1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. oliverde

    oliverde Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ho per la prima volta un problema che mi sembra molto complicato:

    una cliente straniera ha acquistato un appartamento all'ultimo piano, sopra c'è il lastrico solare della verticale, composta da solo tre appartamenti; tutti e tre i proprietari sono d'accordo a lasciare l'utilizzo del lastrico a questa cliente a condizione che si accolli le spese di manutenzione. Da oltre due anni, sia il precedente proprietario sia la mia cliente hanno ripetutamente sollecitato l'amministratore a provvedere a riparare il lastrico in quanto molte crepe della guaina fanno entrare copiosamente acqua nell'appartamento, tanto da rovinare il soffitto, le pareti, i mobili e anche il pavimento (trattandosi di un appartamento estivo, sito in un complesso turistico calabrese). Nessuna risposta a queste lettere, emails e telefonate fino a quando la mia cliente ha deciso di provvedere a riparare e mettere in sicurezza con ringhiere il lastrico. Di fatto ha operato in virtù delle attuali leggi e della Costituzione Italiana per la salvaguardia della proprietà.
    Finalmente alcuni inquilini si sono accorti dei lavori operati e, temendo l'appropriarsi del lastrico da parte della cliente, hanno sollevato con lettera raccomandata il "sopruso" perpetrato. Cosa si deve fare? Addirittura nell'ultima assemblea ha proposto di far acquistare dal condominio il lastrico. A me sembra che la legge assegni i due terzi delle spese al proprietario dell'ultimo piano e quindi da chi devono acquistare?
     
  2. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Mi sembra che il lastrico solare se non è di proprietà di un condominio è di proprietà del condominio.
     
  3. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    La decisione la cliente l' ha presa dopo tuo suggerimento?

    Smoker
     
  4. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
     
  5. oliverde

    oliverde Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    No. La decisione è scaturita dall'inerzia dell'amministratore e di tutti i condomini che usano essere proprietari a corrente alternata.
     
  6. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    I solleciti telefonici o le email non contano niente, la tua cliente avrebbe dovuto mandare una raccomandata, magari chiedendo una riunione straordinaria per gli interventi sul lastrico solare di proprietà del Condominio.
     
  7. oliverde

    oliverde Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Raccomandate, solleciti e messa all'odg dell'assemblea, sono stati fatti, senza alcun risultato, se non quello di far dimettere l'amministratore che era d'accordo sull'assegnazione del lastrico. Nell'ultima riunione del 12 agosto la maggioranza dei presenti non ha ritenuto opportuno proseguire l'odg contenente il risarcimento dei danni (circa 15.000 euro) e la vendita o assegnazione del lastrico solare alla mia cliente. La nuova amministratrice ha convocato una nuova riunione a dieci giorni dalla precedente senza inviare alcuna raccomandata, ma solo con avviso sul muro, contenente, invece, solo bilancio preventivo 2014/2015, senza continuare la discussione sul precedente odg.

    Sono anche a conoscenza che il condominio non ha un proprio regolamento approvato.

    Penso sia arrivato il momento di rivolgerci ad un legale.

    Grazie comunque per i consigli.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina