• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Max_caos90

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Buonasera/buonanotte a tutti, come molti sapranno da poco ho aperto la mia prima agenzia immobiliare, aldilà delle difficoltà iniziali per avviamento etc... ho notato enormi difficoltà dovute nella gestione del territorio, notizie etc. .. la zona è enorme, le agenzie presenti sul territorio ne sono almeno 15; vengo dal sistema tecnocasa, quindi sto gestendo il tutto con un modus operandi ibrido tecnocasa quale volantinaggio misto a porta a porta funziona certo ma è stressantissimo ed è bruttissimo oltre che avvilente vedersi soffiare un incarico per aver sviluppato la notizia pochissimo tempo dopo la concorrenza, ragionato sull'importanza di avere una spalla dunque un socio magari che abbia la mia stessa passione per questo lavoro è credo possa moltiplicare le opportunità di guadagno e tempo, chiedo anche a voi il parere è più comodo un funzionario o un "socio" anche se di minoranza ma che si faccia in quattro come me nel gestire l'ufficio? Pro e contro secondo voi?
 

possessore

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Più comodo un socio anche se di minoranza!

Un funzionario, no! Stai per caso cercando un Capo?? :D
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
sull'importanza di avere una spalla dunque un socio magari che abbia la mia stessa passione per questo lavoro è credo possa moltiplicare le opportunità di guadagno
Se socio dev’essere meglio che sia un socio lavoratore.
In questo lavoro i soci di capitale non contano un cattso.

Anzi si rilevano piu’ dannosi che utili.

Cerca di gestire e organizzare meglio la tua attivita’ di ricerca ed acquisizione.
A prescindere dall’azione di vendita.
Che potrai sempre delegare.

Molto meglio delegare la vendita, possibile da realizzare, anche per il tramite di qualsiasi ciabattino incaricato.

Piuttosto che delegare la fase di acquisizione, che resta quella fondamentale, per una buona salute di tutta la tua organizzazione.

Se essere sorpassati dalla concorrenza, risulta avvilente, girare a vuoto trattando incarichi pessimi o fuori prezzo, sara’ pure peggio.

Le agenzie immobiliari non falliscono.
Al massimo chiudono.
Unicamente proprio per la mancanza di immobili da trattare.

Un buon lavoro comincia dall’inizio.
 

plutarco

Membro Junior
Privato Cittadino
Buonasera/buonanotte a tutti, come molti sapranno da poco ho aperto la mia prima agenzia immobiliare, aldilà delle difficoltà iniziali per avviamento etc... ho notato enormi difficoltà dovute nella gestione del territorio, notizie etc. .. la zona è enorme, le agenzie presenti sul territorio ne sono almeno 15; vengo dal sistema tecnocasa, quindi sto gestendo il tutto con un modus operandi ibrido tecnocasa quale volantinaggio misto a porta a porta funziona certo ma è stressantissimo ed è bruttissimo oltre che avvilente vedersi soffiare un incarico per aver sviluppato la notizia pochissimo tempo dopo la concorrenza, ragionato sull'importanza di avere una spalla dunque un socio magari che abbia la mia stessa passione per questo lavoro è credo possa moltiplicare le opportunità di guadagno e tempo, chiedo anche a voi il parere è più comodo un funzionario o un "socio" anche se di minoranza ma che si faccia in quattro come me nel gestire l'ufficio? Pro e contro secondo voi?
Secondo me è sempre importante avere qualcuno. Sarebbe meglio un socio di minoranza.
 

Max_caos90

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Se socio dev’essere meglio che sia un socio lavoratore.
In questo lavoro i soci di capitale non contano un cattso.

Anzi si rilevano piu’ dannosi che utili.

Cerca di gestire e organizzare meglio la tua attivita’ di ricerca ed acquisizione.
A prescindere dall’azione di vendita.
Che potrai sempre delegare.

Molto meglio delegare la vendita, possibile da realizzare, anche per il tramite di qualsiasi ciabattino incaricato.

Piuttosto che delegare la fase di acquisizione, che resta quella fondamentale, per una buona salute di tutta la tua organizzazione.

Se essere sorpassati dalla concorrenza, risulta avvilente, girare a vuoto trattando incarichi pessimi o fuori prezzo, sara’ pure peggio.

Le agenzie immobiliari non falliscono.
Al massimo chiudono.
Unicamente proprio per la mancanza di immobili da trattare.

Un buon lavoro comincia dall’inizio.
Su questo è vero, sicuramente incarichi ne prendo per carità ma parecchi sono stati sospesi per abusi insanabili etc...sicuramente la mia idea e quella di avere un socio lavoratore come dici tu, ma non prendere il primo che capita anzi....so che sono domande stupide ma porgo lo stesso: secondo voi il primo anno di un agenzia immobiliare quali sarebbero i risultati che bisognerebbe raggiungere(in media intendo) o almeno quali potrebbero essere secondo voi gli obiettivi che potrebbero essere apprezzabili, ad ora posso dire di aver concluso 6 fitti e due vendite dopo quasi 8 mesi dall'apertura, inizialmente il mio obiettivo era di 3 fitti e almeno una vendita (basse attese ma è la mia prima volta), quindi da un lato mi sento anche soddisfatto ma non vorrei uscirne solo con le spese.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Su questo è vero, sicuramente incarichi ne prendo per carità ma parecchi sono stati sospesi per abusi insanabili etc...sicuramente la mia idea e quella di avere un socio lavoratore come dici tu, ma non prendere il primo che capita anzi....so che sono domande stupide ma porgo lo stesso: secondo voi il primo anno di un agenzia immobiliare quali sarebbero i risultati che bisognerebbe raggiungere(in media intendo) o almeno quali potrebbero essere secondo voi gli obiettivi che potrebbero essere apprezzabili, ad ora posso dire di aver concluso 6 fitti e due vendite dopo quasi 8 mesi dall'apertura, inizialmente il mio obiettivo era di 3 fitti e almeno una vendita, quindi da un lato mi sento anche soddisfatto ma non vorrei uscirne solo con le spese.
Da solo e o all’inizio, con queste scorte, sara’ dura resistere.

Per ben viaggiare sul mercato, dovresti quanto meno, realizzare costantemente almeno tre vendite al mese.
Cio’ vuol dire che in questi otto mesi ti mancano all’appello almeno venti vendite.

Considerato che e’ impensabile, che un’organizzazione possa resistere e risultare competitiva, realizzando quattro o cinque vendite all’anno.

Probabilmente, a conti fatti, prima esercitando in via subordinata, guadagnavi di piu’, rischiando meno e tornando a casa dormendo sonni piu’ tranquilli.

Senza dare una scossa o una sferzata alla tua azione, il rischio di salire, senza mai scendere dalla ruota del criceto, resta elevatissimo.
Correre, senza mai avere sosta e senza mai andare da nessuna parte, non ti consentira’ nessuna crescita.

Se questo andamento si manifesta con continuita’, non aver paura ne esitazioni, a rientrare sui tuoi passi, ritornando ad esercitare in via subordinata.

Un imprenditore vive di conti aritmetici.

Se uno piu’ uno non fa’ due meglio cambiare esercizio.
 

plutarco

Membro Junior
Privato Cittadino
Da solo e o all’inizio, con queste scorte, sara’ dura resistere.

Per ben viaggiare sul mercato, dovresti quanto meno, realizzare costantemente almeno tre vendite al mese.
Cio’ vuol dire che in questi otto mesi ti mancano all’appello almeno venti vendite.

Considerato che e’ impensabile, che un’organizzazione possa resistere e risultare competitiva, realizzando quattro o cinque vendite all’anno.

Probabilmente, a conti fatti, prima esercitando in via subordinata, guadagnavi di piu’, rischiando meno e tornando a casa dormendo sonni piu’ tranquilli.

Senza dare una scossa o una sferzata alla tua azione, il rischio di salire, senza mai scendere dalla ruota del criceto, resta elevatissimo.
Correre, senza mai avere sosta e senza mai andare da nessuna parte, non ti consentira’ nessuna crescita.

Se questo andamento si manifesta con continuita’, non aver paura ne esitazioni, a rientrare sui tuoi passi, ritornando ad esercitare in via subordinata.

Un imprenditore vive di conti aritmetici.

Se uno piu’ uno non fa’ due meglio cambiare esercizio.
Sei stato molto duro ma hai espresso fatti reali.
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
Molto meglio delegare la vendita, possibile da realizzare, anche per il tramite di qualsiasi ciabattino incaricato.
Piuttosto che delegare la fase di acquisizione, che resta quella fondamentale, per una buona salute di tutta la tua organizzazione.
Se fosse così le agenzie non manderebbero allo sbaraglio "galoppini" inesperti a suonare i campanelli, ma dato che come dici non conta niente li utilizzerebbero per far visionare gli immobili o per condurre le trattative o per far sottoscrivere i contratti.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Se fosse così le agenzie non manderebbero allo sbaraglio "galoppini" inesperti a suonare i campanelli,
Le agenzie mandano i principianti in ricerca semplicemente perche’ e’ da li’ che si comincia.

I piu’ idonei e volenterosi i primi mesi fanno portfolio e cominciano ad andare a vendere quello che hanno acquisito nella loro disponibilita’ di vendita.

L’agenda di un mediatore, di qualsiasi grado di esperienza, deve avere almeno un paio d’ore dedicate alla ricerca e all’acquisizione.
Che sia in via diretta o di sviluppo delle notizie reperire sul territorio, da questo o quel funzionario.

Perche’ il seme, ovvero la notizia, non basta per far germogliare una pianta, che per prendere forma ha bisogno della sua cura.

Attivita’ altamente professionale, che trova la sua conclusione, nelle fasi dell’accettazione.
Il luogo dove si tirano le vere somme di una pratica.

Attività, che puo’ svegliare, anche chi fino a quel momento e a qualsiasi eta’, stava dormendo in piedi.

Mentre per le trattative e le fasi, quanto meno quello concrete, un posto in agenda dove sistemarle, lo si trova sempre.

Posto che l’ultima cosa che ti capita di fare, non necessariamente, e’ la piu’ importante da ottemperare.
 
Ultima modifica:

Max_caos90

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Se socio dev’essere meglio che sia un socio lavoratore.
In questo lavoro i soci di capitale non contano un cattso.

Anzi si rilevano piu’ dannosi che utili.

Cerca di gestire e organizzare meglio la tua attivita’ di ricerca ed acquisizione.
A prescindere dall’azione di vendita.
Che potrai sempre delegare.

Molto meglio delegare la vendita, possibile da realizzare, anche per il tramite di qualsiasi ciabattino incaricato.

Piuttosto che delegare la fase di acquisizione, che resta quella fondamentale, per una buona salute di tutta la tua organizzazione.

Se essere sorpassati dalla concorrenza, risulta avvilente, girare a vuoto trattando incarichi pessimi o fuori prezzo, sara’ pure peggio.

Le agenzie immobiliari non falliscono.
Al massimo chiudono.
Unicamente proprio per la mancanza di immobili da trattare.

Un buon lavoro comincia dall’inizio.
Guarda quando ero dipendente in franchising nemmeno li facevamo questi numeri, ma la media era una vendita ogni mese e mezzo, sicuramente dipenderà dalla zona dove si opera evidentemente la tua permette una gestione del genere o forse hai una struttura che ti permette questi numeri, il mio business planner iniziale prevede un costo totale annuo di €15-17mila annui con una media di 6mila€ a compravendita pure 5 vendite annue inizialmente non mi farebbero schifo, sicuramente se voglio campare da signore bisognerà fare di più, ma credo faccia capo anche all'avviamento! Appena aperto già riuscivi a fare 3 vendite mensili?
 
Ultima modifica:

plutarco

Membro Junior
Privato Cittadino
Guarda quando ero dipendente in franchising nemmeno li facevamo questi numeri, ma la media era una vendita ogni mese e mezzo, sicuramente dipenderà dalla zona dove si opera evidentemente la tua permette una gestione del genere o forse hai una struttura che ti permette questi numeri, il mio business planner iniziale prevede un costo totale annuo di €15-17mila annui con una media di 6mila€ a compravendita pure 5 vendite annue inizialmente non mi farebbero schifo, sicuramente se voglio campare da signore bisognerà fare di più, ma credo faccia capo anche all'avviamento! Appena aperto già riuscivi a fare 3 vendite mensili?
Non farci caso, @PyerSilvio è davvero...
 

Max_caos90

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Direi di sì.

Solo che di soci ne avevo due.
Sarà che evidentemente operavi nella stessa zona dove hai fatto gavetta quindi eri conosciuto, potrebbero essere tante le motivazioni oltre che magari sia pure bravo per carità, ma non li vedo lineari onestamente come dati...se io apro oggi stesso l'agenzia come faccio già a vendere a fine mese quindi in 30 gg? E soprattutto 3 vendite? Che cul tutte a prezzo e soprattutto senza pratica di mutuo etc...cmq va bene così;)
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Sara’ quel che sara’ il senso e’ che da solo non c’è la puoi fare.
Ti parlo per vissuto.

Specie se per ottimizzare, risparmi sugli strumenti e quindi lavori con la clava, rispetto alle dotazioni della concorrenza.

Con tutti gli adempimenti da fare, i primi passi da dedicare alla ricerca li hai solo quando ormai e’ gia’ giovedi’.
Ecco perche’ ti sorpassa la concorrenza.
 

Max_caos90

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Sara’ quel che sara’ il senso e’ che da solo non c’è la puoi fare.
Ti parlo per vissuto.

Specie se per ottimizzare, risparmi sugli strumenti e quindi lavori con la clava, rispetto alle dotazioni della concorrenza.

Con tutti gli adempimenti da fare, i primi passi da dedicare alla ricerca li hai solo quando ormai e’ gia’ giovedi’.
Ecco perche’ ti sorpassa la concorrenza.
In realtà dedico la mattina a fare zona, sicuramente con un socio potrei condividere ed investire di più!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Recesso contratto di mediazione
Salve si può recedere da un contratto di mediazione della durata di un anno, ma in 8 mesi neanche l'ombra di un appuntamento?
Balian ha scritto sul profilo di Andrea Gurieri.
ti lascio il mio num se ti servono info su come fare socio di capitale in una immobiliare +39 3348484943 ( contattami prima su WA gentilmente che ho un fuso orario -6 sono in canada )
Alto