• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

lorenza cosmi

Membro Attivo
Privato Cittadino
buonasera , ho affittato un appartamento, in una piccola palazzina senza amministratore ,ad una famiglia con un cane ,e quando sono assenti il cane abbaia parecchio ;per fortuna la notte è tranquillo. I vicini mi bombardano di telefonate implorandomi di mandarli via . ho informato i nuovi inquilini della situazione ... purtroppo non possono non andare a lavorare per stare con il cane e tantomeno mandarlo al canile , gli vogliono molto bene .si sono scusati con tutti ma le scuse non gli bastano ;
speriamo che sia il cambio casa che influisca sul malessere del cane e che si calmi a breve .
non so come comportarmi , i vicini mi stanno rendendo la vita un incubo .
grazie a chi mi può aiutare .
 

matusalemme

Membro Attivo
Privato Cittadino
bel problema...per tutti, cane, padroni, te e vicini

mi pare di capire che il cane rimanga chiuso da solo in appartamento e, perciò, abbai

non c'è un piccolo giardino condominiale ove ricavargli un piccolo spazio in modo che stia almeno fuori all'aria aperta durante l'assenza dei padroni?

per quel che può valere, esiste un regolamento? cosa dice?

ci sono delle tecniche per tentare di non farlo abbaiare: i padroni ci hanno almeno provato?

vedi qui, ad esempio:

 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
non c'è un piccolo giardino condominiale ove ricavargli un piccolo spazio in modo che stia almeno fuori all'aria aperta durante l'assenza dei padroni?
A parte che non è detto che smetta di abbaiare( sarebbe comunque solo e confinato), non mi pare un’idea proponibile.
Perché mai i proprietari/vicini dovrebbero concedere uno spazio, per i comodi di uno che vuole avere un cane, senza avere la possibilità di occuparsene ?
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
A parte che non è detto che smetta di abbaiare( sarebbe comunque solo e confinato), non mi pare un’idea proponibile.
Perché mai i proprietari/vicini dovrebbero concedere uno spazio, per i comodi di uno che vuole avere un cane, senza avere la possibilità di occuparsene ?
Infatti mi sembra una gran fesseria, che esaspera gli attriti con i vicini anziché risolverli.
...gli vogliono molto bene...
Evidentemente non è così, altrimenti non terrebbero un cane chiuso in un appartamento, per di più tutto il giorno da solo. Farebbero molto meglio a liberarsi del cane e, se proprio vogliono, a comprarsi un gatto che dorme 18 ore al giorno e non rompe.
Detto questo, non vedo perché i condomini debbano rivolgersi a te dato che il cane non è tuo e non sei responsabile della maleducazione altrui.
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
Non servirebbe a niente. Porterebbero il cane dopo aver sottoscritto il contratto di locazione ed essersi insediati nell'appartamento.
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
Fatti un vestito di prosciutto e lascia che il cane ti azzanni: in questo modo è probabile che si debba abbatterlo quale animale pericoloso.

"era Ivan il terribile trentaduesimo, discendente diretto di Ivan il terribile primo appartenuto allo zar Nicola, leggendario campione di caccia al mugiko nella steppa e fucilato come nemico del popolo durante la rivoluzione d'Ottobre sulla Piazza Rossa"

cit. P. Villaggio

1624210894267.png
 

davideboschi

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Nel contratto di locazione andrebbe sempre inserita una clausola che obbliga al rispetto del regolamento condominiale e delle normali regole di convivenza, pena la risoluzione del contratto per le violazioni gravi e/o reiterate. Clausola risolutiva da firmare a parte.

L'obbligo del conduttore al rispetto del regolamento nei miei contratti lo metto, ma ora non ricordo se inserisco la clausola risolutiva.

Dopo aver letto questo thread, lo farò.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
L'ideale sarebbe che i proprietari portassero il cane da un educatore...
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
Affittasi NO cani.
Avrei messo così le cose
Non servirebbe a niente. Porterebbero il cane dopo aver sottoscritto il contratto di locazione ed essersi insediati nell'appartamento.
Tra l’altro tale clausola potrebbe essere illecita, nella attuale società dei diritti senza doveri
Confermo quanto pensato da Francesca: all'art 1138 cc (così modificato dal'art 16 della 220/2012) si parla del regolamento condominiale. In particolare questo non può vietare agli abitanti dello stabile di detenere animali domestici.
Una precisazione: detta norma è applicata ai regolamenti condominiali non contrattuali ma non è applicabile in egual modo a quei regolamenti contrattuali stilati prima del 2012.
Più precisamente: per i reg. contrattuali, la norma se presente può essere tolta a giudizio dell'assemblea condominiale ma non può essere nuovamente inserita.

Relativamente alle parti comuni dell'edificio: non è possibile vietare l'accesso/l'uso delle parti comuni agli animali (possono usare l'ascensore anche se non accompagnati :fiuu: )

Relativamente ai contratti di locazione: resta in essere la libertà negoziale, ergo il locatore può vietare in contratto la presenza di animali. Norma che se non viene rispettata può far risolvere il contratto per inadempimento.
Se il contratto nulla prevede in merito e il conduttore acquisisce successivamente la bestiola, ha diritto a tenerla con se (fermo restando l'eventuale diniego condominiale se esistente).

Restano
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Grazie per tutti i suggerimenti all'uso del forum
marcodelia94 ha scritto sul profilo di Elena.
Buongiorno Elena.. mi sono registrato a questo forum solo per scriverle e che purtroppo sto avendo lo stesso identico problema con l'acquisto della mia prima casa. Io vengo da IntesaSanPaolo e il venditore CheBanca! volevo sapere se infine aveva risolto il suo problema e come o se è ancora bloccata in questa situazione.. nel caso le dico alcune alternative che noi stiamo adottando. Grazie mille.
Alto