1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. akkiappa83

    akkiappa83 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno, abito in un appartamento al primo piano dove l'altezza effettiva misurata è di 2.63m (nelle carte catastali è indicata l'altezza 2.70m).

    Sono a conoscenza che per avere l'abitabilità l'altezza min. effettiva deve essere di 2.70m.

    A questo punto, essendo comunque già in possesso dell'abitabilità, mi pongo il problema di una futura venditadell'immobile. Possono sorgere problematiche a riguardo?

    Grazie a tutti

    Saluti
     
  2. Alberto2002

    Alberto2002 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Buongiorno,
    La difformità c'è in effetti.
    Per capire meglio l'immobile è in un condominio? Il Comune in cui è ubicato è "montano"?
    L'altezza di 2,63 è presente solo in alcuni locali (es. corridoio, bagno)? La misura che hai citato è l'altezza media o tutti i vani hanno quell'altezza?
     
  3. akkiappa83

    akkiappa83 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si l'appartamento è in un condominio del 1977 dove hanno aggiunto appunto il mio appartamento al primo piano nel 1983.
    Il comune non è montano e l'altezza misurata è uguale in tutti i locali.
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Se sei già in possesso dell'abitabilità non dovresti avere problemi per una futura vendita poichè l'abitabilità egia stata acquisita. Comunque hai verificato se nel tempo il proprietario precedente ha provveduto a rifare la pavimentazione e l'ha realizzata sopra quella esistente?
     
  5. akkiappa83

    akkiappa83 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie per le risposte...si ho verificato ma non è stato compiuto nessun lavoro strutturale o di pavimentazione nel frattempo. Eventualmente per fugare ogni dubbio, a chi mi potrei rivolgere, all'ufficio tecnico del comune?
     
  6. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Si verifica se l'appartamento è stato sanato per abusivismo edilizio, il 1983 è un'anno in cui molti edifici in Italia hanno beneficiato della sanatoria l.47/85 con la quale si può andare in deroga a leggi e regolamenti sanitari tranne che per i diritti verso terzi.
     
  7. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    NO!!
    Manda un tecnico che sappia cosa sta facendo! Non andrai mica li a chiedere candidamente:
    "la mia casa è alta 2,60 ma sul progetto c'era scritto 2,70..." :risata:
     
    A Much More piace questo elemento.
  8. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    :ok::ok::ok: Concordo pienamente, non fate le cose da soli per peggiorare la situazione, un professionista di vostra fiducia è meglio che andare a penare sanzioni soltanto per pregiudizi...;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina