1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Andrea1984ge

    Andrea1984ge Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti...sto provando a vendere casa ma sembra un impresa impossibile:

    Ho acquistato un appartamento nel 2013, la piantina non era conforme e ho chiesto al vecchio proprietario di regolarizzare la situazione. Ha fornito al notaio la piantina catastale aggiornata e il mio notaio ha fatto l atto e sono diventato proprietario.

    Ora per motivi lavorativi devo cambiare città e vendere quell appartamento. A dicembre ho fatto il compromesso con data ultima per l atto il 29 febbraio. Ho fornito tutta la documentazione richiesta e 10 giorni fa sono stato contattato dal futuro proprietario dicendo che la piantina al catasto è conforme allo stato attuale mentre la piantina in comune non era sata aggiornata e si rifiuta di fare l atto.
    Io ho contattato subito il notaio con il quale avevo comprato la casa chiedendo di risolvere il problemaa ho paura che non faccia in tempo a risolverla.

    Cosa mi consigliate di fare?? Sono disperato...:triste:


    Grazie
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Cosa c'era di diverso quando hai comprato?
     
  3. Andrea1984ge

    Andrea1984ge Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non c era il bagno ma solo una latrina e uno spessore di un muro è diverso...il mio acquirente si è impuntato e vuole che io metta conforme la piantina allo stato attuale e mi presenti entrò la data fissata all atto con i documenti in regola...

    Io cosa posso fare per aggiornare la piantina in comune??
    Quando ho fatto l atto per comprare
    è stato un errore del notaio non controllare la conformità sia in catasto che in comune?
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    No il notaio non controlla nulla. Ora bisogna incaricare un tecnico e vedere come può sistemare chiedendo, se necessario, i titoli edilizi che hanno portato allo stato di fatto.
     
  5. Andrea1984ge

    Andrea1984ge Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ma se non c'è la conformità in comune il mio acquirente può rifiutarsi di comprare??
     
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Si perché avrebbe lo stesso problema.
    Hai sentito un tecnico? Non vorrei che qualche assistente del notaio abbia in buona fede detto qualcosa di sbagliato che ha allarmato oltremodo l'acquirente. Guarda bene con il tecnico di cosa effettivamente si parla. Chiedi tempi e costi eventuali per la sistemazione. Fa un incontro dal notaio con acquirente e tecnico e illustrate le tempistiche per la soluzione. Ripeto se il problema esiste. Prendete accordi che sottoscriverete se dovrete rimandare per i tempi il rogito oppure sentite il consiglio del notaio.
     
    A Bagudi piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina