• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Sonny1976

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Nel mio caso sembrerebbe che cancellato il diritto di superficie il terreno è passato al condominio ed ognuno possiede il bene comune per millesimi. Adesso volendo si tratterebbe di partizionare con geometra e registrare ognuno il proprio pezzo
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Nel mio caso sembrerebbe che cancellato il diritto di superficie il terreno è passato al condominio ed ognuno possiede il bene comune per millesimi. Adesso volendo si tratterebbe di partizionare con geometra e registrare ognuno il proprio pezzo
Ci vuole atto notarile di divisione, con creazione preliminarmente di aree urbane, come ho già indicato.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Quanto potrebbe costare?
Intanto devi convincere tutti i comproprietari del BCNC a venire dal Notaio (e ognuno pagare la propria quota), e già questa cosa potrebbe essere un vero scoglio da superare...

Poi il frazionamento del BCNC non ti so dire, ma se occorre fare un solo Docfa, sui 500e da ripartire, come ordine di grandezza.

Infine, ciascun proprietario annetterà il giardino alla propria abitazione, diciamo altri 500e a proprietario.

L'atto di divisione non ho assolutamente idea: diciamo sui 2-3k da dividere?

Aver sottovalutato questo aspetto, da parte del costruttore, ha creato dei veri casini.

L'alternativa è acquistare nello stato di fatto, in comproprietà col BCNC (magari con ulteriore sconto di 2-3k), ma io non starei tranquillo fino all'ultimo giorno: qualora il Notaio chiedesse: "perchè non avete ciascuno il vostro giardinetto di proprietà?", cosa risponderesti?

Sempre che non verifichi su google maps...

E sarebbe comunque una dichiarazione a limite... Cioè dichiarereste che l'area è in comune, il che non corrisponde a verità.

PS se andasse a buon fine così, poi quando farete il frazionamento, mi raccomando di avvisare le rispettive banche mutuatarie dei singoli villini: su ciascun contratto di mutuo SICURO vi è scritto di non apportare variazioni a ciascun immobile, senza il consenso della banca.
 
Ultima modifica:

brina82

Membro Senior
Professionista
PPS sempre se il perito ovvero la banca conceda il mutuo in una situazione del genere. Occhio ad un'ultima cosa: qualora trovassi un comproprietario "particolare" (per non dire una parolaccia), in fase di divisione potrebbe pretendere dei denari, in considerazione del fatto che il proprio giardino è più piccolo degli altri...

Vedi quanti casini per aver sottovalutato (non da parte tua) questa cosa del BCNC?
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Nel mio caso sembrerebbe che cancellato il diritto di superficie il terreno è passato al condominio ed ognuno possiede il bene comune per millesimi. Adesso volendo si tratterebbe di partizionare con geometra e registrare ognuno il proprio pezzo
Si, ma si potrebbe anche lasciare così, se ognuno usa il “suo“ giardino in via esclusiva , non mi pare cambi molto.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

D.DALLA ha scritto sul profilo di eros.delgiudice.
Ciao Eros
ho letto che tu hai degli appunti ti volevo chiedere se li potevi inviare al mio mail;
diana.dalla77@gmail.com

ti ringrazio infinitamente da ora
Volevo chiedere un informazione ma quando viene tolto l'inserzione di un immobile che succede dopo
Alto