1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Andrea Di Giovanni

    Andrea Di Giovanni Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno a tutti,
    vorrei avviare una discussione per inquadrare le aspettative e le sensazioni di voi professionisti, e non, nei confronti di un nuovo portale immboiliare di nicchia che approderà nel web ad inizio 2014.

    Abbiamo portato a termine diversi studi sul settore, e resta incompiuto il passo più importante,
    quello di appellarci alla vostra voce, le vostre opinioni ed esperienze personali per fare di questo portale, uno strumento popolare e accessibile a tutti.

    In questi giorni pubblicherò una serie di domande incentrate sul portale in questione, di cui non potrò ancora rivelare la nicchia per motivi di privacy.

    Le prime due questioni sono le seguenti:
    1. Secondo voi, quali caratteristiche tecnico/gestionali/economiche dovrebbe avere un portale immobiliare di nicchia per essere funzionale e competitivo?
    2. Cosa vi esorterebbe a dislocare gli Y annunci (di quella determinata nicchia Y) che avete inserito sui più grandi portali generalisti italiani, per pubblicarli unicamente in questo portale di annunci Y?
    Vi ringrazio anticipatamente per l'interesse manifestato,
    sarò pronto ad aggiornarvi presto.
     
  2. Fratini

    Fratini Membro Attivo

    Altro Professionista
    Buongiorno Andrea,

    penso che le risposta alla domanda 1) dipenda molto dalla nicchia.
    La risposta alla 2) è "certo, a patto che il tempo/costi siano valgano la pena/sforzo". E' una risposta ovvia ma penso sia normale sia così.

    Mi chiedo piuttosto quale nicchia sia "scoperta": attualmente ci sono nicchie per tipo di contratto (es. mioaffitto, affitto.it) per tipo di immobile (commerciali.it,nuovecostruzioni.it,un paio per il lusso), solo per privati (privatamente.it e soci) e pure per "clienti esotici" (vendereaicinesi.it, vendereagliarabi.it). Cosa manca?
     
    Ultima modifica: 2 Novembre 2013
    A Andrea Di Giovanni piace questo elemento.
  3. GestimIT

    GestimIT Membro Attivo

    Altro Professionista
    riuscirefinalmenteavendere.it :sorrisone:

    Scusate l'OT, ma non potevo resistere! :D
     
    A Andrea Di Giovanni piace questo elemento.
  4. Andrea Di Giovanni

    Andrea Di Giovanni Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno Sig. Fratini
    e grazie per la risposta.

    La nicchia in oggetto è definibile come la derivata di un altra nicchia.
    Parliamo sempre di una tipologia contrattuale locatizia, l'idea nasce principalmente per facilitare le ricerche degli utenti che, come il sottoscritto, faticano a trovare quell'immobile nella giungla dei portali generalisti italiani dove, in un unico contenitore, si ospitano milioni di annunci differenziati.

    Esistono i filtri di ricerca, è vero, e con un po di pazienza riesci a trovare l'immobile desiderato, ma solo dopo aver scavalcato gli annunci premium con prelazione e via dicendo.
    La storia si fa lunga, e chi naviga vuole tutto, e subito, non una ricerca flemmatica.
    Domani potrò annunciare di cosa si tratta.

    In riferimento alla mia domanda n°2, lei mi ha risposto;
    a patto che il "tempo"/"costi" valgano la "pena"/"sforzi" , risposta che condivido fin dal principio, e proprio in funzione della sua risposta vorrei rivolgerle una nuova domanda:

    a) Quanto tempo sarebbe disposto a spendere per inserire un singolo annuncio sul portale di affitti? (particolari)
    L'assenza nel nostro portale di un gestionale integrato con i BIG portali italiani influenzerebbe la sua scelta?

    b) Quale sarebbe (indicativamente) il prezzo ideale da attribuire ad un singolo annuncio, o una serie di annunci?

    PS: a tal proposito presto avvierò una discussione che parlerà degli abbonamenti dei portali, ne esiste già una ma non è riferita al 2012, sarebbe il caso di aggiornarla.


    Grazie,
    Andrea Di Giovanni

     
  5. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    vorrei che fosse riservato solo agli AI, ci fossero regole chiare e che fossero rispettate, che non ci fossero privati, che venisse fornita una reale indagine di mercato ... troppo? Forse, ma è tutto realizzabile


    quanti misteri
    chiedi pareri anche ad AI per migliorare questo misterioso portale e magari poi questo poi è aperto pure ai privati :shock:
    maggiore trasparenza sarebbe molto gradita, se questi sono i presupposti ...
     
  6. Fratini

    Fratini Membro Attivo

    Altro Professionista


    Dipende dai risultati che penso possa portare. Anche qui è semplice: basta prendere i portali attivi e vedere quanto fanno pagare

    Tutto si può fare, dipende se ne vale la pena. Se devo anche inserire a mano gli annunci deve costare di meno perchè a me quel tempo costa, oppure deve valere di più.

    Vedi prima risposta: in ogni caso per fare i conti semplici mi pare i prezzi per i 2 portali più conosciuti siano attorno ai 1.200-1.400 Euro all'anno per 50 annunci. Quindi il massimo ora è attorno ai 25 Euro per annuncio per anno.

    Attenzione solo che questi portali ci hanno messo circa 10 anni e milioni di investimenti per arrivare a chiedere 25 Euro all'anno per annuncio...


     
  7. GestimIT

    GestimIT Membro Attivo

    Altro Professionista
    Questa non mi è molto chiara.....

    Si intende che non volete sincronizzarvi con i gestionali attuali o che non volete realizzare voi un gestionale come ha fatto qualche portale?

    Considerate che se non vi sincronizzate con i gestionali farete molta fatica ad ottenere contenuti, e senza contenuti....
     
  8. Andrea Di Giovanni

    Andrea Di Giovanni Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno.
    La mia domanda era forse generica e equivocabile.

    Nello stato attuale il portale prevede il solo inserimento manuale di annunci, il che renderebbe la procedura di inserimento tediosa e impegnativa, specie per gli annunci già presenti in più portali;
    devo devo dire che inaspettatamente ho riscontrato una percentuale, seppur contenuta, che sarebbe ancora disposta a trascrivere da capo un intero annuncio, purché il gioco valga la candela.

    Ora, proprio per bypassare queste lungaggini, ci concentreremo sulla determinazione dei software con cui sincronizzarci, permettendo all'intera utenza di interfacciarsi al portale con un semplice click.








     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina