1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Girasole

    Girasole Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    Forse qualcuno si ricorda di me... Sono nuova della vita condominiale (per mia fortuna). L' appartamento che ho da poco acquistato e' in usufrutto a mia madre, anziana, che vive sola. Siamo al primo piano, con affaccio solo sul retro del palazzo, su un cortile interno appartenente ad altri palazzi, assolutamente inutilizzato. Ho 3 finestre ed un balcone su un ampio terrazzo, che confina a ds. e a sin con altri due terrazzi facenti parte del mio stesso condominio. La divisione tra il mio e gli altri terrazzi e' una inferriata a mezza altezza. Quindi si può accedere tranquillamente sul mio terrazzo o tramite grondaia dal cortile cieco su cui affaccio (buio!) o dai terrazzi confinanti....
    La sett. Scorsa ho inviato via PEC all'amministratore una mail con cui comunicavo che, con l'approssimarsi del lavori di rifacimento esterno, avrei provveduto a breve a porre delle inferriate a protezione delle mie finestre. L'amministratore non si è' sentito, posso procedere?
    Grazie a tutti e buona giornata
    Daniela
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ciao, se non hai ricevuto nulla, prova a chiamare e chiedere conferma; oppure manda una raccomandata con ricevuta di ritorno dove chiedi un immediato riscontro alla nota ricevuta.
    Se non ricevi nessun contatto o risposta, farà fede la cartolina di ritorno, così non potrà dirti che non ha ricevuto.
    Dopodichè, a mio parere presenterei una richiesta di manutenzione straordinaria in comune, dove si motiva l'installazione per sicurezza...
    tieni presente che la comunicazione cono comporta nessun onere o richieste particolari, soltanto una comunicazione che ti permette di essere tranquilla nei confronti di tutti, sopratutto in quelli che vorranno fare obiezioni.:ok:
     
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Chiedi nella pec se vi è un disegno depositato e un colore da rispettare.
     
    A Tobia e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  4. Girasole

    Girasole Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie per il suggerimento, in realtà avendo io già inviato la mail da tempo e non avendo ricevuto riscontro, preferirei non riaprire la questione.
    Immagino, infatti, che ci sia un termine che valga come silenzio / assenso?
    Intendo dire: io non l'ho scritto, ok, ma in quanto condomino non credo di essere tenuto a sapere "come funziona la cosa"; non sarebbe invece stato "compito" dell'amministrazione, che viene pagato appunto per amministrare, rispondermi e comunicarmi eventuali vincoli, laddove esistenti?
    Grazie mille in anticipo a chi vorrà rispondermi.
    Buona giornata
    Daniela
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    fallo tranquillamente, il condominio ne l'amministratore non possono obiettare niente se le metti sulla porte e finestre, non sulla ringhiera del balcone però, per il comune basta una comunicazione tipo CIL
     
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Fallo tranquillamente non direi. Chiedi un appuntamento e chiarisci subito con un preventivo con bozza disegno e colore proposto dal fornitore nel caso non vi sono altri condomini con cancelletti di sicurezza. Non esiste il silenzio assenso nella vita condominiale ma un regolamento da rispettare e autorizzazioni della comunità condominiale. Tu pensa se tutti mandassero una raccomandata per qualsiasi cosa e poi farebbero per silenzio assenso. Il mio consiglio è di recarti fall'amministratore proponendo un disegno e da li sentire cosa dice valutando il regolamento. Solo cosi saresti in regola e nessuno potrà dire nulla.
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Qualsiasi cosa chiedi lo scritto di risposta.
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    mettendo sulle finestre le inferiate non cambi nulla degli infissi, pertanto art.1102 c.c. e non devi chiedere nulla all'amministratore ma solo una CIL in comune
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    e l'impatto architettonico?
     
  10. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Giusto ...:ok:

    Non puoi fare quello che ti pare, perchè se modifichi qualcosa nelle parti comuni, devi essere autorizzato dall'assemblea condominiale, ed in secondo luogo non puoi modificare la facciata, senza avere un apposito permesso comunale, perchè investa la morfologia del fabbricato e pertanto, deve essere appositamente autorizzato... (ti pongo un semplice esempio: se un fabbricato residenziale si trova in area storica e posto ai vincoli dei beni architettonici? ... a questo punto 2 autorizzazioni ... non più una ...) :pollice_verso::pollice_verso::pollice_verso:
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  11. Girasole

    Girasole Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ragazzi, io vi ringrazio tutti però, ora, sono molto più confusa.., io faccio tutt'altro mestiere dunque non ci capisco nulla, ma mi sembra che siate abbastanza in disaccordo anche tra addetti ai lavori.
    Chi dice che basta mettere per iscritto (fatto, PEC), chi che devo accertarmi che sia stata ricevuta la comunicazione (scusate, ma allora a che serve la PEC?), chi che basta comunicazione al comune e chi che occorre espressa autorizzazione (dunque, immagino, anche pagare un tecnico che presenti la domanda?), chi che devo concordare colori e disegni con l'amministratore (nessun altro ha le inferriate, dunque non c'è nulla con cui confrontarsi; allora chi decide se il mio disegno e' ok, solo l'amministratore? A gusto suo?) e chi che non toccando gli infissi posso farlo tranquillamente, chi parla di impatto architettonico ( ma ho detto che affaccio su un cortile interno di altri palazzi, nessuno del mio condominio può vedere le inferriate, ne' sporgendosi da sopra -ci sono i balconi-, ne' da piano terra perché per poter "guardare" il mio appartamento bisogna entrare nel cortile interno di un altro palazzo). E qui sorge un'altra questione: il mio dirimpettaio di altro condominio mi può fare questioni considerato che il suo cortile e' una discarica buia? -ecco perché mi serve l'inferriata....
    Dalle vostre risposte deduco che non esiste "la regola", il "si fa così", per cui ....dalle mie parti si dice: come fai fai sbagli...in tutta onestà, e' così?
    Perché io a questo punto, visto che tanto sarei sempre attaccabile (e me lo state dicendo voi che fate questo di mestiere), procederei comunque: la comunicazione all'amministratore l'ho fatta, metto una inferriata semplice, stesso colore del palazzo. Poi, se qualcuno facesse storie, mi preoccupo di vedere come posso "difendermi". Tipico italiano, lo so e non mi piace, ma in caso di vacatio legis...

    Che fareste voi?
    Comunque, grazie a tutti e bravi, questo forum e' proprio una fonte di info, gestito e frequentato da chi, si capisce, se ne intende! Poi, talvolta, la confusione... Ma questo non dipende da voi, ma da chi le regole dovrebbe scriverle in modo inequivocabile!
    'Notte
     
  12. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    @Girasole, ogni persona che interviene nel forum per cercare di aiutare voi che fate richieste d'intervento e di supporto per risolvere problemi, interviene nella propria semplicità cercando di dare un supporto alquanto dettagliato basato sulle proprie conoscenze e attività professionale. Ora mi sembra che le rileggendo le risposte, tra i miei interventi e quelli di @Rosa1968, la situazione sembra molto chiara... noi abbiamo dato, come sempre il nostro piccolo contributo adesso sta a te, capire se devi affidarti ad un professionista per capire cosa ti abbiamo detto, se rivolgerti al tecnico comunale per capire se sono vere le indicazioni che tu prima di mettere mano alla facciata debba avere il benestare comunale, ecc.
    di certo, mi sembra che il supporto fornito non sia stato meno di un professionista che ti chieda un onere per qualsiasi intervento...
    La regola esiste ... e su questo tuo esplicito argomento non siamo in vacatio legis, ma proprio al contrario ... (rileggi attentamente i miei post e vedrai che le norme ci sono e ben definite) ...
    Purtroppo non tutti sono addetti ai lavori, ma qui si cerca di dare una risposta a tutti e questo lo si fa con tanta fatica, studiandosi anche le leggi prioma di rispondere...
    Tanti saluti.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  13. Ildebrando

    Ildebrando Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti,
    bisogna provare a contattare il responsabile per sapere se ci sono delle regole da rispettare ma se quest'ultimo non risponde penso basti avere la documentazione dove dice che è stato provato a contattarlo più volte ma senza risposta.
    Saluti a tutti.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 18 Giugno 2016

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina