1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gassale

    gassale Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve,
    Ho acquistato un appartamento sito al piano terra di una vecchia palazzina uso abitrazione civile: A2 (precedentemente era accatastato come magazzino) da poco meno di un mese, ho constatato una chiazza nella parete del salotto che corrisponde a quella dell'ingresso principale del condominio e dove esternamente si trovano i contatori interni dell'acqua dei rispettivi condomini, che sono stati mantenuti nonostante l'ASA, ha recentemente collocato esternamente, sulla strada, in corrispondenza di un'altra parete del mio appartamento, quelli "ufficiali" (con tanto di sigilli) , dove fra l'altro ho notato che alcuni di essi, quelli più in basso, perdevano acqua. L'operatore ASA che nel frattempo avevo chiamato per segnalare tale perdita mi comunica che tali contatori erano bagnati perchè trasudavano (!!!!?!!) L'imprenditore che ha ristrutturato la casa, constatando pure lui che l'infiltrazione stava aumentando correndo in obliquo lungo tutta la parete interna del mio appartamento, ha provveduto a far togliere, dalla propria Ditta di muratura, l'intonaco ma non è emerso niente se non un muro a mattoncini. Non è andato oltre, molto probabilmente perchè si è trovato di fronte un muro molto spesso. Ha provveduto a far "coibentare" gran parte della parete con pece e cemento riferendomi che l'infiltrazione a quel punto sarebbe andata all'esterno nella parete dell'ingresso condominiale. Secondo lui all'interno del muro devono esserci dei vecchi tubi condominiali che servono gli altri appartamenti. Temo che il rimedio posto dall'imprenditore non sia efficace, intanto non posso fruire dell'appartemento e ho paura che il mobilio che ho acquistato si sciupi. Gradirei un consiglio.
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Da ciò che scrivi noto errori su errori...
    «... L'operatore ASA che nel frattempo avevo chiamato per segnalare tale perdita mi comunica che tali contatori erano bagnati perchè trasudavano ...» ... ma secondo te un contatore può trasudare (ammesso che trasudi) così tanto che permetta una pozza d'acqua all'interno dell'u.a. ... :shock:

    «... Ha provveduto a far "coibentare" gran parte della parete con pece e cemento riferendomi che l'infiltrazione a quel punto sarebbe andata all'esterno nella parete dell'ingresso condominiale ...» ...altro errore...se una perdita non viene riparata, ma viene lasciata e si protegge il muro dall'interno, credi che il problema sia risolto ... penso proprio di no... anzi il muro dall'esterno continuerà a corrodersi, tu (voi) non vedrete il problema e la muratura perderà la sua consistenza e solidità...:shock:

    Questo problema deve essere affrontato alla radice, ovvero se cìè una perdita va sistemata, a prescindere che l'impresario abbia fatto una coibentazione all'interno dell'appartamento (che male non fa...), ma non serve in questo caso... anzi è peggiorativa perchè non ti fa notare un guasto con rischio di peggioramenti anche di tipo strutturale...;)
    A mio parere pretendi intervento immediato attraverso amministratore condominiale (se presente), attraverso impresario (ma se il rpoblema è a monte dei contatori non può far nulla), attraverso ASA, stesso problema di prima e se ciò non avviene...esposto all'ASL... e vedrai che qualcuno si muove ...:confuso: ...ovvio che il problema non deve essere dopo il contatore perchè in quel caso è di tutti i condomini...;)


    Leggi Tutto cliccando su: Infiltrazione parete appartamento ristrutturato
     
  3. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista

    Questo imprenditore ti ha truffato, la parete era umida prima e lui prima di vendere l'ha rattoppata alle meglio, adesso quello che ha fatto è veramente
    assurdo, l'umidità salirà ancora di più e in ogni modo tutto ciò non è conforme
    alla maderna edilizia

    Le soluzioni sono

    - Taglio del muro alla base (risulutivo)
    - Iniezioni di resine alla base (risolutivo)
    - Intonaco antiumido (dura 10-15 anni)
    - Controparete con Cartongesso o meglio con lastre di
    cemento *************


    Intervento di moderazione: preferiamo non fare pubblicità di prodotti.
    Grazie


    Auguri
     
  4. gassale

    gassale Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ringrazio per le risposte ricevute, ma con grande scoramento...
     
  5. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista
    Non ti scoraggiare, questo è un vizio occulto potresti chiede a una avvocato e avere un indennizzo!!!
    Troppi furbi in giro :occhi_al_cielo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina