro 80 equivale al 100 del compratore...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina