• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Xeloz

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Bongiorno,

Parlo un italiano molto povero quindi in primo luogo mi scuso.
Mi sono recentemente trasferito dalla Polonia ad Asti. Ho affittato un immobile da un privato che ho trovato su immobiliare.it.

Il proprietario ha fornito molte informazioni false che mi hanno causato una grande perdita economica. Quando cercavo la proprietà vivevo in Polonia e a causa del COVID-19 purtroppo non ho potuto viaggiare. Ho detto molto chiaramente al proprietario che ho bisogno di informazioni accurate per iscritto e di un video tour della proprietà.

Innanzitutto il proprietario ha mentito per iscritto che la proprietà ha Internet molto veloce di cui ho bisogno per lavoro. Mi ha detto che posso avere internet satellitare e fibra ottica. Da quando vivo qui, ho scoperto che non posso accedere a Internet e ho ricevuto conferma scritta da Eolo e altri fornitori di servizi Internet che non possono installare nella mia proprietà. Inoltre, non riesco a ottenere alcuna connessione 4G poiché si trova lontano dalla torre. A causa di ciò ho perso il lavoro perché non posso lavorare da Internet da casa.

Il proprietario ha dichiarato che la proprietà si trova in una proprietà recintata privata e mi vengono addebitati 100 euro di spese condominiali per la manutenzione delle strade e la manutenzione generale della proprietà. Ho appena scoperto che la tenuta è andata in bancarotta, non c'è una squadra di manutenzione e non è stata fatta alcuna manutenzione. La maggior parte delle proprietà della tenuta sono abbandonate e sono gravemente danneggiate. L'unica casa occupata nella zona è la mia. Il proprietario ha dichiarato che il privato si trovava in una tenuta privata molto bella per iscritto, il che semplicemente non è vero.

Ho bisogno di una consulenza Se ho motivi legali per un risarcimento a causa di perdita di denaro e spese di trasloco.
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
La tua vicenda dimostra senza ombra di dubbio che:

1) Gli immobili vanno presi in locazione o acquistati dopo averli visitati di persona e aver raccolto informazioni precise e/o averle verificate (il virtual tour, al pari di tante altre trovate tecnologiche sono belle, utili, moderne e simpatiche ma non sostituiscono il rapporto umano e la visita di persona) ;

2) Che chi non ha esperienza non deve percorrere la strada del "fai da te" ma farsi assistere da un operatore del settore competente (anche se questo costa).

Comunque, per rispondere alla tua domanda, direi che faresti molto meglio ad impiegare tempo e denaro (magari non ripetendo gli errori da te già fatti) per trovare una casa più adeguata alle tue esigenze, piuttosto che impelagarti in una causa civile della durata di anni e dagli esiti incerti (per non dire scontati).

E tanto per iniziare invierei comunicazione tracciabile (raccomandata r.r. / PEC, ecc...) al proprietario dicendo che visto lo stato delle cose, sospendo il pagamento della somma pattuita per la manutenzione degli spazi esterni.
 

Lady25

Membro Junior
Privato Cittadino
L’unica cosa che puoi fare, senza iniziare cause lunghe e molto dispendiose, è quella di trovarti una nuova sistemazione e rescindere questo contratto d’affitto. Se nel contratto che hai sottoscritto è presente la possibilità di ricorrere alla conciliazione per le controversie, usala se il proprietario volesse trattenere la caparra ma solo per questa. In alternativa puoi provare ad iscriverti ad un sindacato inquilini e farti seguire da loro. Ripeto ottenere i danni è cosa difficile.
 

Giuseppe Di Massa

Membro Senior
Agente Immobiliare
Bongiorno,

Parlo un italiano molto povero quindi in primo luogo mi scuso.
Mi sono recentemente trasferito dalla Polonia ad Asti. Ho affittato un immobile da un privato che ho trovato su immobiliare.it.

Il proprietario ha fornito molte informazioni false che mi hanno causato una grande perdita economica. Quando cercavo la proprietà vivevo in Polonia e a causa del COVID-19 purtroppo non ho potuto viaggiare. Ho detto molto chiaramente al proprietario che ho bisogno di informazioni accurate per iscritto e di un video tour della proprietà.

Innanzitutto il proprietario ha mentito per iscritto che la proprietà ha Internet molto veloce di cui ho bisogno per lavoro. Mi ha detto che posso avere internet satellitare e fibra ottica. Da quando vivo qui, ho scoperto che non posso accedere a Internet e ho ricevuto conferma scritta da Eolo e altri fornitori di servizi Internet che non possono installare nella mia proprietà. Inoltre, non riesco a ottenere alcuna connessione 4G poiché si trova lontano dalla torre. A causa di ciò ho perso il lavoro perché non posso lavorare da Internet da casa.

Il proprietario ha dichiarato che la proprietà si trova in una proprietà recintata privata e mi vengono addebitati 100 euro di spese condominiali per la manutenzione delle strade e la manutenzione generale della proprietà. Ho appena scoperto che la tenuta è andata in bancarotta, non c'è una squadra di manutenzione e non è stata fatta alcuna manutenzione. La maggior parte delle proprietà della tenuta sono abbandonate e sono gravemente danneggiate. L'unica casa occupata nella zona è la mia. Il proprietario ha dichiarato che il privato si trovava in una tenuta privata molto bella per iscritto, il che semplicemente non è vero.

Ho bisogno di una consulenza Se ho motivi legali per un risarcimento a causa di perdita di denaro e spese di trasloco.
Mai, mai, mai affittare o comprare dai privati senza agenzia, mai.
Ma visto che ormai è fatta ti serve un avvocato, subito. In bocca al lupo.
 

matusalemme

Membro Attivo
Privato Cittadino
hai due/tre strade:

1. recedi dal contratto di locazione per gravi motivi col preavviso di 6 mesi, inviando una Rar o PEC ove indicherai i motivi del tuo recesso con tutto quello che hai scritto sopra; dopo 6 mesi esci e la cosa si chiude lì senza risarcimenti

2. oppure risolvi il contratto per grave inadempimento da parte del locatore, sempre inviando una Rar o PEC ove contesti gli inadempimenti imputabili al proprietario e gli chiedi i danni da perdita del lavoro, perdite di denaro, spese di trasloco

attenzione:
gli inadempimenti, in questo secondo caso, debbono essere in contrasto con precisi obblighi contrattualizzati
per fare un esempio: non basta che nei discorsi pre-contrattuali il locatore ti abbia dichiarato che internet funzionava, deve averlo scritto e firmato nel contratto
inoltre, i danni hanno da essere quantificati e, soprattutto, provati in una causa lunga e costosa, con l'obbligo del preventivo esperimento di una procedura di conciliazione (anch'essa costosetta)
ancora, finchè non arriva la sentenza del Tribunale di (eventuale) risoluzione del contratto, quest'ultimo rimane in essere con i reciproci obblighi

3. oppure (ma te lo sconsiglio vivamente) puoi chiedere l'annullamento del contratto di locazione per esser stato indotto in errore a stipulare un contratto da una falsa rappresentazione della realtà
anche qui potrai chiedere i danni, etc.: vale tutto quanto già scritto al precedente punto 2)
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ciao a tutti vorrei un aiuto io ho il rogito tra due settimane solamente che cambiando lavoro e avendo i giorni di prova nella nuova azienda l azienda nn mi ha confermato e quindi ho perso il lavoro la fortuna che il Giorno dopo ho iniziato a lavorare tramite una mia conoscenza però senza contratto indeterminato inizialmente cn un contratto di un mese e poi può farmelo indeterminato la mia domanda il mutuo può avere
Alto